Idee per un giardino piccolo fai da te

Immagine di anteprima per: Idee per un giardino piccolo fai da te

L’erba del vicino è sempre più verde, recita un antico detto. Tuttavia sono sufficienti un po’ di fantasia, un pizzico di inventiva ed una dose di buona volontà per creare un giardino unico e decisamente originale di cui andare fieri. E’ la volta buona che sia il vostro giardino quello con l'erba più verde!

Bastano semplici idee per un giardino piccolo fai da te, e potrete costruire un mondo su misura fatto esclusivamente per voi. Prima di analizzare le idee giardino dovete innanzitutto decidere che tipo di giardino volete allestire. Ecco quindi le varie tipologie di giardino.

Dimmi che idee per giardino hai e ti dirò chi sei

foto: giardino piccolo

L’allestimento di un giardino è indicativo della personalità di un individuo. Esistono diverse tipologie di giardino, che dicono molto sul carattere, sul modo di agire e sul modo di pensare di una persona.

Se volete stilare delle idee per un giardino fai da te, decidete innanzitutto che tipo di giardino desiderate.

Il giardino classico è caratterizzato da un ordine quasi maniacale e dalla precisa disposizione delle piante, con le siepi perfettamente tagliate con forme geometriche, precisione chirurgica e con prati rivestiti da tappeti erbosi sempre in ordine. Si adatta alle persone estremamente precise ed ordinate, che amano schematizzare tutto per avere ogni cosa a portata di mano.

C’è poi il giardino rustico, il classico giardino di campagna, che non modifica troppo la natura circostante, anzi la lascia crescere selvaggiamente per quanto possibile. Esiste un equilibrio quasi naturale tra le piante ed i fiori che crescono in maniera indipendente. E’ perfetto se siete persone semplici, schiette e “ruspanti”.

Il giardino roccioso è tipico delle persone che amano l’avventura. Solitamente è caratterizzato da rocce non porose e pietre intervallate a specie vegetali, con terreni drenati ed in pendenza, in ambienti particolarmente soleggiati.

Eccoci al giardino zen o giapponese, perfetto se siete persone estremamente riflessive e con una grande calma interiore. Il suo allestimento dipende da tre elementi fondamentali: acqua, pietre e terreno che rappresentano metaforicamente il viaggio dell’uomo verso l’eterno.

L’ultima tipologia di giardino è rappresentata da quello mediterraneo, tipico delle persone allegre ed estremamente solari. E’ il classico giardino dei climi temperati e miti delle zone mediterranee, solitamente è composto di specie arbustive e sempreverdi, adattabili e resistenti.

Qualunque sia il giardino che avete in mente, è comunque opportuno chiedere consiglio ad un esperto di arredamento giardini o ad un geometra specializzato nella progettazione di giardini che può mettere in pratica le vostre idee per un giardino piccolo fai da te.

Idee per arredare il giardino: cosa bisogna sapere

foto: idee giardino picccolo

Prima di passare ad analizzare le idee per arredare il giardino piccolo, è bene che teniate a mente alcune caratteristiche come: l’estensione del giardino, l’esposizione del giardino, il tipo di terreno, l’illuminazione e la coesistenza tra le specie.

Inoltre si possono inserire diverse tipologie di piante come: alberi, piante arbustive, piante rampicanti (se bisogna ricoprire muri, spalliere o palizzate), piante sempreverdi (particolarmente indicate per avere un giardino colorato e vivace anche d’inverno), piante erbacee, piante fiorite e piante acquatiche (se è presente uno specchio d’acqua). Ovviamente possono tornarvi utili i consigli di un giardiniere.

A questo punto possiamo scatenarci con le idee per un giardino piccolo fai da te.

Idee per un giardino piccolo: piantare un mazzo di allium giganti

foto: allium giganti

Gli allium sono delle bellissime piante che contano oltre 1.000 specie, che possono raggiungere l’altezza di 70-90 cm. La fioritura avviene in primavera ed è necessaria un’esposizione al sole abbastanza costante.

