Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

6 aspetti da valutare per trovare un buon traduttore professionale

Immagine di anteprima per: 6 aspetti da valutare per trovare un buon traduttore professionale

Per proporsi con la propria attività o società all’estero, per far conoscere il proprio sito al di fuori dei confini nazionali, o per trovare lavoro nei paesi stranieri è necessario tradurre documenti, lettere, patenti, certificati e così via nella lingua del paese di riferimento.

L’inglese è considerato la lingua internazionale con cui comunicare con clienti o partner all’estero, di qualsiasi nazionalità essi siano.

Diventa, quindi, di fondamentale importanza affidarsi ad un bravo traduttore dall’inglese all’italiano o dall’italiano all’inglese, nonostante altre lingue come lo spagnolo, il tedesco ed il cinese vadano per la maggiore.

Inoltre, bisogna poter contare su un traduttore professionale, che conosca bene le sfumature della lingua e sappia coglierne gli aspetti più importanti. È bene affidarsi ad un esperto nelle traduzioni tecniche, cioè che sia specializzato in determinati campi e sappia tradurre con i termini più indicati specifiche parole.

In alcuni casi, poi, è consigliabile affidarsi ad un traduttore madrelingua, che ha una maggiore padronanza della lingua stessa.

Esistono diverse agenzie di traduzione e traduttori freelance a cui affidarsi ma la scelta dipenderà anche dalla tipologia di traduzione di cui avete bisogno.

Per avere un quadro completo ecco una guida sui 6 aspetti da valutare per trovare un buon traduttore professionale.

1 Valurare le sue capacità ed i suoi studi

Uno dei 6 aspetti da valutare per trovare un buon traduttore professionale è quello di valutare le sue capacità ed i suoi studi. È opportuno, insomma, fare una sorta di esame al traduttore.

Le cifre per dei servizi di traduzione sono piuttosto importanti, quindi non c’è nulla di male nel cercare di capire le capacità e le abilità di un traduttore professionale, per evitare di sprecare denaro.

Indubbiamente pochi minuti non sono sufficienti per fare una valutazione complessiva della professionalità di un traduttore ma possono almeno essere utili per cercare di conoscerlo meglio.

Prima di commissionare un lavoro di traduzione, è opportuno farsi inviare un curriculum vitae da parte del traduttore, in modo da accertarne i suoi studi e capire da quanti anni lavora in questo settore. In secondo luogo, può risultare utile controllare eventuali recensioni sul suo conto, le sue referenze ed alcuni suoi precedenti lavori, per testare lo spessore e la professionalità della sua traduzione, soprattutto se sono attinenti al campo che vi interessa.

Analogamente può servire chiedere un articolo di prova ovviamente scelto da voi, basta che non sia troppo lungo. Ed ancora può servire anche avere un colloquio telefonico con il traduttore, che risponderà tranquillamente e prontamente alle vostre domande e a sua volta dovrebbe porne di nuove per capire esattamente il tipo di lavoro che vi serve.

Infine, tocca a voi fare una valutazione generale in base alle vostre impressioni, in alcuni casi il sesto senso può essere molto più indicativo di studi e curriculum.

Vi sembra professionale? Rispetta i tempi di consegna? Ha passione per il suo lavoro? Segue corsi di aggiornamento e prova a migliorarsi continuamente? Se la risposta a tutte queste domande è sì, allora avete trovato la persona giusta per voi.

traduttore

2. Confrontare preventivi per un traduttore

Dopo una lunga ricerca farete una scrematura tra i vari traduttori, tra i quali ce ne potrebbero essere diversi validi che complicano la scelta.

In questi casi, l’elemento che può far pendere l’ago della bilancia a favore dell’uno piuttosto che dell’altro è naturalmente rappresentato dal prezzo. Può risultare quindi molto utile confrontare i vari preventivi per un traduttore e, a parità di bravura e di qualità, naturalmente la scelta ricadrà su chi offre un prezzo più basso.

È bene considerare, tuttavia, che il prezzo non deve essere l’unico fattore di scelta per un traduttore, in quanto la qualità si paga ed in alcuni casi è preferibile spendere qualcosa in più ma affidarsi ad un professionista serio e preparato che vi garantisce un lavoro impeccabile.

Allo stesso modo diffidate di traduttori che si propongono con prezzi stracciati: un professionista che ha lavorato duro e che ha sudato per acquisire diverse competenze ed abilità difficilmente “si vende” ad un prezzo eccessivamente basso.

2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta preventivi per una Traduzione
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.

3. I vantaggi di un madrelingua

Un traduttore affidabile deve essere madrelingua? Sicuramente essere un traduttore madrelingua può essere un titolo preferenziale, in quanto garantisce una maggiore padronanza della lingua e la capacità di cogliere meglio alcuni aspetti e sfumature.

Tuttavia ci possono essere delle eccezioni: ad esempio, un traduttore dall’inglese all’italiano madrelingua, o un traduttore dall’italiano all’inglese madrelingua può avere un’ottima padronanza della prima lingua, ma non della seconda lingua e commettere quindi errori di concetto.

In alcuni casi, per la traduzione inglese-italiano o italiano-inglese può essere più indicato un traduttore che vive da tanti anni sul posto, poiché ha una perfetta padronanza della lingua madre ma anche una conoscenza approfondita della seconda lingua.

Ricordate, infatti, che la traduzione non è una “scienza” esatta come la matematica, quindi dovete scegliere di volta in volta a quale traduttore professionale affidarvi anche in base alle diverse esigenze che avete.

4. Scegliere professionisti specializzati

Nello scegliere un traduttore professionale bisogna valutare il suo grado di conoscenza in determinati argomenti.

Quando si richiede una traduzione di natura medica, chirurgica, scientifica o del libretto di istruzioni di un determinato prodotto, è necessario scegliere professionsiti specializzati che abbiano una conoscenza perfetta dell’argomento.

Un traduttore dall’inglese all’italiano o un traduttore dall’italiano all’inglese deve sapere che una parola può avere diverse interpretazioni e diversi significati. Infatti, tradurre una parola o una frase in modo sbagliato può dare un senso completamente diverso a tutto il testo, incidendo negativamente sulla qualità finale della traduzione.

Per questo motivo, la specializzazione del traduttore è un altro aspetto molto importante di cui tenere conto nel momento in cui decidete di affidarvi ad un professionsita.

traduttore specializzato

5. Consigli utili per testare la sua qualità

Se siete alla ricerca di un traduttore dall’inglese all’italiano o di un traduttore dall’italiano all’inglese, potete sottoporlo ad una sorta di verifica per testare la sua qualità e professionalità.

Innanzitutto un buon traduttore professionale non dovrebbe mai cadere nel tranello dei cosiddetti “false friends”, parole che hanno un significato completamente diverso da quello apparente. “Terrific” ad esempio non vuol dire terrificante bensì fantastico; “actually” non significa attualmente ma in realtà; “incident” non vuol dire incidente ma evento, e così via.

L’italiano usa frasi più lunghe, mentre l’inglese tende ad essere più essenziale. Inoltre l’italiano usa molti punti e virgola, l’inglese preferisce gli elenchi puntati: aspetti che un buon traduttore professionale dovrebbe tenere a mente.

Se il traduttore commette questi errori, allora è il caso di cercarne un altro.

6. La traduzione in ottica SEO

L’ultimo dei 6 aspetti da valutare per trovare un buon traduttore professionale è la sua conoscenza del SEO (Search engine optimization), vale a dire l’ottimizzazione del proprio sito web nel motore di ricerca su Internet.

Naturalmente questo è un aspetto da valutare solo se avete bisogno della traduzione di un sito in inglese o in qualche altra lingua. In questi casi, infatti, il traduttore non deve solo fornirvi una traduzione ben fatta ma deve anche conoscere le parole chiave, le regole e la struttura del SEO nella lingua in cui tradurre per posizionare il vostro sito web tra i primi risultati nella pagina di ricerca su Google e su altri motori di ricerca.

Quando andate alla ricerca di un traduttore professionale del vostro sito web, ricordatevi quindi di considerare tutti gli aspetti che abbiamo elencato.

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Confronta preventivi gratis per:
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto