L'importanza delle grondaie e la scelta dei materiali

Immagine di anteprima per: L'importanza delle grondaie e la scelta dei materiali

Prepariamo la nostra casa ad affrontare al meglio questo cambio di stagione verificando che tutti gli elementi adibiti allo smaltimento delle acque piovane funzionino al meglio. Ci stiamo riferendo alle grondaie, componente fondamentale di ogni edificio, sia esso ad uso residenziale o industriale. Un loro malfunzionamento potrebbe causare gravi danni alla struttura: lo scarso deflusso dell’acqua piovana potrebbe provocare infiltrazioni, muffe, deterioramento del soffitto, delle pareti e del pavimento. 

Le grondaie svolgono infatti un’importantissima funzione: raccogliere l’acqua piovana che cade sul tetto della casa per trasportarla lontano dallo stabile, evitando che scoli sulle pareti esterne. Sono formate da un canale di raccolta, chiamato gronda, posizionato lungo tutto il perimetro di tetti e tettoie ed agganciato ad essi per mezzo di sostegni. Alle estremità delle gronde sono posizionati dei tubi di scarico che faranno defluire l’acqua verso la rete fognaria. Per permettere alla pioggia di raggiungere più agevolmente le tubature di scarico i canali sono posizionati applicando una lievissima pendenza. Dovendo sostenere il peso di grandi quantitativi di acqua e, in inverno, anche della neve, dovranno essere molto resistenti. Sono parecchie le tipologie di grondaia disponibili e ognuna si caratterizza per alcune specificità. Qual è quella più giusta per il tuo edificio? A determinare questa scelta contribuiranno numerosi fattori tra cui la grandezza del tetto e le condizioni climatiche del luogo in cui è costruita l’abitazione... in base a questi due importanti dati si sceglierà il materiale più adatto e resistente:

- Grondaia in rame: materiale nobile e resistente, il rame è utilizzato prevalentemente perché non teme l’ossidazione. Non è proprio economico ma può tranquillamente durare anche più di 30 anni (costo medio 15/20 €);

- Grondaia in alluminio: leggero, esteticamente gradevole e ideale per grandi lunghezze – in quanto molto resistente – l’alluminio permette numerosi profili e una vasta scelta di colori (costo medio 8- 10 €);

- Grondaia in PVC: è il materiale più economico, leggero e facile da installare. Molto resistente alle intemperie, dal punto di vista estetico lascia un po’ a desiderare (costo medio 7-10 €);

- Grondaia in zinco: particolarmente resistente al freddo e alla corrosione, è molto difficile da mettere in opera, oltre ad avere un costo elevatissimo (costo medio 35/40 €). 

Tra le più diffuse, quanto a forma, troviamo le grondaie semitonde per il semplice fatto che sono le più facili da installare: bastano dei ganci assicurati al tetto. Tipiche degli edifici più rustici, invece, sono quelle dal profilo quadrato. La fanno da padrone nelle residenza d’epoca o dallo stile classico le gronde quadrate alla base ma con ondulazione sul lato esposto. 

Per far sì che le grondaie per tetti abbiano una vita più lunga possibile, come tutte le cose, necessitano di una manutenzione non frequente, ma costante. Specialmente in autunno dentro i canali di scolo tendono ad accumularsi foglie e rametti che andranno ad ostruire i tubi di scolo e, in caso di pioggia, faranno fuoriuscire l’acqua inzuppando le pareti esterne. Ecco allora che diventa di fondamentale importanza la pulizia delle grondaie. Potete svolgere questa operazione anche in autonomia, ma se non volete correre pericoli fate riferimento alle numerose ditte specializzate. Naturalmente sarebbe meglio effettuare i lavori di installazione/cambio/pulizia della grondaia durante il periodo estivo, quando le precipitazioni atmosferiche sono scarse e sporadiche ma se non ci avete pensato siete ancora in tempo per correre ai ripari.

Il montaggio invece deve essere fatto a regola d’arte altrimenti si rischia che il canale si stacchi, che le giunture facciano acqua da tutte le parti, o che si verifichino dei ristagni a causa della scarsa pendenza. Mettetevi nelle mani di un professionista del montaggio grondaie e non avrete nulla da temere!

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...