Come pulire il filtro del condizionatore (e respirare meglio)

Immagine di anteprima per: Pulire il Filtro del Condizionatore (istruzioni e consigli)

Il condizionatore è la salvezza dei lavoratori nei famosi pomeriggi con 40° all’ombra ma anche d'inverno quando l'umidità invade i muri di casa.

Infatti, è importante assicurarsi che l'aria che respiriamo sia salutare, cosa non scontata dato che i filtri del condizionatore potrebbero essere in uno stato infelice.

Ecco, allora, come pulire il filtro del condizionatore (e respirare bene) con un solo intervento all'anno, ma fatto bene.

Come pulire il filtro del condizionatore?

La prima cosa da fare per pulire il filtro del condizionatore è staccare l’alimentazione elettrica e consultare il manuale alla mano con tanto di istruzioni per l’uso per smontare i filtri. Ogni marca di condizionatore, infatti, ha i suoi metodi ma in generale la procedura è molto semplice.

Stacca l’alimentazione elettrica del condizionatore. In genere esiste un pannello di copertura grigliato da aprire con le dita nelle apposite scanalature, tirando contemporaneamente verso l'alto o verso il basso a seconda del modello, fino al punto d'incastro.

Per la gioia dei meno esperti, il filtro antipolvere è ben visibile ed è costituito da uno o due telai di rete fine.

Ora alzalo poco, afferralo dalla base e tiralo prima verso di te e poi verso il basso. Adesso che hai in mano i tuoi sporchissimi filtri puoi lustrarli di sana pianta in vari modi:

  • Con un normale getto d’acqua, ad esempio quello della doccia. Non avrai bisogno di alcun prodotto specifico, basterà semplicemente togliere gli strati di polvere che ha accumulato aiutandoti con uno spray di sapone naturale e acqua.
  • Con una bacinella di acqua bollita, sapone neutro e aceto. Immergi il filtro e lascialo a bagno almeno trenta minuti.

Assicurati di risciacquare e asciugare bene il filtro finché non vedi uscire solo acqua pulita. Poi, puoi farlo lasciandolo al sole assicurandoti che non si sporchi, rimedio molto ecologico.

Non fare affidamento sull’asciugacapelli né sui polmoni per eliminare la polvere ma usa un compressore se l’hai a disposizione, è il metodo ideale!

Per finire, rimonta il filtro, spolvera un po’ le bocchette di emissione e accendi il condizionatore.

Finito di pulire il filtro del condizionatore? Non ti resta che goderti l’estate. Se pensi di non essere in grado, richiedi l'assistenza ai professionisti di Fazland ma ricorda che pulire i filtri dei condizionatori è una facile operazione fai da te!

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...