Dedicato ai professionisti:

Come fare un'analisi di mercato in 7 passi

Immagine di anteprima per: Come fare un'analisi di mercato in 7 passi

Le indagini di mercato sono degli strumenti usati dalle società per tastare il polso dei potenziali clienti, decidendo in questo modo quale strategia di marketing piano di marketing seguire per sviluppare o potenziare al meglio un servizio o un prodotto.

Un'analisi di mercato approfondita e accurata può anche tracciare le linee guida per una campagna pubblicitaria di successo, individuando i punti deboli da rafforzare ed i punti forti da evidenziare. Per una buona analisi di mercato bisogna basarsi su informazioni corrette per prendere le decisioni giuste.

Può sembrare banale o scontato, ma è sempre meglio partire dalle basi. In effetti le ricerche di mercato, che possono essere dirette, postali o telefoniche, potrebbero sembrare uno strumento estremamente facile che non necessita di un piano successivo. Non è così, le stesse ricerche di mercato hanno bisogno di un’analisi successiva per sviscerare e analizzare tutti i dati.

Allo stesso tempo non bisogna pensare che per effettuare una buona analisi di mercato sia necessario un budget troppo elevato. Sono sufficienti delle idee, poche ma buone, avvalendosi del supporto di una società esterna specializzata. E’ particolarmente utile rivolgersi a professionisti esperti in tre casi:

  • Quando il numero di contatti per ricerche e sondaggi è troppo elevato, e tale attività rischia di rallentare estremamente il lavoro della tua società.
  • Quando si ha bisogno di un riscontro immediato di un’analisi di mercato per poi poter agire di conseguenza e prendere le giuste decisioni in tempo breve.
  • Quando c’è il rischio di ottenere dati non attendibili poiché l’analisi viene svolta direttamente dall’azienda e quindi senza la giusta obiettività.

Detto questo, possiamo analizzare come fare un’analisi di mercato in 7 passi.

1. Definisci l’indagine per raggiungere il giusto mercato

foto: mercato di riferimento

La prima cosa da fare è stabilire l’indagine, in questo modo raggiungerai il giusto mercato. Devi chiederti esattamente cosa vuoi sapere: testare un nuovo prodotto? Valutare come viene accolto sul mercato dai potenziali utenti? Conoscere se le tue strategie stanno raggiungendo il pubblico desiderato? Fatti le giuste domande per poter dare le risposte migliori e adottare la strategia di marketing più efficace.

Prima di avviare un’analisi di mercato devi scegliere a quale pubblico ti rivolgi: stabilisci i parametri geografici e demografici, individua i tuoi clienti e quanto sono disposti a spendere per un determinato prodotto. In questo modo restringerai la ricerca di mercato, offrendo così alla potenziale clientela un prodotto personalizzato e su misura in base alle loro esigenze (ad esempio abbigliamento in generale rispetto ad abbigliamento militare). Per esempio puoi approfondire le abitudini di acquisto ed il reddito medio degli utenti interessati ad un prodotto o ad un servizio.

Gli aspetti del mercato da analizzare dipendono anche dagli obiettivi che intendete raggiungere. Se per esempio vuoi lanciare un nuovo prodotto, devi capire quale potrebbe essere la reazione delle persone, se sono interessate e se è richiesto sul mercato. Oppure, basandoti sul tuo mercato di riferimento, puoi valutare le abitudini di acquisto dei clienti, dove comprano e quando comprano.

L’analisi di mercato varia anche in base a chi è indirizzata. Se deve essere presentata a futuri investitori devi seguire un determinato piano di marketing, se  invece è destinata alla tua azienda ne devi seguire un altro. E’ anche possibile contattare i tuoi ultimi clienti, chiedendo perché hanno scelto quel prodotto e come ne sono venuti a conoscenza. Tutte queste strategie possono essere suggerite da un'azienda esterna specializzata, che saprà indirizzarti sulle giuste ricerche di mercato da approfondire.

2. Stabilisci dove e quando farla

Le ricerche ed i sondaggi possono essere svolti per strada, presso centri commerciali, online, via e-mail o per telefono. Le risposte possono quindi variare in base a queste opzioni oppure all’orario o al periodo dell’anno.

Scegli una metodologia, che ti aiuti a capire a quale target di pubblico volete rivolgerti. Per esempio, se ti rivolgi ad un pubblico relativamente anziano, le analisi di mercato condotte tramite Internet potrebbero essere poco efficaci e poco credibili.

3. Scegli le tipologie di ricerche e di sondaggi

La metodologia delle ricerche e di sondaggi sono molto importanti, quindi valuta bene quando scegli. I sondaggi si dividono prevalentemente in due tipologie: le interviste ed i questionari. Nelle interviste l’intervistatore prende nota delle risposte dell’intervistato; invece nei questionari l’intervistato registra le sue risposte alle domande.

I sondaggi possono essere eseguiti anche individualmente oppure in gruppo. Anche in questo caso ci sono diversi pro e contro. I questionari permettono di ricevere risposte dirette ed immediate se sono domande chiuse, ma allo stesso tempo limita la libertà dell’interessato che non può esprimere il suo parere sia positivo che negativo. Le interviste permettono invece di approfondire determinati temi ed aspetti di un prodotto, ma richiedono ovviamente più tempo e più risorse. I questionari di gruppo permettono un’interazione tra le persone intervistate, che quindi possono offrire più soluzioni variegate e che sappiano rispondere a diverse esigenze.

Gli aspetti da valutare per un’analisi di mercato sono molto ampi, il consiglio è quello di snocciolarli e analizzarli con un esperto di strategia di marketing.

4. Le piattaforme di sondaggi online

foto: analisi di mercato

Le piattaforme online di ricerche e sondaggi sono un ottimo strumento, veloce ed economico, per conoscere le abitudini e le caratteristiche dei clienti. Cerca online quindi il sito di sondaggi che meglio risponde alle tue esigenze e che abbia una buona reputazione. Valuta anche se il tuo target di pubblico ha gli strumenti adatti e le conoscenze giuste nel campo informatico e tecnologico in modo da raggiungerlo facilmente.

5. Scegli un campione di riferimento

Il campione di riferimento che andrai a scegliere deve essere quanto più ampio possibile per avere un quadro chiaro delle ricerche di mercato. Successivamente potrai inserire dei sottocampioni, da suddividere in età, sesso, reddito medio, ecc.

Naturalmente maggiore sarà il campione “indagato”, maggiormente accurata e precisa sarà l’analisi di mercato.

6. Sondaggi e ricerche: prepara una lista di domande per raccogliere dati utili

Scegli le domande migliori per avere risposte immediate ed utili alla tua indagine di mercato. Evita di chiedere le stesse cose in domande diverse, ed usa frasi brevi e concise per non annoiare l’intervistato. Se intendi conoscere le opinioni degli utenti, stila domande aperte che prevedono risposte soggettive.

Se invece vuoi fare una ricerca di tipo numerico, invita gli utenti a dare dei punteggi ai prodotti o ai servizi offerti, come l’assistenza o la manutenzione offerte da una società.

7. Chiedi un parere disinteressato

Eccoci all’ultimo consiglio da sapere per valutare come effettuare un’analisi di mercato in 7 passi.

Una volta concluso il sondaggio di riferimento, per avere un parere onesto e disinteressato sottoponetelo all’attenzione di parenti o amici, i quali potranno indicarti i punti di forza, quelli di debolezza, quelli da eliminare, quelli da approfondire e quelli da sviluppare meglio.

In modo particolare devi assicurarti che il sondaggio non sia eccessivamente lungo o di difficile comprensione, che non faccia ipotesi irrazionali su determinati mercati di riferimento e che ponga domande dirette e concise senza troppi giri di parole.

Per approfondire ulteriormente il concetto di analisi di mercato, ti consiglio di rivolgerti ad una società esterna specializzata per rendere la strategia di marketing quanto più performante possibile.

Registra la tua azienda gratis
Fai crescere la tua azienda e trova nuovi clienti.
Lascia il tuo commento
Sei un professionista?

Su Fazland abbiamo più di 30.000 richieste ogni mese che aspettano il tuo preventivo

Registrati gratis
Potrebbero interessarti anche...