Dedicato ai professionisti:

Come trovare nuovi clienti online

Immagine di anteprima per: Come trovare nuovi clienti online

Tutti sappiamo che per aumentare le vendite è necessario trovare nuovi clienti. Ma come? 

Le persone potranno interessarsi a voi e ai vostri prodotti solo se sapranno della vostra esistenza, dunque è fondamentale avere una buona visibilità. Sono 28,9 milioni gli italiani che da due anni a questa parte navigano almeno una volta al giorno e 17,2 milioni accedono al web tramite smartphone; non resta altro che varcare le porte del web e scoprire come trovare nuovi clienti online. Non possedere un sito web, di questi tempi, è uno svantaggio. 

Il consumatore quando deve soddisfare una particolare esigenza inizia col cercare informazioni nel web, va da sè che se non sarete presenti tra le ricerche non potrete essere scelti. Il processo per trovare nuovi clienti online  deve essere svolto per gradi, l’immensità del popolo internauta vi mette nella condizione di dovere restringere il mercato, è possibile seguire questa strategia attraverso il funnel di vendita, che spiegherò nel prossimo paragrafo, alla fine del quale avrete a disposizione un certo numero di clienti sicuramente interessati ai vostri prodotti. 

Il funnel di vendita 

funnel di vendita

Per far si che i visitiatori che arrivano sul vostro sito web diventino clienti paganti, è molto importante avere bene in mente come si articola il vostro funnel di vendita, ovvero il percorso che seguono dalla fase di ricerca iniziale fino a prendere la decisione di comprare un prodotto o affidarsi a voi per un servizio.

Questo processo viene spesso chiamato funnel perchè si può descrivere come una sorta di imbuto dove dall’alto arrivano le visite degli utenti, e da sotto escono – o almeno dovrebbero uscire – vendite e conversioni.

Questo funnel di vendita si divide in 3 principali parti:

  • La prima parte è quella che prende in considerazione un numero ampio di utenti, in questa fase dovete attirare più persone possibili al vostro sito. Più persone riuscite a portare sul vostro sito e più probabilità avrete di trovare nuovi clienti e aumentare il vostro fatturato.
  • La seconda parte, viene intrapresa con una parte degli utenti che hanno visualizzato, questi sono quelli che hanno gradito il sito e iniziano ad interagire con esso. Per trattenere il maggior numero di clienti, bisogna prestare particolare attenzione  alla struttura del sito web e all’usabilità. In questa fase dovete istruire i poentziali clienti su tutto quello che riguarda il vostro prodotto, in modo da generare il suo interesse e trasformarlo in un lead, ovver un contatto che si è registrato e vi ha lasciato i suoi contatti.
  • La terza e ultima parte del vostro funnel di vendita è mirata alla vendita, avete raccolto un certo  numero di visitatori, avete ottenuto i loro contatti  e adesso è il momento giusto per sfruttare questa opportunità di vendita. . Se cercate di vendere il vostro prodotto o servizio quando il cliente è ancora nelle fasi iniziali, avrete molto meno possibilità di chiudere un affare.

Come portare traffico al vostro sito web 

traffico web

Come si fa a portare più clienti possibili nella prima parte del vostro funnel? 
Dovrete creare più traffico possibile sul vostro sito. I modi migliori per farlo sono essenzialmente 3:

  1. Il blog : potete creare questa sezione nel vostro sito web, qui l’utente troverà contenuti costantemente aggiornati da voi o da chi se ne occuperà, è quello che renderà attivo il vostro sito. I contenuti riguarderanno tutti gli interessi che accomunano i vostri potenziali clienti, dovranno essere coerenti con l’attività svolta dalla vostra azienda. Le parole chiave e i contenuti in generale verranno indicizzati dal motore di ricerca che li farà apparire nella pagina dei risultati di ricerca ogni volta che verrà fatta una ricerca simili da un navigatore. Una pagina contenente buoni articoli vi permetterà di essere visualizzata una volta, mentre una pagina con articoli constantemente aggiornati vi permetterà di essere visualizzati più volte.
  2. Le campagne a pagamento : potete attivare delle campagne a pagamento attraverso le quali ogni click indirizzerà il potenziale cliente al vostro sito. Potete utilizzare in particolare due modalità: le campagne in Adwords e i banner. Per sapere di più su questo tipo di campagne, leggete l’articolo “Meglio investire in una pubblicità online o in una tradizionale?”.
  3. Dem (Direct Email Marketing) : è una strategia che consiste nell’invio di email a potenziali clienti o a clienti esistenti con il link del sito web. Per convincere i clienti a cliccare vi consigliamo di offrire qualche sconto o altro vantaggio esclusivo accessibile solo con un codice (promocode) che trovano nella mail.

