Assicurazioni: anche d’estate, prevenire è meglio che curare.

Immagine di anteprima per: Assicurazioni: anche d’estate, prevenire è meglio che curare.

Le assicurazioni contribuiscono a proteggerci da eventi più o meno probabili, aiutandoci ad affrontare economicamente eventuali danni e rendendoci la vita un po’ più serena. Nel nostro paese la percezione che si ha delle polizze è ancora quella di una tassa, fenomeno che appare molto evidente se si guarda agli altri paesi europei: gli italiani si assicurano quasi esclusivamente per la responsabilità civile (RC) perché obbligati dalla legge. Questa scarsa propensione assicurativa è probabilmente dovuta dal massiccio assistenzialismo dello Stato e alle molteplici garanzie pubbliche a tutela del cittadino. È però importantissimo autoassicurarsi perché, soprattutto in questi ultimi anni, le risorse pubbliche non sono più in grado di fornire una copertura adeguata a tutto: in sostanza, i cittadini devono iniziare a provvedere da soli alla propria salvaguardia. Il tema della sicurezza si fa ancora più centrale nella stagione estiva quando aumentano le attività che richiedono una tutela preventiva. Vediamo insieme quali sono le principali polizze che gli esperti consigliano di stipulare per il periodo estivo.

Sereni su due ruote: assicurazione moto e moto d’epoca.
Con l’arrivo della bella stagione, finalmente, gli amanti della moto possono tirar fuori dal garage il loro gioiellino. Chi ne possiede una sa che non ci si può esimere dall’obbligo assicurativo. L’assicurazione moto ha lo scopo, proprio come la RC auto, di coprire l’assicurato per i danni provocati a terzi entro il limite del massimale stabilito. A differenza dell’assicurazione auto il tetto del massimale si riduce a 773.000 € e anche la durata del contratto è molto più flessibile: si può scegliere tra una durata annuale, semestrale o temporanea, in linea con l’uso stagionale del mezzo. Oltre all’assicurazione per responsabilità civile, obbligatoria, esistono anche altre estensioni accessorie come il “furto e incendio” oppure la “Kasko”, che copre tutti i danni causati durante la circolazione che non rientrano nella RC. Qualora la vostra moto abbia più di 20 anni e sia iscritta all’ASI (Automotoclub Storico Italiano) o all’FMI (Federazione Motociclistica Italiana) potrete stipulare delle assicurazioni agevolate il cui costo rientra nel tetto massimo dei 400 € annui. Prima di sottoscrivere un’assicurazione moto d’epoca è necessario verificare se il proprio modello è considerato di “interesse storico” recandosi presso la Motorizzazione Civile. Il mezzo, a sua volta, dovrà essere in buone condizioni e con piene possibilità di circolazione (idoneo, quindi, alla revisione periodica).

Partire sereni: assicurazione viaggio.
Altro importante capitolo riguarda l’assicurazione viaggio, che aiuterà a proteggere voi e le vostre vacanze da ogni imprevisto. Gli spiacevoli disguidi che potrebbero capitare sono diversi e di varia probabilità: disdetta dell’ultimo momento, smarrimento dei bagagli, spese mediche in un paese straniero. L’assicurazione viaggio proteggerà da tutte queste problematiche coprendo anche soggiorni particolarmente lunghi (fino a 365 giorni). Alcune assicurazioni online propongono contratti al modico costo di 35€ alla settimana, un’inezia se confrontata ai 500 dollari che si spendono per una visita medica negli Stati Uniti o alle caparre che si perderebbero in caso di disdetta. Se amate trascorrere le ferie in compagnia del vostro amico a quattro zampe, anche per lui esistono delle assicurazioni ad hoc che, oltre a rimborsare i costi di cure in caso di malattia grave, risarciscono anche da eventuale smarrimento. Nella maggior parte dei casi vi dimenticherete pure di averla fatta, ma quella volta che vi sarà utile esclamerete: “meno male che l’ho fatta!”. Sempre meglio viaggiare sicuri che correre il rischio di dover fare fronte a spese inattese e spesso consistenti.

In vacanza senza pensieri: assicurazione furto casa.
Con l’arrivo delle vacanze estive riesplode il fenomeno dei furti in casa. In città quasi deserte i topi d’appartamento possono muoversi indisturbati e fare man bassa nelle abitazioni di tutti, nessuno escluso. Ogni anno le spese per riparare i danni subiti dalle abitazioni per i furti sono notevoli ma gli italiani sembrano non aver ancora capito l’utilità e l’importanza dell’assicurazione furto casa. Personalizzabili in base alle proprie esigenze, queste polizze possono proteggere da diverse tipologie di danno: non solo furto, ma anche incendio, allagamento, grandine, fulmini e atti vandalici. Le possibili estensioni arrivano addirittura a coprire i danni che la casa provoca ad abitazioni vicine/cose/persone (supponiamo una fuga di gas o una perdita idraulica) o i possibili danni procurati da un animale domestico a terzi, senza il bisogno di sottoscrivere un’assicurazione cane aggiuntiva.

Scegliendo queste polizze potrete partire per le tanto agognate vacanze preoccupandovi un po’ meno di ciò che lasciate in città e di quello che potrebbe accadervi durante il viaggio; e “bene che vada”, non sarà successo niente.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...