5 lavori di decorazione facili e divertenti

Immagine di anteprima per: 5 lavori di decorazione facili e divertenti

Posto che è sempre bene affidarsi all’opera di un professionista, soprattutto per gli interventi più complessi e per gli impianti (idraulico, elettrico, di riscaldamento e così via), quando si decide di ristrutturare casa o semplicemente darle un tocco di novità, ci sono alcuni lavori come gli interventi di decorazione, piccoli restauri e verniciatura che, con i dovuti accorgimenti e una buona dose di capacità manuali possono essere svolti in proprio.

Ecco 5 lavori semplici e i consigli su come svolgerli

1. La spugnatura dei mobili
Si possono ottenere effetti originali con il colore tramite la spugnatura per mascherare superfici non uniformi o restaurare vecchi mobili, la spugnatura richiede mano di base di pittura latex opaca da applicare con un pennello o un rullo. Si deve poi immergere la spugna in un secondo colore latex e applicarlo al di sopra della base.

2. La cenciatura dei mobili
In questo caso bisogna applicare una mano di base di pittura latex opaca, cui sovrapporre una pittura ad acqua o trasparente. Infine rimuovere un po’ di colore con uno straccio appallottolato.

3. Applicare la carta da parati
Tornata recentemente di moda, la carta da parati non è una soluzione puramente decorativa, in quanto resistente e facile da pulire. I motivi presenti sulla tappezzeria vanno centrati nei punti focali come stipiti e angoli. Si parte da questi punti per spostarsi verso l’esterno e completare la stanza. Usando il filo a piombo si crea una linea verticale per appendere il primo telo, e poi si prosegue. Attenzione però: per questo lavoro le capacità manuali devono essere davvero ottime, se non è così meglio rivolgersi a un professionista (altrimenti lo dovrete chiamare dopo, per rimediare).

4. Montare tende e tendine
Bisogna iniziare misurando lo spazio della finestra prima di scegliere il supporto per la tenda, lasciando poi 15 centimetri su ogni lato del vano finestra per fare entrare la luce, anche di più se le tende sono spesse.

5. Riempire le nicchie con mensole
Le nicchie rappresentano una buona occasione per montare mensole: prima si fissano guide di legno alle pareti con funzione di supporto, poi si taglia la mensola della dimensione adeguata, che si incastrerà adagiandosi sulle guide.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...