Scopri da dove arriva l'elettricità in Italia

Immagine di anteprima per: Da dove arriva l’elettricità in Italia? Una visione d’insieme

L’energia, dal greco energheia, è la capacità di un corpo di compiere un lavoro. In termodinamica è tutto ciò che può essere trasformato in calore a bassa temperatura. Tantissime sono le sue forme (meccanica, chimica, nucleare, ecc.) e si caratterizza per non crearsi e non distruggersi mai. Si conserva e può passare da una forma all’altra. L'energia permette la trasformazione di materie prime in prodotti o la fornitura di servizi utili all'uomo e alla società e può essere ottenuta sia da fonti non rinnovabili sia rinnovabili: scopriamole nel dettaglio.

pala

Sono fonti di energia non rinnovabili quelle materie prime estratte dalla Terra e quindi presenti in quantità limitata. Si tratta di materiali di origine organico-biologica presenti nel sottosuolo, dove si sono accumulate attraverso un processo durato milioni di anni. Le fonti di energia rinnovabili, invece, sono inesauribili ma presentano parecchie problematiche: forniscono un’energia incostante, gli impianti di produzione sono molto costosi e l’energia ricavata è di pochi megawatt. Tra le forme di questo tipo troviamo:

  • l’energia idrica: prodotta nelle centrali termoelettriche che trasformano l’energia cinetica di una cascata d’acqua in energia meccanica;
  • l’energia geotermica: ottenuta sfruttando il vapore delle acque riscaldate dal calore interno della Terra. Il vapore viene convogliato in apposite condotte e va poi ad azionare delle turbine che producono energia elettrica;
  • l’energia solare diretta: questa risorsa viene catturata ed utilizzata principalmente per la produzione di acqua calda. Grazie agli incentivi statali degli ultimi anni, molti privati hanno scelto di installare un impianto fotovoltaico sul tetto della propria abitazione;
  • le centrali solari: sono composte da un gran numero di specchi che indirizzano i raggi solari su di una caldaia posta in cima ad una torre (il funzionamento è simile a quello delle centrali termoelettriche);
  • l’energia eolica: il vento viene catturato e trasformato in energia elettrica tramite impianti molto costosi e di notevoli dimensioni. Per questa ragione solitamente gli impianti trasformano l’energia eolica in energia meccanica. Per quanto riguarda l’energia eolica domestica questa viene solitamente scelta per realizzare collegamenti elettrici dove la rete elettrica non arriva.

eolica

Importare energia: da dove?

L’Italia riesce a produrre da sé una quantità di energia elettrica in grado di coprire l’85,9% del proprio fabbisogno energetico, mentre il restante 14,1% viene importato dall’estero (dati relativi all’anno 2014). Svizzera e Francia sono i paesi da cui attingiamo l’80% dell’energia importata. Per quanto riguarda il gas naturale e il carbone, l’88% di quello che utilizziamo proviene dall’estero: da Algeria, Libia e Russia ci approvvigioniamo di gas, mentre da USA, Sud Africa, Australia, Indonesia e Colombia importiamo il carbone.

20% completato
Trova il professionista giusto per te. È gratis!
Impianto Fotovoltaico
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
40% completato
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
oppure
Informativa sul trattamento dei Dati Personali

 

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

La società Midnight Call S.r.l. (di seguito, per brevità, “Midnight Call”, ” Fazland” o la “Società”) è consapevole dell’importanza della tutela del diritto alla vita privata, con riguardo al trattamento dei dati personali, dei propri utenti. In conformità alla normativa europea e italiana in materia e ispirandosi sia alle raccomandazioni del Gruppo istituito dall’art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, sia alla documentazione e ai provvedimenti pubblicati dal Garante Privacy Italiano, Midnight Call informa che i dati personali degli interessati raccolti e trattati a seguito della loro registrazione e dell’utilizzo dei servizi offerti dal portale e dall’app ”Fazland”, saranno trattati nel rispetto della legge in materia di protezione dei dati personali. La registrazione e l’utilizzo dei servizi offerti dal sito web www.fazland.com e dall’app “Fazland” sono vietati ai soggetti minori di 18 anni.

