Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

Come si compila l'APE - Attestato di Prestazione Energetica

Immagine di anteprima per: Come si compila l'APE - Attestato di Prestazione Energetica

A prima vista può sembrare un mistero capire come compilare l'APE e le sue quattro facciate piene di caselle e dati. Dai un’occhiata a questa breve guida per capire come si compila l'APE - Attestato di Prestazione Energetica.

foto: attestato APE

Paragrafo 1 – Primo passo, le informazioni generali sull'immobile oggetto di certificazione e sul proprietario/committente..

Par. 2 – Deve essere indicata la classe energetica dell'edificio con una lettera dalla A alla G in base alla prestazione energetica raggiunta.

Par. 3 – Sintesi delle prestazioni energetiche dell'edificio, sia nella sua globalità sia per il singolo immobile, incluse climatizzazione estiva, riscaldamento e acqua calda sanitaria. E' indicata anche la prestazione energetica raggiungibile realizzando gli interventi proposti dal certificatore nel par. 6.

Par. 4 - Definisce la categoria relativa all'involucro – e non degli impianti - di un edificio, quindi comprese pareti, infissi e solai. In sostanza, si caratterizza la capacità dell'involucro di mantenere o meno un certo comfort ambientale in estate come inverno.

Par. 5 - Descrive il metodo di calcolo usato per la redazione del certificato energetico.

Par. 6 – Descrive gli interventi vantaggiosi dal punto di vista economico ed energetico per migliorare la prestazione dell’immobile e gli anni utili per ammortizzare la spesa. Sono riportate essenziali linee guida che il proprietario può seguire per modificare l'immobile, poiché forniscono un’indicazione sia sulle prestazioni energetiche potenziali ma anche una valutazione degli oneri da accollarsi per raggiungere quell'obiettivo energetico. Gli interventi proposti dal certificatore energetico saranno selezionati tra quelli che offriranno un migliore rapporto tra costi e benefici.

foto: certificazione energetica

Par. 7 - Riporta graficamente la scala energetica dalla classe A alla G; nella scala si indica sia la prestazione energetica effettiva dell’immobile sia la prestazione minima ai sensi di legge che deve essere raggiunta dalle nuove costruzioni, per la zona climatica di riferimento.

Par. 8 - Esprime la quantità di Energia Primaria (EP) necessaria per raffrescare, riscaldare e produrre acqua calda sanitaria.

Par. 9 – Descrizione degli interventi di riqualificazione energetica o miglioramento energetico proposti uniti a un sintetico conto economico dell'investimento.

Par. 10 – Alcuni dati relativi alla zona climatica e alla geometria dell'immobile in oggetto, accompagnati spesso a una foto dell'edificio.

2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta preventivi per un Elettricista
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.

Par. 11 - Caratteristiche degli impianti di riscaldamento presenti, climatizzazione, produzione di acqua calda sanitaria e alla presenza e tipologia di impianti da fonti rinnovabili – quali ad esempio impianti fotovoltaici, solari termici, geotermici.

Par. 12 - Contiene le informazioni relative al progettista edile e/o impiantistico dell'edificio e al Par. 13 si trovano quelle relative agli aspetti realizzativi - informazioni su l'impresa di costruzione e sul direttore dei lavori.

Par. 14 - Contiene i dati del certificatore. Nello stesso paragrafo viene fornita una dichiarazione di indipendenza del certificatore che dichiara di non aver avuto altri ruoli nel processo edilizio (ad esempio progettista o direttore dei lavori).
Questa dichiarazione, che ha conseguenze penali, serve ad evitare che vi siano giudizi e/o comportamenti dolosi che possano invalidare la bontà della valutazione energetica dell'edificio.

A garanzia della veridicità delle informazioni raccolte e della bontà della classificazione energetica certificata è sempre necessario effettuare un sopralluogo sull'immobile da parte del tecnico certificatore, anche perchè l'omissione del sopralluogo è una grave inadempienza. La data deve essere indicata al punto 15.

foto: ape energia

Al Par. 16 trovi informazioni sulle fonti dei dati usati per il calcolo della prestazione energetica. In questo spazio si richiede la descrizione della geometria dell'immobile e delle caratteristiche energetiche da applicare a struttura e impianti dell'immobile.

Infine al Par. 17 si indica il software utilizzato per calcolare la prestazione energetica.

Attenzione: Mentre cerchi di capire come si compila l’APE, ricorda che la ricerca di fonti per il calcolo della prestazione energetica è un punto fondamentale nella valutazione energetica dell'immobile, evidenziarli è atto di chiarezza e responsabilità del certificatore di APE  – in vista anche dell’eventuale valutazione del certificato di nuovi proprietari dell'immobile o in caso di controlli amministrativi.

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Confronta preventivi gratis per:
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto