Come risolvere lo scarico del lavandino intasato

Immagine di anteprima per: Come risolvere lo scarico del lavandino intasato

Lo scarico del lavandino rappresenta un classico problema domestico che ci troviamo regolarmente ad affrontare: capita spesso di smarrire nelle tubature anelli, orecchini, forcine oltre che ai capelli. In questi caso la classica difficoltà che si riscontra è il passaggio dell’acqua.
Che cosa fare in questi casi? Spesso la soluzione più semplice e veloce è quella di chiamare un idraulico ma a volte si può risolvere il problema attraverso alcuni classici rimedi.

Miscele fai da te
La prima cosa da provare è la miscela sale + bicarbonato: nelle stesse quantità (consigliamo 4 cucchiai da cucina per prodotto) da inserire nella tubatura e, successivamente e lentamente, dell’acqua calda.

Se non avete in casa il sale, potete provare anche mezzo litro di aceto + un intero bicchiere di bicarbonato, il tutto seguito sempre da acqua bollente.

In caso la tubabura del lavandino sia quella della cucina, potete provare un rimedio molto valido tramite il detersivo per piatti: versate mezzo bicchiere nello scarico e lasciate agire, successivamente versate dell’acqua calda a piccole dosi.


Ventosa
In caso non vogliate provare una delle miscele consigliate, potete sempre ricorrere ai classici rimedi di una volta attraverso una tradizionale ventosa di gomma: ricordatevi di utilizzarla nella maniera giusta, chiudendo accuratamente il buco e appoggiando la ventosa sul foro di scarico. Una volta fatta questa operazione, dovete premere e ripetere il tutto diverse volte prima di ottenere un risultato.


Sturalavandini
Lo sturavalandini è il classico mezzo utilizzato dagli idraulici in caso di ingorghi poco problematici: si utilizza facendo pressione e provando a versare poco alla volta dell’acqua calda. Per aiutarvi potete sbloccare l’ingorgo attraverso l’utilizzo di un bastoncino metallico o con dei fili di ferro per il lavoro a maglia.
 

Sistemi chimici
Una semplice e valida alternativa è quella di acquistare al supermercato dei prodotti creati appositamente per questa tipologia di problema, sono di natura chimica e possono rimuovere diversi tipi di ingorghi: l’utilizzo di questi prodotti è molto utile in caso l’acqua defluisca molto lentamente anche se consigliamo di utilizzarli regolarmente soprattutto come formula preventiva. In caso invece di acqua stagnante consigliamo mezzi meccanici, rimangono la soluzione migliore.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...

Confronta preventivi nelle città più cercate

Milano
Roma
Torino
Firenze
Napoli
Bologna
Brescia
Bari