Ai sensi dell’articolo 13 Regolamento UE n. 679/2016 Midnight Call, pertanto, fornisce le seguenti informazioni:

 

1. Tipi di dati raccolti

Dati personali forniti volontariamente dall’interessato

All’atto della registrazione attraverso il portale www.fazland.com, l’app ”Fazland” o siti affiliati vengono raccolti e trattati i seguenti dati personali:

- dati anagrafici e di contatto;

- dati relativi alla richiesta di preventivo e alle preferenze dell’interessato;

- ulteriori dati inseriti dall’interessato nei campi liberi;

- allegati (immagini o video) caricati dall’interessato.

 

Si invita l’interessato a non fornire o indicare dati relativi alla sfera di salute, all’orientamento politico, religioso, filosofico, sindacale e sessuale, né dati relativi a reati o condanne penali, dati biometrici o genetici, nel form di registrazione, nei campi liberi o nei file caricati.

 

Eventuali dati relativi alla sfera di salute, all’orientamento politico, religioso, filosofico, sindacale e sessuale, né dati relativi a reati o condanne penali, dati biometrici o genetici forniti dall’interessato saranno immediatamente cancellati e la richiesta di preventivo annullata.

Dati personali forniti volontariamente dall’interessato attraverso il sistema di social log-in

La registrazione può essere effettuata anche utilizzando le proprie credenziali Facebook attraverso un sistema di social log-in. In tali ipotesi il titolare accederà e conserverà esclusivamente i dati relativi al nome utente e all’e-mail dell’interessato per garantirgli l’utilizzo del servizio. S’invita l’interessato a consultare con cura, prima di accedere al servizio attraverso il sistema di social log-in, le informative privacy e le condizioni di servizio di Facebook ed eventualmente a modificare le impostazioni del proprio account. Per maggiori informazioni è possibile consultare questo link.

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito www.fazland.com e dell’app “Fazland” acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei terminali degli interessati che si connettono al sito, i MAC (Media Access Control) address, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’interessato. Questi dati vengono utilizzati per controllare il corretto funzionamento del sito e dell’app e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso d’ipotetici reati informatici ai danni di Midnight Call.

2. Finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali forniti dall’interessato e raccolti da Midnight Call verranno trattati per le seguenti finalità:

  1. consentire all’interessato di richiedere un preventivo per specifici servizi alle aziende registrate sul portale Fazland.com (i “Professionisti”) e di essere contattato dalle medesime per ricevere un preventivo. La base giuridica che legittima il trattamento di dati personali da parte di Midnight Call per questa finalità è da rivenirsi nell’ipotesi prevista dall’art. 6 par. 1, lett. b) del Regolamento UE n. 679/2016, ovvero il trattamento viene effettuato in quanto necessario per fornire all’utente il servizio richiesto;
  2. adempiere ad eventuali obblighi previsti da leggi o regolamenti o a richieste dell’Autorità giudiziaria. La base giuridica che legittima il trattamento di dati personali per questa finalità è da rivenirsi nell’ipotesi prevista dall’art. 6 par. 1, lett. c) del Regolamento UE n. 679/2016, ovvero in quanto il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento;
  3. inviare materiale promozionale all’interessato attraverso messaggi di posta elettronica relativi a servizi o prodotti del Titolare analoghi a quelli già acquistati e/o richiesti dall’interessato. La base giuridica che legittima il trattamento di dati personali per questa finalità è da rivenirsi nell’ipotesi prevista dall’art. 6 par. 1, lett. f) del Regolamento UE n. 679/2016, ovvero in quanto il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare all’esercizio di un’attività economica attraverso strumenti promozionali;
  4. inviare materiale a carattere promozionale all’interessato attraverso messaggi di posta elettronica, sms, mms e messaggistica istantanea per servizi e prodotti offerti anche da soggetti terzi. La base giuridica che legittima il trattamento di dati personali per questa finalità è da rivenirsi nell’ipotesi prevista dall’art. 6 par. 1, lett. a) del Regolamento UE n. 679/2016, ovvero in quanto l’interessato ha prestato il suo consenso;
  5. comunicare e/o cedere a soggetti terzi (operanti nei settori abbigliamento, trasporti, automobili, cicli, motocicli, telecomunicazioni, finanza, assicurazione, credito, editoria, energia, industria, accessori e prodotti per veicoli, formazione, gadget e oggettistica, giochi per l'infanzia, prodotti elettronici, marketing, artigianato, edilizia, eventi, terziario, servizi digitali) i dati raccolti affinché svolgano attività a carattere promozionale e pubblicitaria con strumenti automatizzati come e-mail, sms, mms e messaggistica istantanea. La base giuridica che legittima il trattamento di dati personali per questa finalità è da rivenirsi nell’ipotesi prevista dall’art. 6 par. 1, lett. a) del Regolamento UE n. 679/2016, ovvero in quanto l’interessato ha prestato il suo consenso;
  6. per far valere o difendere in sede giudiziaria un diritto. La base giuridica che legittima il trattamento di dati personali per questa finalità è da rivenirsi nell’ipotesi prevista dall’art. 9 par. 2 lett. f) del Regolamento UE n. 679/2016, ovvero il trattamento viene effettuato in quanto è necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.