Come convincere i clienti a rimanere sul vostro sito

Uno degli aspetti fondamentali è sicuramente il web design: quanto è gradevole dal punto di vista visivo e funzionale il vostro sito?

Dovete creare tutte le condizioni necessarie per convertire il visitatore in potenziale cliente e avrete una sola chance, la responsabilità dunque passa alla grafica del sito, in media nei primi 8 secondi l’utente decide se continuare avventurandosi nell’esplorazione del sito o abbandonarlo.

Usate uno schema di colori studiato per essere accattivante e al tempo stesso indirizzare il cliente nella giusta direzione che solitamente è un form di contatto o il carrello. Per questo lavoro vi consiglio di rivolgervi ad una web agency esperta in user experience.

Per quanto riguarda la semplicità invece mi riferisco all’usabilità ovvero all’efficenza del sito: una volta atterrato sul sito web l’utente in pochissimi secondi deve capire come si utilizza. La struttura del vostro sito deve essere funzionale e di facile lettura. Come dice Steve Jobs: il design non ha a che fare con il “come sembra”, ma con il “come funziona”. 

Per semplificare la lettura della pagina potete inserire delle call to action, ad esempio i pulsanti con la scritta “registrati” per rendere immediato quel particolare percorso. Le pagine di schede dati devono essere brevi e facili da compilare. 

Infine, la grafica deve adattarsi perfettamente ad ogni dispositivo, anche quelli mobile dato che molte persone preferiscono la navigazione dallo smartphone o dal tablet piuttosto che dal pc. Per fare questo potete scegliere se creare un’app o un sito responsive. Rendete semplice questa scelta leggendo due dei nostri articoli: creare un app in 5 passaggi e pro e contro di un sito responsive.

Ottenere contatti profilati

Tutto il lavoro delle fasi precedenti del funnel serve per preparare il cliente alla fase finale: la vendita. Se il cliente è arrivato fino a questa fase è sicuramente fortemente interessato a quello che offrite e ora è il momento giusto per affondare il colpo. Usate i contatti che avrete acquisito con la massima attenzione per generare più vendite possibili.

Ovviamente, come avete potuto capire, il percorso non è certo immediato e le decisioni da prendere sono tante ma per fortuna esiste una soluzione molto semplice al problema: Fazland!  

Su Fazland potete trovare già tantissimi clienti che si trovano già nella parte finale del funnel e sono pronti per l’acquisto del vostro servizio o prodotto!

Ci occupiamo noi di tutto il lavoro di ricerca e scrematura di utenti non interessati e vi mettiamo direttamente in contatto solo con chi è realmente interessato al vostro servizio! 

Iscrivetevi gratuitamente per vedere tutte le richieste di clienti nella vostra zona che richiedono il vostro servizio e decidete quali contattare per svolgere il lavoro!

richiesta preventivo

Sono già molte le aziende che hanno optato per questa strategia traendone un reale vantaggio in termini di aumento del fatturato, uno di questi è Cristian Paggiarin, un elettricista che ha riportato la sua testimonianza; acquistando le richieste che più gli interessavano, in questo caso 4, con i primi 3 preventivi ha ottenuto i lavori e attende la conferma dell'ultimo preventivo. 

Date una svolta al vostro business come ha scelto di fare il Signor Paggiarin.

Registra la tua azienda gratis
Fai crescere la tua azienda e trova nuovi clienti.
Lascia il tuo commento
Sei un professionista?

Su Fazland abbiamo più di 30.000 richieste ogni mese che aspettano il tuo preventivo

Registrati gratis
Potrebbero interessarti anche...