Tutte le novità sugli incentivi fotovoltaico 2019

Immagine di anteprima per: Tutte le novità sugli incentivi fotovoltaico 2019

Incentivi in vista per l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici destinati a sostituire le strutture in eternit e amianto ancora presenti nel nostro Paese. Le agevolazioni sono contenute in un apposito decreto che riguarda sia l’energia che viene immessa in rete sia quella prodotta per l’autoconsumo.

Per poter usufruire di questi incentivi, previsti per il 2019, sarà necessario rimuovere e smaltire l’amianto seguendo alla lettera le direttive del Gestore dei Servizi Energetici. Così facendo, ogni nuovo impianto fotovoltaico potrà usufruire di un bonus di 12 euro per MWh, a patto che l’impianto stesso sia compreso in un range di potenza tra 20kW e un MW.

Questi impianti dovranno inoltre essere dotati di titolo abilitativo alla costruzione e all’esercizio e di preventivo di connessione accettato in definitiva. Il settore immobiliare potrà beneficiare anche di un’ulteriore agevolazione, oltre a quella prevista appunto sul fotovoltaico. Si tratta dell’aumento del 10% della tariffa incentivante già prevista per l’installazione di impianti mini-idroelettrici e mini-eolici.

Questo incentivo legato al fotovoltaico fa infatti parte di un più ampio sistema di incentivi legati alle energie rinnovabili, teso ad aumentare la produzione di energia pulita, eliminando al contempo sostanze nocive alla salute come l’eternit e l’amianto. Questa nuova iniziativa punta a ripetere i risultati ottenuti dal bonus amianto rimasto in vigore tra il 2010 e il 2012, allorché vennero rimossi ben 20 milioni di metri quadri di eternit dai tetti delle abitazioni italiane.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...