 

3. Periodo di conservazione dei dati

I dati personali raccolti ed elaborati per le finalità di cui al punto 2 a), 2 b), 2 c) e 2 f) verranno conservati per tutto il periodo di erogazione del servizio e poi immediatamente cancellati. A seguito di un periodo di 12 mesi di inattività dell’Utente, il sistema inoltrerà una comunicazione allo stesso, informandolo che, in caso di ulteriore inattività nei seguenti 6 mesi, i suoi  dati personali verranno cancellati, ad eccezione di quelli necessari per il rispetto di normative fiscali, contabili e amministrative o per adempiere ad altri obblighi di legge e per documentare le attività svolte. I dati elaborati per le finalità di cui al punto 2 d) e 2 e)  verranno cancellati nel termine di 24 mesi.

 

4. Modalità del trattamento

I dati personali raccolti verranno trattati, conservati ed elaborati con strumenti elettronici e verranno memorizzati sia su supporti informatici che su supporti cartacei, organizzati in data base, e su ogni altro tipo di supporto idoneo.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Il trattamento di dati personali svolto da Midnight Call non comporta processi decisionali automatizzati.

 

5. Comunicazione e/o conferimento dei dati personali

La comunicazione e/o il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 2 a), 2 b), 2 c) e 2 f)  è requisito necessario lo svolgimento del rapporto contrattuale e quindi obbligatorio per tali finalità: la mancata comunicazione e/o conferimento dei dati personali da parte dell’interessato, comporterà l’impossibilità per Midnight Call di erogare il servizio richiesto. Il conferimento dei dati per le finalità di cui ai punti 2 d) e 2 e)  è facoltativo: la mancata comunicazione dei dati per tali finalità non comporta conseguenze per l’Utente.

6. Soggetti a cui potranno essere comunicati i dati personali

I dati personali raccolti non saranno diffusi e potranno essere comunicati, oltre che a soggetti a cui sia riconosciuta la facoltà e l’interesse di accedere ai Vostri dati personali da norme di legge o di normative secondarie e/o comunitarie, a personale interno al Titolare, nonché a società, associazioni o studi professionali che prestino servizi ed attività per conto del Titolare in qualità di Responsabile del Trattamento per l’adempimento di obblighi di legge, nonché per ogni esigenza organizzativa ed amministrativa necessaria per fornire i servizi richiesti.

I nominativi degli ulteriori soggetti che potranno venire a conoscenza dei dati degli interessati in qualità di “Responsabili del trattamento” sono riportati in un elenco aggiornato disponibile presso Midnight Call (da richiedersi ai recapiti indicati al punto 10).

Infine, previo consenso specifico, i dati degli interessati potranno essere comunicati e/o ceduti a soggetti terzi (operanti nei settori abbigliamento, trasporti, automobili, cicli, motocicli, telecomunicazioni, finanza, assicurazione, credito, editoria, energia, industria, accessori e prodotti per veicoli, formazione, gadget e oggettistica, giochi per l'infanzia, prodotti elettronici, marketing, artigianato, edilizia, eventi, terziario, servizi digitali) per svolgere attività a carattere promozionale e pubblicitaria con strumenti automatizzati come e-mail, sms, mms e messaggistica istantanea.

7. Trasferimento di dati all’estero o ad organizzazioni internazionali

Midnight Call non trasferisce i dati degli interessati all’estero o ad organizzazioni internazionali.

8. Collegamento a siti o servizi di soggetti terzi

La presente informativa è resa solo per i trattamenti di dati degli Utenti iscritti al servizio attraverso il presente sito o gli strumenti previsti dallo stesso, e non anche per altri siti web eventualmente consultati dallo stesso tramite collegamento, i cui gestori operano in qualità di titolari autonomi del trattamento. Si invitano pertanto gli utenti a leggere con attenzione, prima di accedere a servizi di soggetti terzi, le loro informative privacy.

9. Diritti dell’interessato.

In relazione ai suindicati trattamenti di dati, l’interessato ha la facoltà di esercitare in ogni momento i diritti previsti dal Regolamento UE n. 679/2016, tra cui, ad esempio, di ottenere l’indicazione:

- dell’origine dei dati personali;

- delle finalità e modalità del trattamento;

- della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

- degli estremi identificativi del Titolare, dei responsabili e del rappresentante designato.

L’interessato ha diritto di ottenere:

- l’accesso, l’aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di Legge;

- la limitazione del trattamento di dati che lo riguardano, ossia di chiedere al titolare o al responsabile del trattamento di ridurre gli scopi o le modalità con cui vengono trattati i propri dati.

L’interessato potrà inoltre chiedere copia dei propri dati in formato standard (cd “Diritto alla portabilità dei dati”).

Il soggetto a cui si riferiscono i dati, infine, ha diritto di opporsi in qualsiasi momento e senza alcun costo, in tutto o in parte:

- per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

- al trattamento dei dati personali che lo riguardano svolti ai sensi dell'articolo 6, paragrafo 1 GDPR, lettere e. (“il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento”) o f. (“il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi”) compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

- al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale (marketing diretto), compresa la profilazione nella misura in cui sia ad esso connessa.

L’interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso al trattamento, quando questo si basi sull’ipotesi prevista dall’art. 6, paragrafo 1, lettera a. (quando “l'interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità”), oppure dall’articolo 9, paragrafo 2, lettera a. (l'interessato ha prestato il proprio consenso esplicito al trattamento di tali dati personali per una o più finalità specifiche) del Regolamento UE 679/2016, in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca. In particolare, il soggetto cui si riferiscono i dati, per non ricevere più e-mail carattere promozionale, potrà in qualsiasi momento richiedere gratuitamente la cancellazione dal servizio inviando un messaggio ai recapiti indicati al punto 10 della presente informativa.

L’interessato, nel caso in cui ritenga che il trattamento che lo riguarda violi la normativa in vigore, ha il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione. L’Autorità di controllo italiana può essere raggiunta ai recapiti presenti sul proprio sito web.

 

10. Titolare del trattamento – Dati di contatto

Il titolare del trattamento è Midnight Call S.r.l., con sede in Reggio Emilia, via Pier Carlo Cadoppi n. 14, C.F. e P.I. 02504670353, in persona del legale rappresentante pro tempore. La Società può essere altresì contattata all’indirizzo di posta elettronica info@fazland.com e all’indirizzo PEC midnightcallsrl@pec.it.

Per esercitare i diritti, sopra elencati, l’interessato potrà rivolgere richiesta utilizzando l’account di posta elettronica privacy@fazland.com o contattando il Responsabile della Protezione dei Dati ai recapiti indicati di seguito.

Midnight Call si riserva il diritto di aggiornare la presente Informativa sul trattamento di dati personali.

