Dedicato ai professionisti:

È meglio creare un'app o un sito mobile per la propria azienda?

Immagine di anteprima per: È meglio creare un'app o un sito mobile per la propria azienda?

Per le società che vogliono espandere il proprio pubblico ed ampliare la propria visibilità c’è una domanda costante, un dilemma di difficile risoluzione: è meglio creare un’app o un sito mobile per la propria azienda?

Il problema è che non esiste una risposta univoca, ci sono vantaggi e svantaggi che bisogna analizzare con calma, poiché in questo mondo non si può agire improvvisando, ma tutto deve essere pianificato e calcolato con estrema precisione.

Dovete domandare a voi stessi cosa cercate, cosa volete offrire ai vostri clienti e in che modo intendete raggiungere il vostro potenziale pubblico.

Sviluppare app o sviluppare siti mobile richiede le conoscenze di un programmatore esperto, che saprà darvi suggerimenti molto utili anche per quanto riguarda la scelta migliore per potenziare e pubblicizzare nel migliore dei modi la vostra azienda.

Un’alternativa potrebbe essere quella di creare un’app ed allo stesso tempo un sito mobile, ma è una soluzione decisamente costosa che non tutti possono permettersi per questioni di budget.

La cosa sicura è che con la diffusione di tablet, smartphone e altri dispositivi mobili restare fuori da questi circuiti significa restare fuori dal mercato. Dopo aver consultato un esperto del settore e aver valutato tutte le opzioni con attenzione, dovete decidere se lanciarvi su un’app o su un sito mobile, di cui adesso analizzeremo vantaggi e svantaggi.

Sviluppare un sito mobile: i vantaggi

foto:creazione sito mobile

È meglio creare un’app o un sito mobile per la propria azienda?

Iniziamo col dire che i siti mobile hanno un vantaggio in termini di posizionamento. Google infatti pone gli utenti al primo posto, per questo motivo un sito ottimizzato per il mobile risponde a questa esigenza, soprattutto con la diffusione della navigazione su tablet, smartphone, iPhone ed altri dispositivi mobili.

Anche nella serp (Search Engine Results Page, la pagina dei risultati dei motori di ricerca che offre un elenco ordinato), grazie all’etichetta “mobile friendly”, l’utente può individuare immediatamente i contenuti capaci di adattarsi ai dispositivi mobili.

Grazie ai siti responsive l’utente avrà la possibilità di cliccare immediatamente su ciò di cui ha bisogno, senza clic indesiderati o tour non richiesti tra vagonate di spam e pubblicità.

La struttura e la grafica di un sito responsive sono in grado di adattarsi a qualsiasi dispositivo e qualsiasi schermo, offrendo una migliore visualizzazione con qualsiasi risoluzione.

Sviluppare un sito mobile permette di avere un unico software, anche se a danno di alcuni aspetti come l’ottimizzazione delle immagini, l’overheading di caricamento, ecc.

E’ la scelta ideale per chi decide di realizzare un sito ex novo o di fare un bel restyling di un sito già esistente.

Uno dei principali vantaggi del sito mobile è quello di offrire all’utente un’esperienza di navigazione di alta qualità, apportando notevoli benefici anche sotto il profilo del bounced rate del sito web e sulla frequenza di rimbalzo. Inoltre un sito mobile si può aggiornare facilmente, operazione che può eseguire tranquillamente un programmatore o uno sviluppatore esperto di siti web.

Ricapitoliamo i pro dello sviluppare un sito mobile:

  • Minori costi di sviluppo
  • Minor tempo di sviluppo
  • Non è soggetto ai costi di commissione (solitamente il 30%) dello Store per la distribuzione
  • Non è soggetto alla verifica ed alla successiva approvazione da parte dello Store, che potrebbe anche negare la pubblicazione
  • Non è richiesta la distribuzione obbligatoria attraverso uno dei vari Store

Sviluppare un sito mobile: gli svantaggi

I siti mobile sono poco indicati se l’obiettivo è quello di fornire una presenza forte, costante e quotidiana all’utente (come può essere nel caso di una banca o di una finanziaria) poiché, a differenza delle app, il cliente non potrà essere in contatto continuo con l’azienda di riferimento.

Relativamente al traffico, il sito web è meno ricettivo rispetto ad un pubblico già fidelizzato e con un volume di visite costanti rispetto alle app.

