La Giornata Mondiale dell'Ambiente

Immagine di anteprima per: Buon compleanno Terra!

Oggi è il 5 giugno, Giornata Mondiale dell’ambiente, momento dedicato all’insegna delle buone azioni che hanno come obiettivo quello di proteggere la natura. Il World environment day è stato infatti istituito per ricordare la Conferenza di Stoccolma del 1972, durante la quale è nato il Programma dell’Onu per l’ambiente. La prima apparizione dell’evento è stata nel 1974 per incoraggiare a livello mondiale la consapevolezza e l’azione per tutelare il nostro ambiente, l’edizione di quest’anno “Connecting People #WithNature" è un’invito a trascorrere una giornata all'aria aperta, in completa armonia con la natura, un momento per prendersi cura della Terra o per fare qualcosa, nel proprio piccolo, per essere parte del cambiamento.

Come possiamo contribuire al cambiamento nella vita di tutti i giorni? Dai piccoli gesti e accorgimenti e dalle nuove tecnologie:

Energie rinnovabili

Sfruttare le Energie Alternative in casa permette di risparmiare sulle bollette, oltre che ridurre l'impatto dei consumi sull'ambiente, quindi porta ad un doppio vantaggio per chi decide di optare per queste forme di energia. Inoltre, grazie all’impatto positivo sull'ambiente, lo Stato Italiano ha messo a disposizione diversi incentivi fiscali per lavori di installazione di impianti che sfruttano queste energie.

Impianto fotovoltaico

L'impianto fotovoltaico è un sistema che sfrutta i raggi solari per generare corrente elettrica continua tramite l'effetto fotovoltaico. I pannelli fotovoltaici trasformano l'energia solare in energia elettrica con basse emissioni di CO2 nell'ambiente e senza produrre sostanze di scarto, producendo una quantità di energia sufficiente a rendere autonomo un edificio, mentre l'energia in eccesso può essere venduta al gestore elettrico.

fotovoltaico

Eolico domestico

L'energia Eolica è una fonte rinnovabile che sfrutta la forza del vento, essa ha un rendimento variabile, poiché, come è logico che sia, vi sono stagioni come l’autunno e l’inverno, che sono caratterizzate da forti venti, mentre altre come la primavera e l’estate, in cui i venti sono meno forti se non addirittura assenti.

Gli impianti Eolici ad uso Domestico sono di due tipi: i minieolici e i microeolici. Essi producono piccole quantità di energia che serve ad alimentare un’abitazione, ed inoltre, l'energia in eccesso può essere venduta a fornitori pubblici e privati di energia elettrica!

Il Microeolico è un impianto per la produzione di energia rinnovabile. Si tratta di un impianto che sfrutta la forza del vento per produrre energia elettrica o meccanica ed è in grado di produrre fino a 20 kW di energia destinata all'autoconsumo. Il funzionamento di un impianto microeolico è molto semplice: il vento fornisce la forza necessaria ad avviare il moto rotatorio delle pale eoliche, queste ultime, ruotando, azionano generatori elettrici (aerogeneratori) o macchine operatrici (aeromotori). La macchina eolica deve essere installata in un luogo ventoso, quelle attualmente in commercio necessitano di una velocità minima del vento di circa 3 metri al secondo per poter entrare in funzione.

La produzione di energia elettrica attraverso generatori eolici esclude l'utilizzo di qualsiasi combustibile, quindi azzera le emissioni in atmosfera di gas a effetto serra e di altri inquinanti. Il micro-eolico rispetta l'ambiente perché ha dimensioni contenute e non disturba il paesaggio.

eolico

Energia idroelettrica

L’energia idroelettrica è una fonte di energia alternativa e rinnovabile. Viene detta anche energia idraulica o idrica, è quel tipo di energia che si origina sfruttando il movimento di grandi masse di acqua in caduta. La massa di acqua, cadendo, produce energia cinetica che, grazie a una turbina e a un alternatore, viene poi trasformata in energia elettrica.

Utilizzare un’energia di questo tipo presenta numerosi vantaggi: si tratta, infatti, di una fonte energetica assolutamente pulita e a emissioni zero, anche l’ambiente circostante ad una centrale idroelettrica è generalmente pulito, senza nessuna contaminazione dell’aria. I costi dell’energia così prodotta si mantengono tra i più bassi e la stessa energia può essere prodotta continuamente in modo del tutto naturale.

L’acqua è un bene prezioso, è la risorsa principale del nostro pianeta. Oggi questo bene primario si sta esaurendo, per cui è necessario compiere quotidianamente piccoli gesti volti ad evitare sprechi d’acqua, con l’obiettivo ultimo di preservare questa risorsa vitale.

acqua

La Terra è biodiversità, è risorse naturali, è acqua, cibo, aria. Il 5 giugno esci fuori e mostraci che sei #WithNature. Respira nella bellezza e ricorda che mantenendo sano il nostro pianeta, salvaguardiamo noi stessi.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...