Come procedere per il trasferimento della linea telefonica

Immagine di anteprima per: Trasferimento della linea telefonica: costi, tempistiche e alternative

Organizzare un trasloco può sembrare un gioco da ragazzi. Sotto molti aspetti, si tratta invece di un impegno ben più gravoso di quanto si creda: decidere cosa portare nella casa nuova, imballarlo e poi trasferirlo, infatti, è soltanto la punta dell’iceberg. Oltre a questo spostamento “materiale” ce n’è un altro, invisibile ma altrettanto impegnativo, che riguarda tutte le pratiche burocratiche legate alla nuova casa: tra queste anche i contratti delle utenze. Oltre ad attivare le forniture di gas, luce e acqua presso il nuovo domicilio, chiudendo quelle in essere, chi ne è provvisto dovrà provvedere anche al trasferimento della linea telefonica, previo accordo con il proprio gestore sulle varie dinamiche contrattuali.

Il trasloco permette di trasferire la linea telefonica presso una nuova abitazione, nella stessa città o in una città diversa. Qualora la nuova residenza si trovi nello stesso distretto telefonico di quella di origine, sarà possibile mantenere il vecchio numero. Fino al momento dell’attivazione della linea nella nuova casa si potrà continuare ad utilizzare la vecchia. Vediamo come si procede.
Innanzitutto la richiesta per il trasloco della linea telefonica può essere effettuata sia chiamando il centro clienti, sia online compilando gli appositi moduli. Da quando viene presentata la domanda, le tempistiche di trasferimento si aggirano intorno ai 30 giorni lavorativi, ma possono variare da operatore ad operatore: si va dai 10 giorni di TIM ai 30 di Vodafone fino ad arrivare ai 50 di Fastweb. Per quanto riguarda i costi dell’operazione, anche questi variano, pur aggirandosi tutti intorno ai 70€. Per far sì, quindi, che il trasferimento della linea coincida con il vostro trasferimento fisico nella nuova casa occorre muoversi per tempo, almeno con un mese di anticipo.

Non di rado insorgono problematiche di natura tecnica che fanno allungare i tempi del trasloco della linea oltre i 60 giorni, con conseguente aumento dei costi. Volendo ci sono altre due possibili strade che, in alternativa, possono essere percorse: il subentro o l’attivazione di una nuova linea con portabilità. Nel primo caso si diventerebbe titolari di un contratto telefonico già esistente, garantendo una continuità del servizio. Così facendo ci si farà carico di tutti gli oneri contrattuali, oltre che del numero, del vecchio intestatario. Solo successivamente si potrà effettuare una migrazione della linea telefonica verso un nuovo operatore. Non tutti, però, sono amanti di questa pratica e preferiscono chiudere il contratto preesistente per attivare una nuova linea; in molti casi questa opzione si rivela anche più economica.

Traslocare la propria linea telefonica oppure attivarne una nuova con portabilità del numero? Non c’è una risposta giusta, tutto dipende dalle esigenze dell’utente. In primis occorre effettuare un attento confronto economico tra i costi per il trasloco e quelli per l’attivazione di una nuova linea con portabilità. Pur mantenendo il proprio numero di telefono, la portabilità presenta uno svantaggio: per un certo periodo di tempo si avranno due utenze attive contemporaneamente e si dovrà pagare una doppia bolletta. Il vantaggio, però, è che non si resterà nemmeno un giorno senza linea telefonica, a differenza di quanto accade con il trasloco.

Qualunque sia la vostra scelta, fate particolare attenzione a tutti i dettagli contrattuali. La legge Bersani del 2007 ha stabilito, anche per i trasferimenti di utenze, che i contratti stipulati con gli operatori telefonici devono prevedere la facoltà del consumatore di trasferire l’utenza presso un altro operatore, senza vincoli temporali, ritardi e spese non giustificate, e non possono imporre un obbligo di preavviso superiore a 30 giorni. Quindi occhi aperti sulle tempistiche e su eventuali penali da pagare. Per assistenza in merito alla modulistica o alle eventuali problematiche potrete rivolgervi a consulenti o associazioni di consumatori, pronti a darvi tutto il supporto di cui avete bisogno.  

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...