Party Bus: come organizzare una festa da urlo

Immagine di anteprima per: Party Bus: come organizzare una festa da urlo

Per celebrare una festa o un evento particolarmente importate ci sono diversi modi: potete organizzare un party in casa con gli amici, organizzare un party in discoteca, cenare fuori oppure organizzare un viaggio. Tutte soluzioni valide ma abbastanza classiche. Se siete dei tipi piuttosto estroversi e vi piace stupire sempre e comunque, dovete pensare a qualcosa di diverso e di originale, che rompa gli schemi, una cosa a cui nessuno ha mai pensato.

Se non vi viene niente in mente vi aiuto io: avete mai sentito parlare dei party bus? Sempre più agenzie di viaggio stanno percorrendo questa strada innovativa ed alternativa. Il procedimento è abbastanza semplice: dovete recarvi presso un’agenzia di viaggio o di bus e richiedere il noleggio dei pulmini. A quel punto potete fare del vostro bus quel che volete: potete posizionare il pulmino in qualche angolo della città e organizzare feste da urlo, con dj, musica da discoteca, karaoke, schiuma party, bar e chi più ne ha più ne metta.

Addirittura diverse società optano per i party bus per le feste aziendali, segno che sta diventando un vero e proprio status symbol. Oppure potete richiedere il noleggio dell’autobus con conducente, opzione che vi consentirà di girare per la città scatenandovi in compagnia dei vostri amici.

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sui party bus e su come organizzare una festa da urlo.

party bus

Cosa sono e come si svolgono i party bus

Cominciamo col dire che i party bus sono feste che si svolgono su bus di qualunque tipologia, potete infatti scegliere tra ex bus di linea, bus inglesi, scuola bus americani e qualsiasi altro mezzo piuttosto grande per ospitare persone in piedi ed in movimento. L’utilizzo di questi bus naturalmente può essere molto variegato: si può allestire un ristorante, una pizzeria, un pub e addirittura una discoteca con tanto di consolle, bar e dj, la scelta che avete a disposizione è davvero molto ampia. Se volete proprio esagerare potete anche proiettare delle immagini o dei filmati all’interno del bus a vostra scelta.

I party bus hanno iniziato a svilupparsi nel 1996, quando i veicoli erano fermi e rappresentavano una vera e propria innovazione. Poi qualcuno si è ricordato che i bus avevano anche le ruote, e quindi si potevano organizzare delle magnifiche feste a bordo del mezzo a spasso per la città. Quando affittate un bus potete regalare a voi stessi ed ai vostri invitati una serata davvero esclusiva in giro per le strade della vostra città, e sarete voi a decidere il luogo dell’incontro ed il tour che il pulmino dovrà fare, vivrete una serata magica a bordo di una discoteca mobile.

Solitamente sono previste 2-3 tappe in luoghi prestabiliti, per il taglio della torta, per l’apertura dello spumante, per un brindisi con gli amici o per fare delle foto presso i monumenti storici della città. In genere i bus non superano i 20-22km/h, sia per una questione di sicurezza sia per permettere agli invitati di godersi la festa, ammirare le bellezze della città e bere tranquillamente il proprio drink. In linea di massima si può affittare il bus per un minimo di due ore fino ad un massimo di quattro ore, ma per avere informazioni più dettagliate vi consiglio di rivolgersi alle agenzie che si occupano del noleggio pulmini per organizzare bus party.

Affidatevi sempre ad autonoleggi o agenzie di viaggio che siano assicurate, dotate di tutti i permessi vigenti per la circolazione e che metta a vostra disposizione uno staff qualificato ed esperto. Divertirsi è importante, ma è ancora più importante farlo in maniera sana e badare alla sicurezza senza il rischio di rovinare la propria festa.

Organizzare una festa su un party bus: le varie tipologie di pulmini

Per organizzare una festa su un party bus dovete scegliere tra le varie tipologie di pulmini. Uno dei modelli più trendy e fashion è rappresentato dai bus inglesi a due piani. Potete salire e scendere dal primo al secondo piano del bus, sorseggiando un cocktail andando in giro per la città: un modo davvero originale e speciale per festeggiare il vostro evento. 

Potete scegliere anche i colori, le luci e la musica da discoteca per rendere ancora più personale il party. A vostro disposizione ci sono bus inglesi sia coperti che scoperti, dovete chiedere la disponibilità alle agenzie che affittano pulmini e naturalmente scegliere il periodo. Vi sconsiglio ovviamente di affittare bus inglesi scoperti in inverno, così come vi sconsiglio di affittare bus chiusi in estate.

Come già spiegato in precedenza potete decidere di farvi scorrazzare per la città dal bus inglese, oppure tenerlo fermo e decidere di scatenarvi con una fantastica festa a base di musica da discoteca, latino-americana e così via. E’ consigliabile affittare un bus inglese a due piani quando ci sono molti invitati, in modo da avere più spazio a disposizione. Diversamente se il numero delle persone è più ristretto, vi consiglio di affittare un bus ad un solo piano: avrete a disposizione tutti gli stessi servizi, ma ovviamente con una capienza leggermente ridotta.

Come realizzare un party bus perfetto: opzioni e servizi aggiuntivi

party bus

In un giorno importante come può essere quello del diciottesimo compleanno, di un anniversario, di un addio al nubilato, di un addio al celibato, di una laurea o di qualsiasi altro evento da ricordare non si bada a spese.

Potete quindi decidere di aggiungere delle opzioni e dei servizi aggiuntivi per rendere il vostro party ancora più unico e magico. Il costo del noleggio dei pulmini varia innanzitutto in base al modello scelto ed al numero di invitati. Una cosa da fare quindi è quella di stilare una lista di invitati, anche perché i bus naturalmente hanno una capienza limitata e qualcuno corre il rischio di restare fuori. Inoltre, per rendere ancora più particolare il vostro party, potete richiedere diversi servizi aggiuntivi come il catering o un fotografo professionista, che con le sue foto immortalerà i momenti più belli e spassosi della festa.

Tutti questi servizi li potete richiedere direttamente all’agenzia di noleggio bus, oppure potete portarli voi ma bisogna sempre parlare con chi si occupa del noleggio dei pulmini. Una buona idea per un party bus perfetto è quella di organizzare magnifiche festa a tema: party caraibici, party latino-americani, party colorati, party in maschera e così via. Ad esempio per un addio al nubilato potete organizzare una festa a tema rosa, dove le invitate dovranno indossare qualcosa di rosa.

Sbizzarritevi con la fantasia, del resto la festa è vostra ed i festeggiati siete voi!

Noleggio limousine: re per una notte

noleggio limousine

Tra le opzioni disponibili c’è il noleggio della limousine, che vi permette di andare in giro per la città sentendovi re per una notte. Anche in questo caso dovete rivolgervi ad agenzie o concessionarie che affittano le limousine, i cosiddetti limobus. Sono dei piccoli bus, più eleganti e raffinati con l’aspetto di una limousine, disponibili in diversi colori con un set di offerte infinite: video karaoke, aria condizionata, divani in pelle, buffet misti, schiuma party, torta personalizzata, dj e spumante.

Tutto quello che serve per vivere una giornata assolutamente speciale e, almeno per qualche ora, sentirsi un vero Paperon de’ Paperoni. I nostri consigli sui party bus e su come organizzare una festa da urlo si concludono qui, a questo punto non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...