Salone del Mobile nel segno di Leonardo

Immagine di anteprima per: Salone del Mobile nel segno di Leonardo

Sarà dedicata a Leonardo da Vinci la prossima edizione del Salone del Mobile, in programma a Milano e alla Fiera di Rho dal 9 al 14 aprile. Appena presentata, la manifestazione farà quindi parte delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte del genio del Rinascimento, “precursore della relazione tra creatività e imprenditoria”, ha detto Claudio Luti, presidente del Salone.

Due installazioni immersive accoglieranno i visitatori. La prima, firmata da Marco Balich, si chiama Aqua e alla Conca dell’Incoronata trasporterà il pubblico nella Milano del Cinquecento, per la quale Leonardo progettò il sistema di canali navigabili. L’altra si chiama invece De-signo e si troverà a Rho, si tratta di un teatro ispirato all’architettura di Bramante in cui si racconterà la progettualità del grande inventore.

Notevoli i numeri di questa 58esima edizione: 205mila metri quadri di esposizione, che ospiteranno 24 padiglioni per un totale di 2350 espositori.
Inaugurato l’8 aprile alla Scala, con un concerto diretto da Riccardo Chailly, il Salone di quest’anno porrà l’ormai consueta attenzione ai temi della sostenibilità, con diverse novità legate al settore del fotovoltaico, che verranno presentate all’interno di Euroluce, appuntamento biennale dedicato all’illuminazione.

Fra gli altri appuntamenti in programma, il SaloneSatellite, dedicato al rapporto tra alimentazione e progetto, e Workplace3.0, rassegna dedicata all’ufficio e ai luoghi di lavoro, che non sarà più separata dal resto della fiera ma distribuita nei vari settori, a sottolineare l’ormai diffusa contaminazione tra gli ambienti della vita privata e quelli lavorativi.

Credits: Fotografia di Andrea Mariani

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...

Confronta preventivi nelle città più cercate