Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

Materiali migliori per l'isolamento termico del tetto

Immagine di anteprima per: Materiali migliori per l'isolamento termico del tetto

Scegliere i materiali migliori per l'isolamento termico del tetto è importante soprattutto per gli edifici, specialmente quelli vecchiotti, che non hanno un isolamento termico adeguato e il calore prodotto dal riscaldamento domestico finisce con il disperdersi in più punti dell'abitazione.

Infatti, uno dei punti più delicati della casa è proprio il tetto: il calore tende a salire e se non incontra sufficiente resistenza, si perde all'esterno.

Per rimediare, molti di voi aumentano la temperatura interna ottenendo soltanto un maggiore dispendio energetico.

In realtà, è sufficiente far isolare termicamente le vostre abitazioni, per evitare le dispersioni termiche, e far si che i consumi energetici si riducano drasticamente.

Detrazioni fiscali per isolamento termico tetto

Grazie alla manovra finanziaria del 2007 sono previste detrazioni fiscali per l'isolamento termico tetto. Infatti, è possibile usufruire di una detrazione Irpef del 55% sulle spese sostenute per migliorare l'efficienza energetica degli edifici; tra le quali rientra proprio l'isolamento termico del tetto.

Potete richiedere la detrazione entro il 31 dicembre 2016 solo se avete provveduto a:

- richiedere l'intervento di un tecnico che vi ha rilasciato la documentazione necessaria per poter accedere alle detrazioni, 

- inviare telematicamente all'ENEA la copia dell'attestato di qualificazione energetica e scheda informativa dell'intervento, 

- conservare traccia dei pagamenti che devono essere stati effettuati tramite bonifico.

La documentazione deve essere inviata entro 90 giorni dalla fine dei lavori.

foto: detrazioni fiscali per isolamento termico tetto

Materiali migliori per isolamento termico del tetto

In commercio sono disponibili tantissimi tipi di materiali tra cui potete scegliere; ma quali sono i materiali migliori per l'isolamento termico del tetto?

La scelta del materiale più adatto deve essere effettuata in base alle vostre esigenze e alle caratteristiche dell'edificio in modo tale da garantire un ottimo isolamento termico.

Tra i miglior isolanti termici per il tetto si possono trovare materiali naturali o di origine chimica come: Aerogel, calcestruzzo aerato autoclavato, fibra di canapa, fibra di legno,lana di roccia, lana di vetro, perlite espansa, polistirene espanso estruso (XPS), polistirene espanso sinterizzato (EPS), sughero e vermiculite espansa.

Tra le principali caratteristiche di un materiale isolante è necessario valutare la conduttività termica, cioè la capacità di trasferire calore da una parte più fredda a una più calda misurata in W/mK (Watt su metro Kelvin): più basso è questo valore più le prestazioni risultano migliori.

1 - Aerogel 

Composto per il 98% da aria e anche da silicio, l'Aerogel è venduto in materassini e presenta conduttività termica 0,014/0,019 W/mK. 

2 - Calcestruzzo aerato autoclavato 

Materiale cellulare inorganico ottenuto dalla miscelazione di sabbia di quarzo e gesso, cemento, acqua e alluminio, è distribuito in blocchi ed ha conduttività termica 0,043 W/mK.

3 - Fibra di canapa 

E' un materiale ricavato dalla lavorazione di foglie di canapa, a cui si aggiungono poliestere e prodotti naturali ignifughi. E' disponibile in pannelli e rotoli e presenta conduttività termica 0,038/0,043 W/mK.

4 - Fibra di legno 

Ottenuto da scarti di lavorazione ai quali si aggiungono resine e altri componenti come colle e bitume. E' commercializzato in pannelli e ha conduttività termica 0,038/0,048 W/mK.

5 - Lana di roccia 

Realizzato grazie ad un mix di rocce e residui di lavorazioni varie (laterizi, scorie d’altoforno) è venduto in pannelli, feltri e rotoli e ha conduttività di 0,033/0,045 W/mK.

6 - Lana di vetro 

E' ottenuto dalla lavorazione di sabbia quarzifera e altri componenti, tra cui la resina. Commercializzato in pannelli, feltri e rotoli presenta conduttività 0,031/0,048 W/mK. 

7 - Perlite espansa 

Costituita da silice e ossidi di alluminio, ferro, sodio, potassio, calcio e magnesio, ha conduttività termica di 0,048/0,052 W/mK.

8 - Polistirene espanso estruso (XPS) 

Disponibile in commercio in pannelli, con o senza rivestimento secondo l’applicazione, dispone di conduttività termica 0,030/0,040 W/mK. 

9 - Polistirene espanso sinterizzato (EPS) 

Potete acquistarlo in pannelli, anche sagomati, ed ha valore lambda di 0,034/0,040 W/mK.

10 - Sughero 

Ottenuto dalle piante tramite scorzatura, è disponibile in diversi formati e presenta conduttività termica 0,040/0,045 W/mK.

11 - Vermiculite espansa 

Generalmente è venduta sfusa in granuli ed è composta da silicati idrati di metalli cristallizzati quali alluminio, ferro, magnesio. Presenta conduttività termica 0,077/0,082 W/mK.

Vi ricordo che in base a quanto stabilito dal DM 2/4/98 i prodotti isolanti devono essere certificati e bisogna far riferimento al valore dichiarato dal produttore se certificato ISO 9000 oppure deve essere tratto dalle prove svolte in laboratori accreditati.

2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta preventivi per un Isolamento Termico
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.

Isolamento termico a cappotto

L'isolamente termico a cappotto, detto anche semplicemente cappotto termico o cappotto isolante, consente di isolare dal punto di vista sia termico che acustico il tetto di un'edificio grazie all'ausilio di pannelli isolanti.

La particolarità di questo tipo di isolamento a cappotto sta nel fatto che il materiale isolante viene applicato all'eseterno invece che dentro la parete. 

Grazie all'isolamento termico a cappotto è possibile ottenere un buon risparmio energetico e isolare casa sia dal freddo che dal caldo.

Purtroppo vi devo dire che non è possibile utilizzare l'isolamento a cappotto se in casa avete problemi di umidità di risalita.

Cappotto termico esterno

Il cappotto termico esterno prevede l'inserimento dei pannelli isolanti sulla facciata esterna del tetto e aiuta a mantenere calda l'intera struttura senza avere dispersioni di energia.

L'isolamento esterno consente ai muri di accumulare calore e man mano restituirlo all'ambiente interno. Questo vi permetterà di ridurre le ore di accensione dell'impianto di riscaldamento e quindi di risparmiare.

Il cappotto termico è un'ottima soluzione per le vecchie costruzioni, ma rappresenta anche un buon metodo da applicare alle nuove case al fine di ridurre lo spessore dei muri e di conseguenza aumentare la superficie interna utile.

foto: cappotto termico esterno

Vantaggi e svantaggi del cappotto termico esterno

L'isolamento con cappotto termico esterno prevede l'utilizzo di pannelli isolanti da incollare e/o fissare con tasselli sulla superficie esterna del tetto.

La procedura è semplice: prima bisogna posare una rete di armatura, successivamente intonacare, passare il colore e sigillare il perimetro degli eventuali infissi per evitare possibili infiltrazioni.

Il cappotto termico esterno presenta il vantaggio di poter essere realizzato senza ridurre i metri quadri interni disponibili.

Questa tecnica consente inoltre di accumulare calore, prevenire la formazione di muffa e condensa, diminuire la percezione dei rumori e prevenire eventuali crepe e spaccature.

Gli svantaggi consistono invece in un maggior costo rispetto al cappotto termico interno e anche a una maggior difficoltà d'applicazione rispetto a quest'ultimo.

Vantaggi e svantaggi del cappotto termico interno

Il cappotto termico interno è più facile da realizzare e meno costoso rispetto a quello esterno in quanto non è necessario utilizzare i ponteggi.

Grazie al cappotto termico interno è possibile mantenere inalterato l'aspetto esterno dell'edificio e non occorre chiedere il consenso degli altri condomini, se si tratta di un condominio.

Questa tecnica presenta comunque lo svantaggio di ridurre la superficie interna utile. Inoltre è meno efficiente rispetto quello esterno e necessita di interventi sui vari tipi di impianti e in particolar modo su quello elettrico.

Intonaco termoisolante

L'intonaco termoisolante è una buona alternativa ai rivestimenti a cappotto. Si tratta di un particolare tipo di intonaco che potete facilmente preparare e applicare da soli.

L'intonaco termoisolante può essere posato su muri già esistenti come quello tradizionale, ma può raggiungere degli spessori maggiori.

Potete acquistare intonaci termoisolanti già premiscelati e decidere se applicarli a mano da soli oppure se rivolgervi ad un imbianchino professionista.

Isolamento termico tetto: i prezzi

Per stabilire il prezzo per isolamento termico dovete considerare i costi relativi all'acquisto dei pannelli isolanti, i costi da sostenere per il pagamento delle opere murarie e il costo della manodopera.

I pannelli isolanti costano generalmente dai 15 ai 35 euro al metro quadro, mentre la manodopera presenta un costo di circa 30-35 euro al metro quadro.

Non dimenticate però che se decidete di realizzare un isolamento termico del tetto potete usufruire delle detrazioni fiscali che vi consentiranno di risparmiare qualche soldo.

Un intervento di rifacimento tetto per migliorare l'isolamento termico necessita di essere effettuato da un'azienda specializzata, che assicuri l'esecuzione dell'intervento a regola d'arte. Solo così potete trovare un equilibrio termico che faccia bene oltre che alla vostra casa anche al vostro portafoglio!

foto: isolamento termico tetto

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Confronta preventivi gratis per:
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto