Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

11 consigli pratici per aggiustare una tapparella rotta

Immagine di anteprima per: 11 consigli pratici per aggiustare una tapparella rotta

Anche per le nostre tapparelle il tempo passa. Se la corda è strappata o consumata, ahimè, l’unica soluzione è cambiarla. Già che ci sei, acquistane sempre 20 o 30 cm in più di nastro rispetto a quanto pensi te ne serva. Nel momento di aggiustare una tapparella rotta, meglio attrezzarsi perché ricapiti più tardi possibile - un cacciavite, ad esempio, non dovrebbe mai mancare tra i nostri oggetti casalinghi.

11 consigli pratici per aggiustare una tapparella rotta

Corda rotta

  • Alza del tutto la tapparella con un bastone di lunghezza sufficiente a mantenerla bloccata in alto.
  • Con un cacciavite apri il cassettone e individua il rullo avvolgibile a molla in cui si raccoglie la corda.
  • Slaccia i nodi e svita le eventuali viti che tengono l’estremità del nastro agganciato al rullo avvolgibile per sfilarlo completamente o eliminare l’eventuale pezzo rimasto.
  • Sgancia la corda anche dal punto di fissaggio in basso, ossia quello presente nell’incavo a parete.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta i prezzi per un Fabbro
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.
  • Prendi il nuovo nastro e aggancialo al fissaggio inferiore a parete (proprio come era stato fissato in precedenza), quindi lo srotoliamo portandolo su verso il cassettone e il rullo avvolgitore.
  • Passa all’ancoraggio del nastro al rullo avvolgitore: fallo passare nella guida-cinghia e annodalo nella feritoia della carrucola (detta anche puleggia). Ricorda di caricare la molla dell’avvolgitore e di tenerla bloccata finché non hai fissato il nastro anche con la vite, se c’è.
  • A questo punto gira tutto il nastro attorno all’avvolgitore e riposizionalo all’interno del cassettone.

11 consigli pratici per aggiustare una tapparella rotta

Stecca rotta

  • Alza del tutto la tapparella fino a farla riavvolgere nel cassettone in alto.
  • Ora apri il cassone, afferra la porzione di tapparella ancora a vista e tirala togliendola dalle guide verticali e facendola scorrere verso il basso quanto necessario.
  • A questo punto puoi sfilare le stecche fino ad arrivare a quella (o quelle) rotta o consumata. Falla scorrere orizzontalmente fino a estrarla poi passa all’operazione inversa per inserire quella nuova di pacca.
  • Dopo la sostituzione riavvolgi la tapparella all’interno del cassone e reinseriscila nelle guide verticali.

Fatto? Non sarai diventato il primo tapparellista di Bologna – o della tua città – ma sicuramente potrai ritenerti soddisfatto e potrai dire che sai aggiustare una tapparella rotta in poche mosse.

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Confronta preventivi gratis per:
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto