Come ricavare una nuova stanza in casa

Immagine di anteprima per: Come ricavare una nuova stanza in casa

Anche quando ci sembra che la nostra casa sia quella “definitiva”, può presentarsi l’esigenza di ricavare una stanza in più. Un bimbo in arrivo, due fratelli che desiderano una stanza per uno, un cambiamento professionale che richiede uno studio in casa: i motivi possono essere molteplici, ma lo spazio rimane quello.

Si possono però ripensare gli spazi che si hanno a disposizione per sfruttarli al meglio e venire incontro alle mutate esigenze, sfruttando le agevolazioni fiscali previste per gli interventi di manutenzione straordinaria.

Spesso gli spazi in cui viviamo non sono infatti sfruttati al meglio e il ripensare il loro utilizzo può essere un modo per rendere più funzionale tutta la casa, senza sobbarcarsi l’onere di una loro ristrutturazione completa.

Ecco allora alcuni interventi tra i più utilizzati per questo tipo di ristrutturazione:

  • Trasformazione della cucina in una cameretta
    Con conseguente spostamento della cucina nella zona salotto. La cucina diventa quindi a vista, una soluzione oggi molto di moda, e ci si ritrova con una camera da letto in più
  • Divisione di un’unica stanza in due ambienti
    Se la stanza di partenza è sufficientemente grande, può essere divisa da una parete a L che crea due stanze anch’esse sufficientemente grandi per poter essere utilizzate
  • Introduzione di un divisorio con porta scorrevole
    Se non si desidera operare interventi di muratura la soluzione precedente può essere ottenuta creando un divisorio dritto tramite una porta scorrevole oppure tramite un grande armadio che crei una divisione tra i due ambienti
  • Trasformazione di una terrazza (o di una parte di essa) in una stanza
    Chiedendo gli appositi permessi, un grande spazio aperto, magari poco utilizzato, può diventare la nuova stanza di cui si ha bisogno
Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...