Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

Come effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino

Immagine di anteprima per: Impianto di irrigazione interrato: un alleato per un giardino verde!

Se siete dei pigroni e non amate prendervi cura del vostro giardino potete utilizzare dei piccoli trucchi.

Potete tenere in ordine il vostro giardino anche senza prestargli troppa attenzione.

Ecco, dunque, come effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino.

L’impianto di irrigazione interrato in giardino può essere disposto da un esperto giardiniere o da un idraulico.

Se siete abili nel "fai da te" potete installare un impianto di irrigazione in giardino autonomamente.

Per installare un impianto di irrigazione interrato in giardino con ottimi risultati, è fondamentale ottenere una buona pressione dell’acqua e saper isolare e tagliare un tubo in materiale plastico.

Per effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino, dovete avere un progetto da cui partire.

Create quindi un disegno che vi aiuterà a capire dove andare a posizionare gli augelli dell'acqua del vostro impianto di irrigazione interrato in giardino.

Cosa occorre per installare un impianto di irrigazione interrato in giardino?

Per effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino avete bisogno di:

- un tubo in PVC
- bocchette per l'irrigazione a scomparsa
- raccordi specifici per la sistemazione delle bocchette
- del nastro sigillante per tubi
- un trapano con punta adatta alla plastica

Nei negozi per il giardinaggio potete trovare dei kit già pronti per effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino.

Potete trovare numerose qualità e specie di bocchette per l'irrigazione: ogni tipologia di bocchetta è specifica per il tipo d’irrigazione richiesto.

Ad esempio, se volete innaffiare una sola pianta, occorrerà una bocchetta direzionale con il getto dritto dedicato alla siepe o al vaso che volete innaffiare.

Se, invece, dovete innaffiare il prato avrete bisogno di una bocchetta che innaffia a 360 gradi.

foto: come effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino

Come installare l’impianto d’irrigazione interrato in giardino

Ora che avete tutto l'occorrente per effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino, vediamo come installarlo.

Picchettate dei paletti in ogni punto in cui andrete a posizionare una bocchetta per l'irrigazione del vostro giardino.

Aiutandovi con un filo andate a creare il percorso che il vostro tubo dovrà fare sottoterra.

Una volta creato un disegno da seguire, utilizzate una pala o una vanga e scavate per circa 20-25 cm.

Dopo aver effettuato lo scavo per il vostro impianto di irrigazione interratoposizionate il tubo a terra all'altezza dei picchetti.

In questo punto dovete posizionare i raccordi per l'installazione delle bocchette.

Ogni raccordo ha un buco al centro e due viti laterali che servono a sorreggere la bocchetta e l'asta che sostiene l'impianto di irrigazione interrato.

Forate all'altezza del buco e aggiungete il tubo a cui si andrà ad attaccare la bocchetta di irrigazione.

2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta preventivi per installare un Impianto Irrigazione per Giardino
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.

Come installare gli erogatori di un impianto di irrigazione interrato in giardino

Non è difficile installare gli erogatori di un impianto di irrigazione interrato in giardino.

Dopo avere fatto tutti i fori necessari, potete porre le bocchette a scomparsa nei raccordi.

Una volta terminata l'installazione degli erogatori del vostro impianto di irrigazione interrato in giardino, chiudete il tubo con una valvola di sicurezza.

Procedete poi ad interrare il tutto facendo in modo che non si vedano né i raccordi, né le bocchette.

Prendete le estremità del tubo e attaccatelo alle valvole idrauliche elettriche.

L'impianto di irrigazione interrato ha un timer, che potete programmare per irrigare il vostro giardino.

Fate sempre molta attenzione a stabilire la pressione dell'acqua.

In un giardino molto piccolo avete bisogno di un tubo breve e di qualche erogatore interrato.

Se avete un giardino molto grande avete bisogno di snodi, utili per aumentare la pressione dell'acqua, e di motori elettrici, che potenziano l'impianto e consentono di avere dei getti consistenti.

Per quest'ultima tipologia di impianto avete bisogno di chiedere aiuto ad un giardiniere esperto o ad un idraulico.

Prima di interrare il vostro impianto di irrigazione, fate sempre una prova generale per verificare se ci sono fori o perdite che potrebbero compromettere l'efficienza dell'impianto.

Avviate il vostro impianto di irrigazione interrato e controllate se la quantità di acqua erogata è come la desiderate.

foto: installare un impianto di irrigazione interrato a basso consumo

Installare un impianto di irrigazione interrato a basso consumo

Se desiderate installare un impianto di irrigazione interrato che consumi poco ed eviti gli sprechi d’acqua, potete comprare dei gocciolatoi che provvedono al rilascio di una quantità minima di acqua.

Questa tipologia di impianto è un impianto di irrigazione interrato a goccia, molto utilizzato per innaffiare orti e piccole serre.

Quando installare un impianto di irrigazione interrato in giardino

Vi consiglio di effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato nella fase di creazione del giardino.

In questo modo potete raggiungere ogni zona del vostro giardino e creare un'irrigazione adeguata delle piante senza essere troppo invasivi.

In rete potete trovare molti schemi utili per installare un impianto di irrigazione interrato.

L'impianto di irrigazione interrato più efficiente è il sistema a cerchio.

In questo caso le bocchette sono sistemate in maniera circolare e consentono l'irrigazione dei fiori dal centro verso l'esterno.

Potete migliorare il vostro impianto di irrigazione interrato quando volete, aggiungendo nuove bocchette o prolungando i tubi e gli snodi.

Ora che avete scoperto come effettuare l'installazione di un impianto di irrigazione interrato in giardino, non dovete far altro che chiamare un giardiniere di fiducia e cominciare i lavori.

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Confronta preventivi gratis per:
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto