Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

Guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

Immagine di anteprima per: Guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

Se state pensando di effettuare una ristrutturazione edilizia per la riqualificazione energetica al fine di dotare la vostra casa di infissi e pareti che trattengono il calore, dovete leggere questa guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico.

Prima di tutto dovete contattare una ditta specializzata, un'impresa edile ad esempio, in grado di svolgere un lavoro professionale e montare materiale di qualità e garantito.

E’ il primo passo per ottenere un risparmio energetico vero e proprio.

Vi consiglio di chiedere, anche, assistenza fiscale. Sono molte le occasioni offerte per risparmiare sulla spesa.

Il Governo, con la Legge di Stabilità del 2016, ha prolungato al 31 dicembre 2016 la detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficienza energetica.

Ha riconfermato le detrazioni del 50% per la ristrutturazione edilizia e sono stati allungati i tempi per i bonus mobili con un tetto di spesa non superiore ai 10.000€, con una cifra detraibile fino al 10%.

Inoltre, se avete fatto spese per lavori di ristrutturazione edilizia, potete usufruire della detrazione fiscale dell'Irpef pari al 36%.

Per le spese che sono state fatte dal 2 giugno 2012 al 31 dicembre 2016, la detrazione della stessa tassa è del 50%.

Potete usufruire dello sgravio fiscale al 50% anche se, recentamente, avete acquistato mobili ed elettrodomestici di ultima generazione non inferiore alla classe A e quindi apparecchiature che hanno un’etichetta energetica a basso risparmio, che servono ovviamente a diminuire lo spreco energetico.

Le agevolazioni fiscali sono previste anche per interventi di recupero edilizio e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli immobili, dove è concessa l’applicazione dell'aliquota dell'Iva agevolata al 10% per questo tipo di lavori.

foto: guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico

Quali sono i lavori da fare per ottenere un risparmio energetico in una casa di vecchia costruzione

Se vivete in una casa di vecchia costruzione è possibile che il vostro tetto, o le vostre pareti, non abbiano il giusto isolamento termico per trattenere il calore internamente.

Per otterenere un risparmio energetico dovete principalmente cambiare gli infissi acquistandone altri di ultima generazione.

Questa sostituzione vi permette di risparmiare fino al 40% di riscaldamento o di raffreddamento per la vostra casa.

Vi consiglio di far svolgere i lavori da un fabbro professionista di modo da avere un lavoro ad opera d’arte.

2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta preventivi per un Elettricista
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.

E’ importante, anche, sigillare le pareti con un cappotto termico sia esterno che interno, che permette di trattenere il caldo all’interno della vostra abitazione.

Per ottenere un maggiore risparmio potete richiedere anche un isolamento del sottotetto con lana di roccia o lana di vetro.

Vi consiglio di far compiere questo tipo di lavori a imprenditori esperti del settore, di modo da ottenere la giusta traspirazione e aereazione della vostra casa.

foto: Quali sono i lavori da fare per ottenere un risparmio energetico in una casa di vecchia costruzione

Queste opere possono essere realizzate usufruendo degli incentivi statali, in tal modo risparmierete poco più della metà del costo del lavoro.

Una alternativa per il risparmio energetico è l’uso di fonti alternative di efficienza, come pannelli solari o uso di combustibili naturali quali pellet o legna: costano sicuramente meno e riscaldano più a lungo facendovi risparmiare tantissimo.

Cosa si intende per efficienza energetica

C’è una netta differenza tra il risparmio energetico e l’efficienza energetica.

L’efficienza energetica in realtà corrisponde ai gradi di consumo effettivo di energia generale della vostra casa.

In questo caso non parliamo solo della struttura, ma anche di tutti gli elettrodomestici della vostra abitazione e il reale impiego degli stessi.

Se volete evitare il consumo energetico eccessivo, potete adottare misure alternative che permettono di evitare gli sprechi.

Ad esempio, potete dotare i sistemi d’illuminazione di lampade di ultima generazione a led o a basso consumo, risparmiando fino al 20-30% in meno sulla bolletta.

Un’alternativa potrebbe essere installare in casa dei rivelatori di energia, ovvero di sistemi di monitoraggio, che sono in grado di individuare e analizzare il consumo della vostra energia domestica.

Potete far installare queste apparecchiature dagli elettricisti e sono molto utili per limitare gli sprechi e utilizzare con parsimonia la vostra energia.

foto: Cosa si intende per efficienza energetica

Come capire se i sistemi di riscaldamento permettono un risparmio energetico

Per capire se i vostri sistemi di riscaldamento permettono un risparmio energetico, dovete contattare un tecnico specializzato che controllerà le emissioni di gas, il modello e la potenza della vostra caldaia.

In tal modo sarà facile capire qual è l’effettiva portata e la capacità di riscaldare la vostra casa.

Se il vostro impianto di riscaldamento non garantisce un ottimo riscaldamento, potete provare un sistema fotovoltaico o provvedere all’isolamento termico della vostra abitazione con uno dei metodi sopra descritti.

Una casa ristrutturata, e con i dovuti certificati di classe energetica, è un’abitazione che vale di più sia dal punto di vista economico che da quello del risparmio.

Cosa aspettate? Grazie a questa guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico non vi resta che migliorare l’isolamento termico della vostra abitazione e godervi il comfort di una casa calda al rientro da lavoro.

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Confronta preventivi gratis per:
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto