Ristrutturazione Bagno: un'opportunità del settore edile!

Immagine di anteprima per: Ristrutturazione Bagno: Quali sono i trend in questo settore?

L’edilizia è in crisi? Mica tanto, basta sapere come muoversi!

Come ormai tutti ben sappiamo la crisi economica ha messo in ginocchio il settore edile, ma grazie all’intervento del governo, da qualche tempo si mostrano chiari segnali di ripresa.

Bisogna tenere conto del fatto che le persone sembrano aver cambiato il loro modo di pensare, considerando il recupero come la possibilità per eccellenza. Al giorno d’oggi i lavori di ristrutturazione corrispondono al 70% dei lavori edili in Italia.

Questa ripresa viene confermata dal nostro studio del settore delle ristrutturazioni usando come campione le centinaia di richieste, che ogni giorno, i privati interessati nel rifacimento della casa o una parte di essa, effettuano tramite il nostro portale di Fazland.

È confermata la voglia da parte dei nostri connazionali di investire nella propria casa. Ovviamente non tutte le regioni italiane presentano lo stesso andamento, Lombardia, Campania, Lazio, Puglia e Piemonte, sono le regioni più attive nello svolgere queste attività.

Il settore delle ristrutturazioni sta vivendo un periodo di grande sviluppo, grazie anche agli incentivi fiscali. Sembra infatti che gli italiani preferiscano il rinnovamento dei locali rispetto all’acquisto di una nuova abitazione, donando un nuovo look e nuova vita agli ambienti.

Da prestitionline.it viene fornito un altro dato molto positivo, ovvero che i prestiti più richiesti sono per la ristrutturazione delle case e che oltre al numero è aumentato anche l’ammontare.

interventi degli italiani

In base allo studio condotto da casa.it l’ambiente che viene modificato per primo in un’abitazione è il bagno, infatti il 28% degli italiani decide di investire nella ristrutturazione del bagno, poichè viene considerata come un luogo di benessere personale, che spesso cerca di imitare il clima delle spa, dove poter riconciliare i sensi e riprendersi da una giornata faticosa. Inoltre si qualifica anche come lo spazio dove curare la propria igiene personale. La funzione di questa stanza nel tempo è cambiata notevolmente, passando da un luogo prettamente funzionale ad essere l’elemento chiave di una casa.

Perchè si procede con la ristrutturazione del bagno?

Le motivazioni che portano un soggetto a voler ristrutturare il bagno sono molteplici, possono andare dalla voglia di cambiamento ad una vera e propria esigenza funzionale.

La ristrutturazione, nella fattispecie il rifacimento bagno, è un’attività che i nostri connazionali considerano veramente importante ed è anche la più richiesta negli ultimi tempi.

Elenchiamo qua di seguito i principali motivi che spingono le persone ad intraprendere la ristrutturazione del bagno:

  • Tendenza 

Questa può essere effettuata per ridonare splendore alla stanza, che è la vissuta di tutta la casa a pari merito con la cucina, in modo tale da personalizzarla e dotarla dei più funzionali e tecnologici sanitari. Ristrutturare il bagno fa si che si possa ricreare quel tipico clima di benessere che solo una spa sa donare, un esempio sono i sanitari sospesi, richiesti per il comfort,per l’aspetto che conferiscono all’ambiente e per la facilità di pulizia.

  • Risparmio energetico ed idrico

Negli ultimi tempi riammodernare gli impianti esistenti è diventata un’ attività molto richiesta, poichè i nostri connazionali sono maggiormente consapevoli dell’impatto che possono avere sull’ambiente. Gli Italiani spesso rinnovano gli impianti per risparmiare qualcosa in termini di consumo elettrico ed idrico, riscontrabile direttamente in bolletta, e rispettare l’ambiente circostante.

  • Acquisto di un immobile da ristrutturare

Molti italiani preferiscono acquistare una casa, che sia la prima o quella delle vacanze, che sia da ristrutturare poichè costa qualcosa in meno e la possono personalizzare, secondo il proprio gusto. Come definito da casa.it la prima stanza sulla quale intervengono gli italiani è il bagno. Ristrutturare il bagno aiuta i nuovi inquilini ad essere sicuri di essere i primi usufruitori di questo ambiente e quindi che sia igenicamente parlando sterile.

  • Mutate esigenze causate dall’età

A volte si pensa ad una ristrutturazione per necessità, infatti nel caso in cui siano presenti delle persone anziane in casa, si ristruttura il bagno per renderlo più accessibile anche a chi può avere qualche difficoltà motoria. Un esempio può essere la sostituzione della vecchia vasca con una doccia che permette al soggetto di entrare ed uscire agevolmente dal sanitario.

A chi ci si affida per effettuare una ristrutturazione del bagno?

artigiani indipendenti o impresa

Questa è una domanda che si pongono molti italiani prima di partire con la ristrutturazione del proprio bagno.

Quando si deve ristrutturare un bagno, le figure coinvolte sono 3, il muratore che si occupa del rivestimento bagno, l’idraulico che può installare nuovi sanitari o riparali, e l’elettricista che sistema l’impianto elettrico.

