10 modi per pulire i componenti elettrici di casa

Immagine di anteprima per: 10 modi per pulire i componenti elettrici di casa

La polvere è sempre in agguato pronta a depositarsi nel tuo telecomando o joystick rischiando di danneggiarli. Per non mandare a monte progetti di infinite serate di zapping e play-station post-lavoro, dai un’occhiata a questi pochi punti su come pulire i componenti elettrici e mettiti all’opera. Averne cura ti eviterà di contattare il tuo elettricista di Milano, Roma o della tua città una volta al mese per farli aggiustare.

  • Prima di tutto … spegni tutto: un passaggio evidente per il popolo maschile, non scontato per quello femminile.

Cellulare, lettore MP3, fotocamere

  • Pulire gli schermi e pastiglie di controllo con un panno morbido inumidito con un po’ d’acqua .
  • Per spolverare le fessure, utilizza un pennello piccolo o un batuffolo di cotone.
  • Rimuovere i pezzi staccabili da auricolari e cuffie e lavare con acqua e detersivo per piatti, che in genere è sgrassante.

Televisore

  • Per gli schermi tv di vetro sono perfetti asciugamani puliti e carta.
  • I televisori a schermo piatto, invece, puliscili delicatamente con movimenti orizzontali usando un panno in microfibra asciutto.

Consiglio: Evita l'uso di fazzoletti di carta o tessuti grezzi.

  • Utilizza un detergente multiuso per pulire l'involucro esterno di televisori e telecomandi.

Consiglio: Durante la pulizia di televisori LCD – cioè a cristalli liquidi - non premere mai sullo schermo. Per le macchie ostinate tampona semplicemente con un po’ d'acqua distillata sul panno poi ripassa tutto.

Computer

  • Passa sullo schermo con un panno in microfibra o la pulizia del computer.
  • Rovescia la tastiera e il mouse sopra un cestino e rimuovi la polvere e le particelle con una bomboletta di aria compressa. Pulire entrambi con un panno morbido inumidito.
  • Detergi i buchi degli speaker, delle porte, jack cavi e altre fessure del tuo impianto elettrico con un batuffolo di cotone imbevuto in poco alcool.

Playstation, lettori DVD e CD

Spolvera i fori e i contenitori vari con un panno apposta e – se ce l’hai - usa un disco di pulizia CD per mantenere libere dalle particelle di polvere le lenti degli ingranaggi, molto delicate. Pulisci joystick e i telecomandi con un tovagliolo di carta inumidito con detergente multiuso.

Consiglio: Se hai un porta-scarpe pensile vecchio, appendilo sul lato interno della porta di un armadio. E’ l’ideale per riporre i telecomandi e i controller quando non li usi. Il sergreto? Più ordine crei, meno dovrai ricominciare a aggiustare o pulire i componenti elettronici di casa tua - almeno fino a quando non saranno troppo vecchi, non ti servirà un esperto di impianti elettrici per aggiustarli. Per un soggiorno o studio davvero irresistibile, ora organizza i tuoi cavi elettrici con l'aiuto della guida di Fazland su come sistemarli a prova di smemorati, 

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...