Giardino: i lavori da fare prima dell’inverno

Immagine di anteprima per: Giardino: i lavori da fare prima dell’inverno

Il cambio di stagione influenza anche i ritmi della natura e con l'arrivo dell’autunno le chiome degli alberi imbruniscono e le foglie iniziano a cadere, segnale che anche le piante si preparano ad affrontare l’inverno, proprio in questo periodo bisogna avere maggior cura e manutenzione del giardino.

Preparare il terreno
L’autunno è il momento più adatto per concimare il terreno. Così facendo la terra avrà modo di assorbire lungo tutto l’arco dell’inverno le sostanze nutritive e sarà pronta all’arrivo delle stagioni calde. Per permettere al vostro giardino di respirare e drenare meglio, vi consigliamo di effettuare dei fori sulla superficie con un forcone. Se avete un orto, invece, è il momento di zapparlo: lo aiuterete, con la collaborazione degli agenti atmosferici, a frantumarsi finemente dando la possibilità, tra l’altro, agli uccelli di depurarlo da insetti nocivi. Eliminate periodicamente le foglie cadute sul vostro giardino, potrebbero rovinare il manto erboso. Su piccole superfici potrete svolgere l’operazione con un rastrello, altrimenti potrete aiutarvi con il tosa erba. Tutte le foglie raccolte non vanno buttate o bruciate, potranno essere utili per creare uno strato di pacciame protettivo per le aiuole. Per evitare che l’erba diventi troppo alta effettuate l’ultima rasatura del prato, che però deve essere meno corta di quella estiva per non lasciare il terreno troppo scoperto. 

Potatura alberi e siepi 

Riguardo la potatura ci sono pareri discordanti: alcuni ritengono sia la primavera il periodo migliore, altri l’autunno. Noi consigliamo di farlo ora: le piante, liberate dai rami secchi e superflui, avranno modo di raccogliere maggior linfa e germogliare più rigogliosamente in primavera. Armatevi di guanti da lavoro, forbici da giardino, troncarami e segaccio e mettetevi all’opera. Il taglio del ramo va effettuato il più vicino possibile al tronco o direttamente sotto un ramo più giovane. Anche le siepi vanno sfoltite e rimodellate così come gli alberi da frutto e le rose. Riguardo queste ultime non tutti credono che l’autunno sia il periodo migliore. Noi, però, per evitare che le forti raffiche di vento invernali possano rappresentare un problema per i rosai, consigliamo di accorciarli di almeno due terzi. Fondamentale, per le rose, anche la pacciamatura a protezione delle radici: il terreno si manterrà caldo dando ai lombrichi l’opportunità di lavorarlo e renderlo morbido per la primavera.

Piantumazione bulbi e cipolle
Cipolle e bulbi dalla fioritura precoce potranno essere piantati nel periodo autunnale. Stiamo parlando di tulipani, narcisi e similari. Il bulbo va posto a dimora dentro una buca che deve essere profonda il doppio della sua grandezza. Per ottenere un effetto visivo variopinto e prolungato nel tempo, scegliete ed alternate nelle vostre aiuole bulbi e cipolle di diverso colore e con diverse tempistiche di fioritura. Canne da fiore, dalie e aster, invece, andranno trapiantati in vaso e messi a riparo. 

Scorta di semi
Se nel tuo orto hai coltivato delle piante che non sono ibride puoi creare la tua scorta personale di semi per la prossima stagione. Basterà lasciar maturare bene, senza staccarli, i frutti migliori, preferibilmente quelli che si trovano in basso. Dopo aver prelevato i semi, lasciateli asciugare e riponeteli avvolti nella carta in un luogo buio, fresco ed asciutto, possibilmente dentro una scatola di latta. Questa operazione può essere effettuata per cetrioli, zucchine, cocomeri e meloni. Rimanendo nell’ambito delle sementi la tradizione popolare ci insegna che la luna abbia un’influenza nel determinare il buon fine di alcune pratiche agricole. In linea generale se si semina con la luna crescente gli ortaggi avranno la tendenza di svilupparsi sulla parte alta della pianta (pomodori, peperoni, melanzane, ecc.), con luna calante avranno una crescita più lenta e concentrata sulla parte radicale (insalata, patate, cipolle, ecc.). Il periodo compreso fra i 2 e i 5 giorni prima della luna piena è il momento migliore per la semina di tappeti erbosi, fiori annuali e rampicanti. Il primo quarto di luna è ideale per piantare tuberi e bulbi in genere mentre se si deve trapiantare un albero meglio farlo con luna crescente, così come gli innesti. Le potature, delle quali abbiamo parlato, vanno rigorosamente effettuate in fase di luna calante in quanto scorre meno linfa nella pianta. 

Protezione di laghetti e piscine
Se nel vostro giardino è presente un laghetto, una piscina o una fontana è fondamentale fare della manutenzione prima che arrivi l’inverno. Anzitutto è bene rimuovere tutte le foglie cadute in autunno che a contatto con l’acqua marcirebbero. Se le vasche sono in plastica sapranno resistere meglio al gelo mentre quelle in cemento potrebbe correre il rischio di spaccarsi. Per questo consigliamo di lasciare una palla di gomma o un pezzo di legno al centro della vasca: così si impedirà al ghiaccio di rompere il cemento. Rubinetti, tubature e pompe vanno liberate dall’acqua per far sì che un’eventuale gelata le spacchi. Se nel vostro stagno risiedono dei pesci non dimenticatevi di proteggerli! Una parte della superficie dovrà essere sempre liberata dal ghiaccio per permettere che entri ossigeno, altrimenti si dovrà provvedere con l’installazione di un ossigenatore. Per impedire che la formazione di ghiaccio diventi troppo spessa si può coprire lo spazio esterno con la pluriball, carta a bolle usata per l’imballaggio.

Compiute tutte queste operazioni, fondamentali per un buon riposo invernale del vostro orto e giardino, ricordatevi di pulire tutti gli attrezzi e di riporli in luoghi riparati, eviterete così che si arrugginiscano. La stessa attenzione andrebbe dedicata ai mobili da giardino, soprattutto se in legno. Se non avete possibilità di riporli premuratevi di coprirli con dei teli. Sbrigate tutte queste faccende, personalmente o facendovi aiutare da un giardiniere, non vi resterà altro che sedervi sul divano in attesa che torni la bella stagione e che il vostro giardino mostri i frutti dei lavori autunnali.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...