La difficoltà nel coordinare in autonomia questi tre soggetti fa si che il cliente scelga spesso un’impresa che possa effettuare il lavoro per suo conto.

La ristrutturazione chiavi in mano è dunque il servizio maggiormente apprezzato dai nostri connazionali, poichè in questo modo sono certi della consegna del prodotto, nei tempi e nei modi prestabiliti, già pronto per l’uso. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di rapportarsi con un solo soggetto, invece che tre, che dirige gli artigiani.

Sintesi della nostra analisi sulla ristrutturazione bagno

andamento delle ristrutturazioni

In generale il settore delle ristrutturazioni sta avendo un andamento molto positivo, con un aumento costante anno per anno, il 2015 è un anno molto prolifico, non a caso l’anno in cui il settore edile ha cominciato la sua fase di crescita.

Spostando l’attenzione sugli interventi inerenti le singole attività si può notare come, il rifacimento tetti segua per i primi tre anni l’andamento delle ristrutturazioni, vedendo un picchio di richieste nell’anno corrente.

Guardando invece la voce ristrutturazione bagno, che è il focus di questo articolo, notiamo la sua costante crescita nel tempo, registrata anche quest’anno che deve ancora concludersi. Questo a confermare che gli investimenti indirizzati a questa stanza siano in continuo aumento, per esempio la sostituzione della vasca con la doccia che è un servizio molto richiesto negli ultimi tempi, e l’importanza che ha la stessa ha acquisito nel corso del tempo.

Le ristrutturazioni del terrazzo e cucina, rispetto alle altre attività sembrano essere decollate in ritardo.

Si può generalmente dire che la domanda di questi servizi sia aumentata, confermando il fatto che si preferisce affidare i lavori a dei professionisti capaci di realizzare dei progetti, piuttosto che provare a svolgere i lavori da soli.

Ristrutturazione del bagno: quale attività viene maggiormente richiesta?

interventi più richiesti in bagno

Gli interventi di ristrutturazione bagno sono aumentati col passare degli anni, ma vediamo l’andamento all’interno delle attività incluse in questa macroarea. Abbiamo pensato di proporvi i dati delle 4 attività che caratterizzano il rifacimento bagno.

Sostituzione vasca con una doccia: è un attività che si è affermata tardi, facendo comunque registrare un forte picco nell’anno corrente. Questo può essere dovuto dal cambiamento delle esigenze dei clienti che prima consideravano la vasca come l’elemento centrale della stanza ed ora il focus si è spostato sulla doccia. Questa garantisce oltre ad un consumo minore, quasi tutti i comfort della vasca da bagno, con la differenza che occupa molto meno spazio. La sostituzione della vasca con una doccia è un’attività molto richiesta da chi decide di cominciare una ristrutturazione del bagno di dimensioni contenute e vuole sfruttare al meglio lo spazio.

Riparazione sanitari: nei primi tre anni questa attività ha avuto una crescita sostenuta, mentre nell’anno corrente sembra registrare una battuta d’arresto. Tendenzialmente i soggetti fanno svolgere ai professionisti piccoli lavori di riparazione, infatti se il danno è particolarmente esteso o richiede interventi specifici essi prediligono la sostituzione del sanitario danneggiato. Riparazione e sostituzione sanitari sono dei servizi speculari, si opta per uno o per l’altro.

Installazione sanitari: rispetto agli altri servizi è quello con l’andamento più costante, esso è un’ottima attività se considerata all’interno di una più generale ristrutturazione del bagno poichè i soggetti possono avvantaggiarsi del bonus mobili, potendo dare un nuovo look alla stanza con sanitari sospesi. Inoltre per essere certi che il lavoro sia svolto correttamente senza dover ritornare ad operare sul sanitario dopo poco tempo, i soggetti preferiscono affidare l’operazione ad un professionista.

Rivestimento bagno: è l’attività con meno richieste poichè molto più invasiva delle altre, questa può essere complementare di interventi più massicci come la sostituzione dell’impianto elettrico o idraulico. Rispetto agli altri servizi ha uno scopo più legato al rinnovamento del locale e cambiamento del design dello stesso, quindi è percepito come un esigenza secondaria.

Essere consci dell’andamento del settore in cui si opera è il primo passo per ottenere dei risultati soddisfacenti e sfruttare le occasioni che esso ci “propone”, come ad esempio la sostituzione della vasca con la doccia. Non sapendo quanto possa durare questo periodo di crescita del settore della ristrutturazione bagno è meglio approfittare fin da subito delle opportunità che se mancate potrebbero non ripresentarsi. Iscrivendoti a Fazland avrai la possibilità di controllare e tenere sott’occhio tutte le richieste di preventivo, fatte da potenziali clienti della tua zona, e scegliere quelle che ritieni più adatte ai servizi che presti.

lampadina
Registra la tua azienda gratis
Fai crescere la tua azienda e trova nuovi clienti.
Lascia il tuo commento
Sei un professionista?

Su Fazland abbiamo più di 30.000 richieste ogni mese che aspettano il tuo preventivo

Registrati gratis
Potrebbero interessarti anche...
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione di terza parte per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Clicca il seguente tasto per acconsentire all'uso dei cookie.
Accetto