Le finestre sui tetti e i poteri benefici della luce zenitale

Immagine di anteprima per: Le finestre sui tetti e i poteri benefici della luce zenitale

Et lux facta est: gran bella invenzione, la luce, stimolante, creativa, terapeutica, riscaldante. L'ente fisico che eccita le sensazioni visive nell'occhio e ci permette di vedere, materialmente e metaforicamente. Una porzione di spettro elettromagnetico compresa circa tra 400 e 700 nanometri di lunghezza d'onda che, fuori dal gergo scientifico, è una fedele compagna generante e rigenerante sin dagli albori della storia. Non stupisce che, in epoca di Homo Indoor, si sia dovuto stabilire per legge un parametro che valuta l'illuminazione diurna degli ambienti chiusi e fissa lo standard minimo abitativo, in modo tale che le dimore moderne non siano solo contenitive e protettive ma anche igieniche e salutari. Il fattore di luce diurna medio, stabilito da un Decreto del Ministero della Sanità nel 1975 e applicabile a tutte le stanze di un ambiente di cui si voglia verificare l'abitabilità, rappresenta il rapporto tra il livello di illuminamento misurato all'esterno, su una superficie orizzontale esposta alla volta celeste in condizioni di cielo coperto e senza alcuna ostruzione all'interno dell'area di calcolo e il livello di illuminamento della superficie dell'ambiente interno, considerando tutte le ostruzioni esistenti anche al di fuori della finestra.
Il risultato è un numero puro espresso in percentuale che, pur potendo variare a seconda della destinazione d'uso, per i locali residenziali è il 2%. Duepercento per vivere sani e in buon umore. Duepercento per approfondire con maggiore attenzione, in fase di progettazione, il rapporto qualitativo tra architettura e luce naturale. Senza soluzioni scontate e approssimative ma orchestrando le varie fonti di luce per sfruttarne al meglio l'apporto multidirezionale. Le finestre tradizionali in verticale, infatti, da una parte offrono una esposizione più efficace e diretta agli esterni, ma dall'altra non consentono, da sole, di esprimere tutte le potenzialità di illuminazione naturale di una casa.

Se il fattore di luce diurna medio può, dunque, essere facilmente calcolato – o con un metodo semplificato che è il calcolo analitico disposto dalla normativa o attraverso software come il noto Dialux o il VELUX Daylight Visualizer, facilmente scaricabili e accurati – non sempre i progettisti sfruttano il calcolo in modo creativo. Una creatività su basi scientifiche, che compone un gioco di rimandi, di complementarità tra le finestre tradizionali e, laddove possibile, quelle zenitali, ricavate sui tetti, meno accessibili per il contatto con l'esterno, ma decisamente più efficaci per catturare la massima intensità e durata della luce naturale. Vera manna architettonica dal cielo, le finestre sui tetti offrono una combinazione di effetti che non si limita solo all'illuminazione degli interni. Oltre a rendere possibile l'abitabilità di locali sottotetto come solai o mansarde, sottraendoli al buio e trasformandoli in accoglienti spazi domestici, l'apertura di una finestra sul tetto consente anche di migliorare la ventilazione dei locali, quando l'aria fresca esterna che entra dalle finestre verticali fa sì che l'aria calda e viziata salga verso l'alto. 

Per le finestre orizzontali è importante valutare attentamente anche i requisiti dei serramenti utilizzati, che dovranno essere a bassa trasmittanza termica, e il punto di giunzione tra finestra e tetto, per evitare il rischio di infiltrazioni o di condensa tra gli interstizi. Il vetro stratificato, che oltre alla sicurezza può garantire un minimo di ventilazione anche a finestra chiusa, l’eventuale isolamento acustico per chi fosse intollerante al rumore della pioggia e la dotazione di sistemi di oscuramento integrati possono completare l’operazione luce zenitale. Il cruciverba della luce domestica si risolve in verticali e orizzontali: una finestra su tetto piano, finestre tradizionali distanziate ed ecco il duepercento del benessere.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...