Guida completa sulle tende da sole per esterni

Immagine di anteprima per: Guida completa sulle tende da sole per esterni

Le tende da sole per esterni sono strumenti molto utili per coprire e proteggere dagli agenti atmosferici terrazze, balconi, finestre, giardini e lastrici ma per scegliere il modello giusto per le vostre esigenze dovete sapere quali tessuti per tende utilizzare e naturalmente la loro struttura.

La funzione principale delle tende da esterno, infatti, è quella di proteggere dai raggi del sole, dal vento e dalla pioggia. Allo stesso tempo,poi, le tende aiutano a tenere la casa più fresca, a limitare il consumo energetico anche nelle giornate più calde e a riparare gli ambienti esterni della casa da sguardi indiscreti.

Ovviamente le tende da sole per esterni devono avere anche una funzione estetica in quanto sono un elemento decorativo, quindi bisogna scegliere in base a determinati criteri e caratteristiche dei prodotti presenti sul mercato.

In tal senso può essere molto utile contattare una società esperta nel settore, che oltre a garantire l’installazione delle tende da sole per esterni può darvi consigli molto utili sulla scelta, che deve rispettare quattro criteri:

  • Tipo di tessuto (si possono scegliere tessuti per tende a sole per esterni o tende da giardino in cotone, fibre 100% in acrilico, pvc, ecc)
  • Resistenza all’acqua (da tenere presente soprattutto se la tenda è esposta in una zona particolarmente piovosa)
  • Resistenza agli strappi (che dipende dal tipo di tessuto utilizzato)
  • Estetica (bisogna scegliere colori, forme e fantasie che si sposino perfettamente sia con l’appartamento che con l’intero edificio).

Dopo questo breve preambolo, possiamo passare alla guida completa sulle tende da sole per esterni.

Tende a rullo

La prima tipologia che analizziamo nella nostra guida completa sulle tende da sole per esterni è quella delle tende a rullo, che rappresentano la soluzione più semplice ed economica per tutti i balconi.

È possibile acquistarle con o senza braccetti e con ganci fissati alla ringhiera o al pavimento e regolare il braccetto delle tende a rullo su posizioni fisse che variano da 0° fino a 180°. Infine è consentito anche l’ancoraggio allineato alla ringhiera o al parapetto.

Inoltre è possibile accedere a detrazioni fiscali per schermature solari fino al 65% per tutto il 2016.

Quindi prima di procedere all’installazione di tende da sole è opportuno consultare un fiscalista o un commercialista esperto nel settore, che sappia darvi le dritte giuste e seguire tutta la documentazione del caso.

Le detrazioni, ad esempio, dipendono anche dal costo delle tende da sole, che può variare in base al modello, al tessuto e alla struttura.

tende a rullo

Tende da sole per esterni a bracci estensibili

Tra i vari modelli ci sono, poi, le tende da sole per esterni a bracci estensibili, che possono essere di tre tipologie: cassonate, su barra quadra e con staffe laterali indipendenti.

Le tende da sole a bracci estensibili cassonate permettono di proteggere il telo della tenda da sole al momento della chiusura, mediante un guscio avvolgente in alluminio (cassone), grazie al quale viene garantita una protezione totale dagli agenti atmosferici.

Le tende da sole per esterni a bracci estensibili dotate di una catena triplex in acciaio inox o cinghia in kevlar su barra quadra garantiscono, invece, una maggiore stabilità e semplicità nel montaggio. I bracci stessi, infatti, vengono sostenuti dalla barra quadra in acciaio.

Ci sono, infine, tende da sole a bracci estensibili a staffe laterali indipendenti o bracci separati, che possono essere più piccole rispetto alle altre due versioni e sono tra le più economiche presenti sul mercato.

Potete scegliere diverse versioni, diverse grandezze e modelli motorizzati, è sufficiente contattare un tappezziere esperto o una ditta che si occupa del montaggio tende per avere informazioni utili sulla scelta del modello.

Capottine: tende da sole per esterni, balconi, negozi e ville

La nostra guida completa sulle tende da sole per esterni ci conduce alle capottine, la soluzione ideale per balconi, ville e negozi.

Riparano dal sole e dalla pioggia, vengono realizzate con accessori in alluminio, piastrine e carrucole passacorda in acciaio inox; il tessuto in acrilico, pvc o poliestere è fissato ai profili mediante punti metallici inox.

In base alle esigenze e agli spazi da coprire esistono diversi modelli: standard, a gradini e prolungata adatta per vani bassi al fine di ottenere una maggiore sporgenza rispetto all’altezza del vano, cupola con settore circolare e raggiera circolare, a struttura fissa e a struttura fissa con profilo curvato.

È possibile scegliere il comando tradizionale a fune, argano o motorizzato, ma è opportuno chiedere informazioni ad una ditta specializzata in materia.

Dehor: tende da giardino, da terrazzi e da balconi

Il dehor rappresenta la scelta ideale per tende da giardino, da terrazzi e da balconi.

Questa tipologia di tende è particolarmente adatta per coprire grandi profondità e proteggere anche sul fronte, grazie ad una robusta struttura in alluminio con frangivento.

Queste tende, inoltre, donano una particolare eleganza all’ambiente circostante, sono solide e rappresentano l’ideale per l’esterno di ristoranti, bar e gelaterie oppure per la protezione di terrazzi e balconi scoperti, spiazzi davanti alle ville o piccoli appartamenti indipendenti con giardino.

Il loro funzionamento è semplice: il tessuto della tenda scorre su guide laterali in alluminio con frangivento e può arrivare fino a terra.

dehor

Pergolati

Un’altra soluzione per le tende da sole per esterni è rappresentata dai pergolati, sistemi altamente tecnologici che uniscono l’eleganza alla praticità.

I modelli di pergolato sono strutture ombreggianti e possono essere realizzati in alluminio oppure in legno, dotati di una tenda richiudibile a impacchettamento. Questa tenda è formata da un telo che viene fissato ad un sistema di traversi, guide e carrelli, che ne consentono lo scorrimento orizzontale.

Questo modello è disponibile anche con un sistema particolarmente innovativo di diffusione luminosa e sonora.

Per conoscere le modalità di installazione di questo innovativo sistema di pergolati, è possibile consultare una ditta specializzata, inviare delle foto della zona per avere un preventivo e farsi un’idea sul costo delle tende da sole.

Informazioni utili

La nostra guida completa sulle tende da sole per esterni si conclude qui ma prima di salutarci vi diamo alcune informazioni utili.

Se intendete installare tende da sole per esterni che vadano a coprire balconi, terrazzi o finestre di un codominio, dovete ricordarvi di chiedere l’autorizzazione all’assemblea condominiale.

Inoltre, a partire dal primo marzo 2006, secondo la normativa EN UNI 13561, le tende da sole per esterni devono essere provviste di:

  • Marchiatura CE
  • Norma di riferimento
  • Nome e indirizzo del fabbricante
  • Dichiarazione di conformità
  • Manuale di istruzioni, uso e manutenzione.

 

In base alla suddetta normativa le tende da sole per esterni devono essere sottoposte a prove di laboratorio e classificate in categorie da 0 a 3 (più alto è il valore, maggiore è la capacità di resistenza al vento della tenda), a seconda della loro resistenza al vento, requisito fondamentale per la loro sicurezza.

Le tende da sole devono eventualmente possedere l’etichettatura volontaria Assites, che viene rilasciata dall’Associazione Italiana Tende, Schermature Solari e Chiusure Tecniche, che rappresenta un’ulteriore garanzia di qualità.

È quindi opportuno contattare una ditta esperta nel settore, conosciuta ed affidabile che operi nel pieno rispetto dei parametri e degli standard di legge.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...

Confronta preventivi nelle città più cercate