Gli allium non richiedono un terreno troppo umido e la concimazione può essere sporadica. Si adatta ad altre piante bulbose come il bucaneve, il narciso basso e la piccola scilla.

E’ un’ottima soluzione per chi vuole conferire al proprio giardino un carattere esotico e favolistico. Per piantare gli allium giganti può essere d’aiuto un botanico o un giardiniere che abbia le conoscenze e le competenze giuste.

Idee per il giardino fai da te: come colorare il proprio steccato

foto: staccionata

Tra le idee per arredare il giardino ce ne sono diverse anche per colorare e rendere particolarmente vivace il proprio steccato. Come? E’ facile e non c’è bisogno di essere un “Einstein” o un “Antoni Gaudì”, basta usare un po’ di inventiva e creatività.

Ad esempio è possibile decorare il proprio steccato con delle biglie colorate. Basta fare dei piccoli fori nel legno, magari con un trapano, ed inserire le biglie all’interno. Si creeranno dei bellissimi giochi di luce soprattutto nelle giornate particolarmente soleggiate.

Ambientazione esotica: idee per un giardino piccolo fai da te

foto: amaca da giardino

Ci si può sbizzarrire con le idee per un giardino piccolo fai da te, non importa se le sue dimensioni sono ridotte.

Creare una spiaggia esotica nel vostro giardino? Certo che si può! Se non potete andare alle Hawaii, potete portare le Hawaii da voi.

Per creare un’ambientazione esotica potete disseminare il giardino con una sabbia bianca, una piccola fontana, un sentiero in pietra, una palma e delle piante tropicali. Per un relax più totale potete aggiungere una sdraio da spiaggia, degli ombrelloni ed un’amaca. Poco importa se non ci sono alberi a cui appenderla, sul mercato esistono diverse amache dotate già di una struttura portante.

L’ideale sarebbe anche un laghetto artificiale con l’aggiunta di pietre naturali sui bordi o direttamente nell’acqua. Per concludere l’opera potete dare il tocco di classe finale con delle bottiglie di vetro trasformate in torce hawaiane per feste cool ed esotiche. 

Et voilà, il vostro angolo relax di paradiso è pronto!

Trasforma il tuo giardino in un angolo lettura

foto: giardino lettura

Se siete amanti della lettura, allora il vostro giardino può diventare la vostra “tana” dove rifugiarvi per staccare la spina, salutare il mondo esterno e dedicarvi completamente ai vostri libri preferiti.

Bisogna innanzitutto allestire una piccola tenda fuori nel vostro giardino, all’interno della quale potete inserire tappeti e cuscini dove stendervi ed immergervi nella lettura.

L’arredamento della tenda è assolutamente personale, ognuno può allestirla come vuole in base ai propri gusti. Potete inserire teschi e spade se amate le storie dei pirati, oppure tendaggi ed arazzi in stile arabo se amate le storie esotiche da “Mille e una notte”, o ancora bambole e quadri di castelli se siete amanti delle fiabe.

Per suggerimenti sulla tipologia di allestimenti è opportuno affidarsi ad un interior designer, che può darvi consigli utili su come rendere ancora più particolare ed originale la vostra tenda. Le idee giardino per trasformare il giardino in un angolo lettura sono infinite, dovete solo dare libero sfogo alla vostra fantasia.

Idee per un giardino fai da te: trasforma i vecchi barili in dei tavolini

foto: tavoli vecchi barili

Se siete amanti del genere western, dovete assolutamente leggere queste idee per un giardino piccolo fai da te, trasformando vecchi barili in dei tavolini.

I barili devono restare così come sono, per mantenere quell’aspetto rustico e selvaggio tipico del west. Dopodiché si può applicare un vetro sopra il barile, magari spargendo un po’ di paglia intorno al giardino per realizzare una tipica ambientazione western.

Anche in questo caso può essere particolarmente utile rivolgersi ad un interior designer e ad un artigiano del legno per creare un fantastico tavolino semplicemente con un vecchio barile e del vetro.

Si può completare l’opera allestendo delle vetrinette con vecchie bottiglie di whisky e boccaloni tipici del “far west”.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...