Guida alle sanzioni per mancanza di APE

Immagine di anteprima per: Guida alle sanzioni per mancanza di APE

Le normative che regolano le sanzioni per mancanza di APE non sono chiarissime. Basti considerare che la Legge di Stabilità 2014 ha rimandato l'attivazione della norma sull’annullamento del contratto di locazione in caso di mancata allegazione dell'APE, ma non ha tenuto conto che la stessa era stata già abrogata dal Decreto Destinazione Italia.

Per questo, amici detentori di caldaie e impianti di riscaldamento, attenzione alle variazioni in merito alle sanzioni per mancanza di APE – Attestato di Prestazione Energetica!

In caso di inadempienze sono in agguato sanzioni pesanti, in particolare in caso di mancata dotazione, dichiarazione o allegazione - le parti sono soggette al pagamento in solido e in parti uguali delle seguenti sanzioni  - peccato, perchè si potrebbero risparmiare delle gran somme.

Cosa succede in ambito legislativo

foto: ape

Le vicende sulla disciplina dell’APE e dell’allegazione ai contratti si possono riassumere in 3 tappe legislative:

  • D.L. 63/2013: a pena di nullità del contratto, vi è l’obbligo di allegazione dell’attestato di
  • prestazione energetica
  • D.L. 145/2013: abrogata la nullità dei contratti, prevedendo in caso di omessa dichiarazione o
  • allegazione dell’APE la sola applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria
  • Legge 147/2013: riconfermata la nullità del contratto, ma con diversa decorrenza

Le sanzioni per mancanza di APE Attestato di prestazione energetica - in allegato ai contratti di locazione o vendita sono stabilite dal D.L. 192/2005, che prevede sanzioni di tipo amministrativo diverse a seconda del soggetto di volta in volta obbligato che si fa carico della sanzione:

  • Mancato rispetto dei criteri di compilazione modello APE da parte del professionista abilitato: multa da 700 a 4.200 euro.
  • Mancata allegazione nuovo APE in caso di interventi di nuova costruzione o ristrutturazione importante da parte del costruttore o proprietario: da 3.000 a 18.000 euro.
  • APE omesso dal proprietario in caso di vendita: da 3.000 a 18.000 euro
  • APE omesso dal locatore in caso di stipula nuovo contratto di locazione: multa da 300 a 1.800 euro.
  • Mancata indicazione prestazione energetica su offerta pubblicitaria di vendita o locazione anche da parte di agenzia immobiliare: multa da 500 a 3.000 euro.

Non sono previste sanzioni amministrative in caso di violazione dell’obbligo di presentazione di Attestato di Prestazione Energetica per gli atti di trasferimento a titolo gratuito.

foto: attestato prestazione energetica

Cosa succede nei dettagli

Ecco come variano le multe a seconda della mancata allegazione o dotazione

  • Sanzioni per mancata allegazione APE:

Atti di trasferimento a titolo oneroso (es. compravendita) - da 3.000 a 18.000 Euro

Locazione intero edificio - da 1.000 a 4.000 Euro

Locazione intero edificio con durata non superiore a 3 anni - da 500 a 2.000 Euro

  • Mancata dotazione di APE:

Atti di trasferimento a titolo oneroso (es. compravendita) - da 3.000 a 18.000 Euro

Locazione singola unità immobiliare con durata superiore a 3 anni - da 300 a 1.800 Euro

Locazione singola unità immobiliare con durata superiore a 3 anni - da 300 a 1.800 Euro

Locazione intero edificio - da 300 a 1.800 Euro

Locazione intero edificio con durata non superiore a 3 anni - da 300 a 1.800 Euro

Fazland si aggiorna sempre sulle fonti del risparmio possibile e conosce gli esperti di certificazioni energetiche in tutta Italia per prevenire le sanzioni per mancanza di APE. Con un po’ di numeri alla mano la situazione può sembrare più chiara, ma non c’è niente di meglio dei nostri professionisti per sapere come orientarsi nella giungla del risparmio possibile! 

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...