La costruzione della ferrovia della Valtellina

Immagine di anteprima per: Ferrovia Valtellina (storia e sviluppo)

Le vicende che portarono alla costruzione della ferrovia in Valtellina furono complesse e, come già si era verificato per le strade, la Valle dell'Adda rimase ai margini delle due principali direttrici Nord-Sud: il Brennero ed il Gottardo. Eppure, nel primo decennio del Regno d'Italia, (1861/1871) il progetto di realizzare una ferrovia attraverso lo Spluga aveva ottenuto il maggior numero di consensi nelle apposite Commissioni.

La prima locomotiva nella Ferrovia della Valtellina

Fallita tale opportunità, alla Valtellina non rimase altra via oltre quella di portare avanti i progetti che la collegassero con Milano. Nel 1881 iniziarono i lavori da Colico verso Sondrio e verso Chiavenna: a Sondrio il primo treno giunse il 15 giugno 1885, a Chiavenna l'anno successivo. Terminata nell'agosto del 1894 la Lecco-Colico, nel 1895 si poteva andare in treno da Sondrio a Milano. Poiché il Governo italiano aveva dato parere negativo al prolungamento della linea ferroviaria verso Tirano, nel1899 si era costituita la Società F.A.V. (Ferrovie Alta Valtellina) con lo scopo di collegare le due località: l'inaugurazione della linea avvenne il 26 giugno 1902. Nel 1901 iniziarono in tutta Italia i lavori per l'applicazione dell'energia elettrica alla ferrovia; fra i tre progetti nazionali si distinse quello valtellinese (sistema a corrente alternata trifase ad alta tensione), così il primo treno al mondo ad alta tensione percorse la linea Colico-Sondrio il 15 ottobre 1902. Nello stesso periodo si costruì la galleria del monte Desco (vicino a Morbegno) per evitare i rischi costituiti dalle piene del torrente Tartano e, nei pressi di Ardenno, venne realizzato il ponte sull'Adda, opera che era citata sui testi di ingegneria dell'epoca per la tecnica di costruzione.

La seconda locomotiva nella linea della valtellina

Da allora la ferrovia Colico-Sondrio-Tirano ha visto uno sviluppo limitato in quanto il tracciato, molto tortuoso, non ha consentito un abbassamento consistente dei tempi di percorrenza nonostante il ricambio continuo dei locomotori.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione di terza parte per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Clicca il seguente tasto per acconsentire all'uso dei cookie.
Accetto