Dedicato ai professionisti:

Anteprima, tutte le news che vale la pena di leggere

Immagine di anteprima per: Anteprima, tutte le news che vale la pena di leggere

Bombardati dalle fake news da un lato e messi di fronte a un’offerta pressoché infinita dall’altro, i fruitori dell’informazione fanno sempre più fatica a orientarsi. E mentre cercano di farlo perdono un sacco di tempo. Da qualche settimana però esiste uno strumento che permette di leggere in una manciata di minuti tutte le notizie che vale la pena di conoscere. Si chiama Anteprima ed è stato ideato da Giorgio Dell’Arti, giornalista di lungo corso che si sveglia all’alba, legge una decina di quotidiani nazionali e ne estrae le notizie più interessanti per i lettori. «Sono come un fornaio» dice lui, e in effetti alle sette e mezza in punto gli abbonati alla sua newsletter ricevono nella loro casella di posta un vero e proprio giornale, letto il quale avranno il quadro preciso di tutto ciò che avviene o sta per avvenire in Italia e nel mondo. L’idea è semplice: Anteprima non è certo la prima newsletter, strumento che esiste fin dagli albori di Internet. Ciò che la rende speciale è il modo in cui è realizzata: niente fronzoli, niente espedienti grafici, solo le notizie nude e crude, esposte in forma sintetica o tramite citazioni di interviste. La si può leggere andando al lavoro, o ancora a letto subito prima di alzarsi. E fa risparmiare un sacco di tempo. Dell’Arti può contare su uno sterminato archivio, alimentato durante quasi cinquant’anni di professione giornalistica. Ecco che allora le notizie del giorno vengono opportunamente collegate a fatti e dichiarazioni magari vecchi di anni ma ancora in grado di influenzare il presente. Ci sono poi mini-rubriche dedicate a quanto accadde lo stesso giorno di dieci, venti, cento anni fa, e altre che propongono al lettore gli appuntamenti da non perdere in varie città.

È un giornalismo molto classico, che la newsletter riesce però a condensare in spazi e tempi di lettura adatti a chi è abituato all’informazione digitale e a non dedicare molto tempo alla lettura dei siti di informazione. Anteprima, disponibile attraverso il sito anteprima.news, è gratis fino al 31 dicembre, poi diventerà a pagamento, con tariffe che variano a seconda della durata dello stesso.  

Lascia il tuo commento
Sei un professionista?

Su Fazland abbiamo più di 30.000 richieste ogni mese che aspettano il tuo preventivo

Registrati gratis
Potrebbero interessarti anche...