Dedicato ai professionisti:

Come diventare un wedding planner di successo

Immagine di anteprima per: Come diventare un wedding planner di successo

Secondo i dati Istat i matrimoni in Italia stanno diminuendo, eppure aumentano il numero dei wedding planner. Come mai? Perché gli sposi sono sempre più esigenti e vogliono allestimenti particolari ed innovativi. Nata come una professione marginale, oggi il wedding planner è una figura imprescindibile per ogni matrimonio. Ci sono diverse università italiane, come l'università di Bologna o l'università Bocconi di Milano, che propongono un corso di laurea e corsi di master in Management e Organizzazione eventi, a dimostrazione della notevole crescita di questa professione.

Fare questo mestiere richiedere tante qualità: pazienza, cura dei particolari, attitudine al problem solving, flessibilità, cortesia, creatività e fantasia. Devi essere disponibile 24 ore su 24, pronto a stravolgere completamente i piani dei tuoi preparativi per un capriccio degli sposi, e ad affrontare trasferte e spostamenti anche lontani per accontentare i clienti in tutto e per tutto. Inoltre il wedding planner è la prima persona ad arrivare ad un evento e l’ultima ad andarsene: un lavoraccio! Da mettere al bando invece pigrizia, lentezza, arroganza, ansia e superficialità: con questi difetti non farai molta strada. La concorrenza è molto agguerrita, quindi scopriamo come diventare una wedding planner di successo.

Come essere costantemente aggiornata

Se vuoi lavorare come wedding planner e trovare nuovi clienti, devi essere costantemente aggiornato. Innanzitutto è opportuno seguire un corso wedding planner, poiché cambiano le mode, ogni anno ci sono dei colori che vanno per la maggiore e subentrano nuove tendenze. Presentare alle spose le nuove mode ed i nuovi trend è sicuramente un buon punto di partenza per ampliare il proprio portfolio clienti. Il singolo corso wedding planner da solo non è sufficiente per acquisire le giuste competenze, ma bisogna anche lavorare sul campo. Se sei alle prime armi, ti consiglio di fare praticantato con una wedding più esperta. Non solo inizierai a capire le dinamiche di questo lavoro, ma potrai vedere con i tuoi occhi come cambiano le mode, quali sono gli accostamenti di colori migliori e quali sono i temi preferiti dagli sposi.

A tal proposito ti consiglio di leggere “The big white book of Weddings”, un libro del noto wedding planner David Tutera, di seguire costantemente la rivista “Martha Stewart Weddings” e di vedere il film “Prima o poi mi sposo”, da cui potrai trarre spunti molto interessanti. Ti suggerisco anche di seguire alcune fiere molto importanti come “SI Sposa Italia” a Milano, “Maison&Objet” a Parigi e “The National Wedding Show” a Londra. Troverai esperti wedding planner ed ispirazioni di nuovi allestimenti, materiali per lavorare con aziende del settore. Ecco gli altri consigli da seguire per sapere come diventare una wedding planner di successo.

Come trovare clienti online

Il passaparola ancora oggi, in epoca di web marketing e di globalizzazione, continua ad essere una delle migliori pubblicità in ogni mercato. Quindi spargi la voce tra i tuoi amici, e chiedi ai tuoi clienti di farti un po’ di pubblicità tra le future coppie di sposi, se sono rimasti soddisfatti lo faranno con piacere. Quando la tua attività inizia ad essere piuttosto fiorente e diventi un nome conosciuto nel settore, stampa dei bigliettini da visita da rilasciare a potenziali clienti.

Tuttavia il web rappresenta la nuova frontiera per tutte le professioni, quindi è un mezzo che va sfruttato nel migliore dei modi per trovare clienti online. Ti consiglio di creare un sito web di organizzazione eventi e matrimoni, con una tua foto personale e la presentazione dei tuoi servizi. È una strategia di web marketing che crea empatia con i clienti, i quali sanno con chi hanno a che fare per un rapporto più intimo e informale. Inserisci delle piccole guide sul tuo sito, dove sia compreso un mini corso wedding planner. Spiega in generale i contenuti e le linee che segui per lavorare come wedding planner. Per trovare clienti online il sito deve essere dinamico, quindi se hai lavorato come wedding planner ad un matrimonio aggiornalo inserendo le foto e gli scatti più belli delle nozze, ovviamente col permesso degli sposi. Consultando il tuo sito di organizzazione eventi e matrimonio i potenziali clienti capiranno il tuo modo di lavorare ed il tuo stile. Una buona idea per trovare clienti online è quella di creare sul sito una sezione dedicata alle “interviste” degli sposi, che in un breve video raccontano l’esperienza avuta con te nell’allestimento delle nozze.

L’importanza dei social media

Come impongono le regole del web marketing, un buon sito web deve essere accompagnato anche da una pagina di social media. Twitter, Facebook, Instagram ed in generale tutti i social network sono diventati mezzi fondamentali che veicolano milioni di potenziali clienti, quindi bisogna crearsi la propria pagina personale con estrema attenzione e cura dei particolari. A differenza del sito web, aggiornare i social media è molto più semplice: una foto, un video o anche una frase semplice ma accattivante possono portarti molti clic, molti fan e di conseguenza molti clienti. La tua comunità virtuale può diventare anche un luogo di incontro per i futuri sposi, che si scambiano idee e commenti su come organizzare il loro matrimonio. Molto spesso sono proprio i tuoi fan che possono darti idee molto utili ed originali da cui trarre spunto, per poi riproporle rivisitandole con il tuo tocco personale.

Come fare pubblicità mirata

Per trovare nuovi clienti devi fare pubblicità mirata, devi capire a quale target di pubblico rivolgerti ed in base a quello costruire la tua campagna pubblicitaria. Ad esempio è inutile pubblicizzare la tua attività di wedding planner su una rivista sportiva o su un settimanale di musica, molto meglio quotidiani e riviste di settore. Allo stesso modo è inutile farsi pubblicità di riviste di settore distribuite in tutta Italia. Se ad esempio la tua attività si svolge prevalentemente in Sicilia, di certo è inutile farsi pubblicità in Trentino, Friuli o Lombardia. L’ideale è farsi pubblicità su un magazine di settore, rivolto alle donne tra i 20 ed i 40 anni che vivono nella tua regione. Ora sai come diventare una wedding planner di successo, e se i risultati non arrivano subito non preoccuparti: la tenacia, la caparbietà e la pazienza sono doti imprescindibili per lavorare come wedding planner.

Lascia il tuo commento
Sei un professionista?

Su Fazland abbiamo più di 30.000 richieste ogni mese che aspettano il tuo preventivo

Registrati gratis
Potrebbero interessarti anche...