 

ultimo aggiornamento 24/05/2018

Cliccando su Avanti dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.
60% completato
Ci siamo quasi!
Conferma il tuo numero di cellulare.
Icon-Edit

Cliccando su "Avanti" riceverai un SMS che contiene un codice e un link.

Perché confermare il cellulare?

Inserendo il codice o cliccando sul link, metti al sicuro i tuoi dati. Solo i professionisti interessati a contattarti vedranno i tuoi recapiti.

80% completato
Ti abbiamo inviato un SMS al: .
SMS

Inserisci qui sotto il codice a 6 cifre ricevuto.

Sono passati 30 secondi e non hai ancora ricevuto l'SMS?
Clicca qui per riceverne uno nuovo.

Se non l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.

Le forme di energia più usate in Italia

Stando ai dati del 2015, il 64,4% della domanda energetica italiana è stata soddisfatta tramite i combustibili fossili e solo il 35,6% per mezzo di fonti rinnovabili. Se è vero che risulta ancora predominante l’utilizzo delle fonti “tradizionali”, è altrettanto vero che c’è stato un incremento dell’8,4% dall’altro versante; un trend più che positivo. Tra le fonti non rinnovabili più usate per la produzione di energia elettrica abbiamo il gas (37,6%) seguito da carbone (11,6%), altre tradizionali (14,2%) e pompaggio idroelettrico (1,0%). Rispetto alle fonti rinnovabili, invece, la più sfruttata è l’energia idroelettrica (15,8%) a cui seguono la solare (11,8%), l’eolica (5,5%) e la geotermica (2,5%).

energia

Una nuova frontiera per il rinnovabile italiano

Quale sarà lo scenario del rinnovabile nel nostro Paese? La tendenza è quella di puntare sull’energia termica. Il bacino del Tirreno, presentando un flusso di calore elevato, risulta un luogo perfetto per la produzione di energia geotermica. Il nostro Paese è particolarmente all’avanguardia anche per quanto riguarda il fotovoltaico. Siamo infatti al primo posto per produzione di energia solare e la crescita è costante, come testimoniano le numerose installazioni di pannelli solari termici ad opera di privati ed aziende. Svariati sono anche gli esperimenti che si stanno compiendo sull’idrogeno, fonte su cui scommettono in molti. Altro grande investimento, ad opera della piattaforma petrolifera ERG, è stato fatto sull’energia eolica: grazie ai suoi impianti, è diventata il primo produttore in Italia e tra i primi 10 in Europa grazie alla sua presenza in Polonia, Germania, Francia e Regno Unito. Un’altra soluzione di più recente diffusione è l’eolico domestico: si tratta di mini impianti eolici dai prezzi contenuti adatti all’accumulo di energia.

pannelli

Le ultime innovazioni nel campo del rinnovabile

Nell’ultimo periodo, il settore ha prodotto molte, interessanti novità. Qui di seguito, proponiamo alcune delle più significative.

  • Smart Grid: si tratta di una griglia composta da collegamenti e nodi di interscambio tra le centrali di produzione presenti sul territorio e le piccole fonti di energia prodotte da impianti privati. Così, la distribuzione dell’energia è più intelligente perché prodotta in un modo sempre meno centralizzato e costoso.
  • Energia dell’idrogeno: attualmente le centrali elettriche ad idrogeno utilizzano mix tra combustili rinnovabili e fossili. Tra qualche anno, grazie a turbine ad energia solare, sarà eliminata la necessità di bruciare combustibili fossili per ottenere idrogeno.
  • Energia dei parchi solari, eolici e bio-diesel: concentrando la produzione di energia eolica, solare e bio-diesel in un unico luogo, si otterrà una significativa ottimizzazione del rendimento energetico.
  • Energia marina: ad oggi, sono stati studiati e pre-commercializzati diversi sistemi per l’estrazione di questa energia, che prevede lo sfruttamento del moto ondoso, della brezza marina e delle maree.
  • Air Fuel Synthesis: l’Institution of Mechanical Engineers ha finanziato una rivoluzionaria ricerca che consiste nella realizzazione di un dispositivo che cattura la CO2 dall’aria per combinarla con l’idrogeno estrapolato dal vapore acqueo. Il risultato è una benzina identica a quella utilizzata dalle automobili, con la differenza che la sua combustione non produce gas serra.