E’ importante osservare che i dati di un sito verranno subito indicizzati dai motori di ricerca, che diventeranno quindi un canale preferenziale di accesso alla presenza aziendale. L’applicazione invece, dopo essere stata scaricata, sarà sempre presente e disponibile per l’utente sullo schermo del dispositivo mobile.

I contro dello sviluppare un sito mobile:

  • Incapacità di fornire una presenza forte e costante all’utente
  • Minore ricettività da parte dei clienti già fidelizzati

Sviluppare un’app: i vantaggi

foto: creazione app

Adesso passiamo ad analizzare vantaggi e caratteristiche di un’app.

Innanzitutto sviluppare app permette un maggiore engagement, cioè un maggiore coinvolgimento ed una maggiore interazione degli utenti.

Rispetto ad un sito web solitamente in media si registrano 2,4 impressioni in più su un’app. Per utilizzare un’app non è necessario avere una connessione ad Internet. Anche se siamo connessi 24 ore su 24, può capitare di ritrovarsi in un paesino senza connessione o in una baita di montagna spersa nel nulla: in quei casi potersi muovere anche offline è un grande vantaggio.

Le app si integrano perfettamente con il supporto nativo, creando un’esperienza unica per l’utente che può accedere facilmente alla geolocalizzazione, ai video, alle foto, agli audio, ecc.

L’app nasce e vive su e per il mobile, quindi per la mobile experience sicuramente ha molti punti di vantaggio rispetto ad un sito responsive.

L’app inoltre crea un rapporto diretto con l’utente tramite le notifiche, che segnalano novità, promozioni, offerte e sconti esclusivi. Bisogna però saper gestire bene le notifiche per evitare di allontanare il pubblico. L’eccesso di notifiche è ad esempio uno degli errori da evitare, altrimenti gli utenti potrebbero stufarsi e cancellare l’applicazione. Un altro vantaggio dell’app è rappresentato dall’interfaccia, più veloce e decisamente più intuitiva.

I pro dello sviluppo di un’app:

  • Minore necessità di avere una connessione
  • Maggior Brand Awareness
  • Maggior controllo dell’esperienza fornita dall’utente
  • Maggior ingaggio degli utenti
  • Maggiori performance

Sviluppare un’app: gli svantaggi

Sviluppare app non consente una fruizione universale, dal momento che un’applicazione creata per Android non funzionerà per gli iPhone e viceversa.

Per ampliare la fruibilità dell’app bisogna investire maggiormente in termini economici.

Creare un'app non è molto indicato per dare informazioni e contatti di un’attività (come locali, ristoranti, alberghi, ecc.), in questi casi la soluzione migliore e più economica è sviluppare un sito mobile.

Per quanto riguarda il creare un'app è poco pratico se le visite e l'interazione dei clienti non sono altissime né costanti.

Non è consigliabile creare un'app per i contenuti di tipo testuale, in quanto avrebbe poche possibilità di distinguersi tra migliaia di applicazioni simili.

Come abbiamo già accennato, per quanto riguarda i costi le app necessitano di un investimento maggiore per la loro creazione.

I contro:

  • Non consente una fruizione universale, salvo maggiori investimenti economici
  • Scarsamente indicata per comunicare informazioni, contatti e contenuti di tipo testuale
  • Maggiori costi di sviluppo

Ritorniamo alla domanda iniziale quindi: è meglio creare un'app o un sito mobile per la propria azienda? Come spiegato, dipende dall’utilizzo che intendete farne e da come volete pubblicizzare la vostra società.

Può essere molto utile eseguire un’indagine di mercato, per capire se gli utenti di un determinato settore preferiscono utilizzare per le loro attività i siti mobile oppure le app.

Ora avete tutti gli strumenti per valutare quale sia la strada giusta da intraprendere per sviluppare al meglio la vostra azienda. E se avete ancora dei dubbi tra un’app ed un sito mobile, rivolgetevi ad un programmatore esperto che saprà darvi i giusti consigli sulla scelta da fare.

Lascia il tuo commento
Sei un professionista?

Su Fazland abbiamo più di 30.000 richieste ogni mese che aspettano il tuo preventivo

Registrati gratis
Potrebbero interessarti anche...