Relativamente agli incentivi statali destinati a sensibilizzare la popolazione sul tema del risparmio energetico, merita indubbiamente di essere citato l’Ecobonus. Prorogato fino al 2017, consiste in una detrazione del 65% per gli interventi sulle parti comuni di edifici condominiali. Lo sgravio sale al 70% per interventi sull’intero involucro dell’edificio e al 75% se i lavori sono finalizzati al miglioramento delle prestazioni energetiche sia invernali sia estive, come ad esempio per l’ammodernamento degli impianti termici centralizzati. La Legge di Stabilità ha prorogato fino al 2020 anche gli incentivi per gli impianti a biomasse.

fotovoltaico

Modelli vecchi e nuovi

Le molteplici innovazioni tecnologiche che si sono susseguite negli ultimi anni hanno riguardato anche il campo delle energie rinnovabili. Per quanto riguarda il fotovoltaico, ad esempio, è nato il “fotovoltaico organico” il cui funzionamento imita quello della fotosintesi clorofilliana. Le sperimentazioni si stanno svolgendo su una serie di pigmenti a base vegetale e su materiali ibridi organico/inorganico: una nuova ed interessante soluzione che permette di avere un impianto solare termico più efficiente.

Un importante progetto che punta ad offrire una soluzione al problema del recupero energetico, è il termovoltaico. Il principio sfruttato è quello dell’effetto Seebeck che, partendo da differenze di temperatura, è in grado di generare energia elettrica. Altro figlio dell’evoluzione tecnologica è il KiteGen: sviluppo dei tradizionali impianti eolici che riesce a sfruttare le forti correnti ventose ad altitudini maggiori rispetto le classiche pale eoliche. Sfruttando l’alta velocità che il vento raggiunge in determinate zone dell’atmosfera, la tecnologia KiteGen fornisce una quantità d’energia paragonabile alle fonti di energia fossile e nucleare, senza mettere a rischio la salute dell’uomo e dell’ambiente.

Riguardo le Biomasse, sono in ballo due importanti progetti sostenuti da Eni: “Second Generation Green Diesel demo plant” e “Waste to fuel”. Queste iniziative si occupano di verificare la fattibilità di un processo per la produzione di oli da convertire in Green Diesel e per la realizzazione di bio-olio da scarti alimentari e da frazioni organiche di rifiuti solidi urbani.

energy

Rinnovabile o non rinnovabile: pro e contro

Pro e contro delle diverse fonti energetiche? Tra i pro, possiamo sicuramente considerare il fatto che le fonti rinnovabili siano inesauribili, contrariamente alle non rinnovabili che invece impiegano tempi lunghissimi per rigenerarsi e, di conseguenza, sono destinate a esaurirsi. Purtroppo, ad oggi si continuano ad utilizzare in maniera massiccia le fonti energetiche non rinnovabili, in quanto capaci di produrre quantità maggiori di energia in tempi e a costi inferiori, almeno ad oggi. Rispetto alle fonti rinnovabili, che garantiscono un maggior rispetto ambientale e che, nel lungo periodo, permettono una sensibile riduzione delle emissioni di gas serra, le non rinnovabili garantiscono ancora una continuità nella produzione e, contrariamente a quanto avviene per le centrali geotermiche ed idroelettriche, i siti di produzione non devono essere necessariamente collocati in aree strategiche per garantirne il funzionamento, permettendo la lavorazione in relativa autonomia da parte di paesi come l’Italia che ne sono poco forniti; ciò non toglie che l’esaurimento di queste risorse e i cambiamenti climatici porteranno a dover mettere in discussione questo scenario e a investire maggiormente sulle fonti rinnovabili.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione di terza parte per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Clicca il seguente tasto per acconsentire all'uso dei cookie.
Accetto