Pavimento interni: come fare la scelta giusta

Immagine di anteprima per: Quale pavimento scegliere per ogni ambiente della casa

Se state per trasferirvi in una nuova abitazione, o state ristrutturando casa e volete rinnovare i pavimenti per darle una ventata di aria fresca, avete una grandissima opportunità davanti! Potete scegliere liberamente i pavimenti che più vi piacciono tra la vastissima offerta che si trova attualmente sul mercato.

Tuttavia, la scelta della posa del pavimento nuovo non deve dipendere unicamente da fattori estetici, ma deve tener conto anche di una serie di elementi tecnici per evitare errori da un punto di vista strutturale.

Prima di posare un pavimento bisogna ad esempio considerare la dimensione di un ambiente, la sua esposizione, lo stile degli arredi ed il colore delle pareti.

Niente panico, oggi vi darò tantissimi consigli concreti per scegliere il migliore pavimento per ogni ambiente della casa.

Analizziamo adesso le varie tipologie di pavimenti disponibili sul mercato per il bagno, la cucina, la camera da letto, la sala da pranzo, comprese le piastrelle per esterno e per terrazzo.

Parquet in legno

Se vi state chiedendo quale pavimento scegliere per ogni ambiente della casa, e volete dare un tocco rustico ma allo stesso tempo elegante e moderno, il parquet in legno è la scelta migliore.

pavimento in legno mogano

Il parquet in legno infatti è una soluzione che garantisce stile a qualsiasi stanza, anche se è un materiale piuttosto sensibile all’umidità.

Per questo motivo il suo utilizzo è sconsigliato nelle zone dove è presente dell’acqua, come la cucina o il bagno, mentre per le sue capacità di isolamento termico ed acustico è particolarmente indicato per la sala da pranzo, la camera da letto ed il salotto.

Il parquet in legno è però un materiale piuttosto delicato e può deformarsi nel tempo bagnandosi e riasciugandosi, quindi è sconsigliato per ambienti umidi quali il bagno o la cucina.

Se volete sapere di più sulle caratteristiche dei signoli legni per scegliere il parquet in legno più adatto a voi, date un occhiata al nostro articolo: Quale legno scegliere per il tuo parquet.

Pavimenti in laminato

I pavimenti in laminato sono una soluzione che permette di godere dell’estetica del parquet in legno a costi più contenuti.

I pavimenti in laminato non possono essere considerati dei veri e propri parquet, poiché hanno una lavorazione completamente differente.

Si tratta di un laminato in legno composito, su cui viene applicata una stampa fotografica che riproduce le venature delle diverse tipologie di legno.

parquet in laminato

La superficie viene protetta da una pellicola impregnata di ossido di carbonio, che conferisce al prodotto una notevole resistenza all’abrasione, al calpestio ed allo strofinamento.

La sua duttilità lo rende un materiale adatto alla camera da letto ed alla sala da pranzo.

Un’altra caratteristica dei pavimenti in laminato molto apprezzata è la facilità di posa.

Pavimenti in ceramica

Il pavimento in ceramica rappresenta una scelta altrettanto raffinata, un materiale sempre più diffuso nella pavimentazione grazie anche alla sua versatilità.

La ceramica presenta una notevole resistenza agli urti e agenti esterni grazie ad una particolare lavorazione, ed è facile da pulire.

pavimento in ceramica

Per le sue caratteristiche di estrema stabilità e resistenza all'usura, il pavimento in ceramica è un materiale adatto a qualsiasi tipo di ambiente, dal bagno alla cucina, dall’ingresso fino al soggiorno.

In commercio esistono diverse piastrelle di ceramica disponibili in varie forme, colori e dimensioni che si adattano perfettamente a qualsiasi stile e soluzione d’arredo.

Pavimento in gres

Il gres è un tipo di pavimentazione in ceramica molto resistente e duraturo, grazie alla cottura a temperature elevatissime (circa 1.250 gradi), che si presta ad imitazioni di vario tipo.

Esiste il gres porcellanato effetto legno, effetto pietra e tanti altri materiali.

pavimento in gres porcellanato

Il gres è disponibile in due versioni: porcellanato e rosso.

Molto diffuso è il gres porcellanato effetto legno, che abbina estetismo, comfort e funzionalità.

Essendo un pavimento in ceramica, può essere utilizzata per la posa del pavimento anche in bagno o in cucina, con un effetto estetico davvero gradevole, specie se lo si usa come fondo di una doccia a pavimento.

La superficie del gres porcellanato effetto legno e del gres rosso può essere smaltata, non smaltata o levigata per soddisfare tutte le esigenze estetiche.

Il gres porcellanato effetto legno con superficie smaltata è il più semplice da mantenere poiché non assorbe.

Pavimento in cotto

Il cotto è un composto di argilla impastato con acqua e si divide in due tipologie: cotto smaltato e cotto antico.

pavimento in cotto

Il pavimento in cotto smaltato ha una superficie piuttosto irregolare per via di un diverso assorbimento dello smalto.

Anche il cotto antico presenta numerose irregolarità per la sua produzione artigianale, che conferisce un maggiore valore al pavimento.

Il cotto è particolarmente utilizzato nelle ambientazioni rustiche, per il terrazzo ed in generale per pavimenti esterni.

Pavimenti per esterno

Nel momento in cui bisogna scegliere la pavimentazione del terrazzo o per esterni in generale, bisogna tenere conto di numerosi aspetti, estetici ma anche funzionali.

In generale i pavimenti per esterni devono essere impermeabili, antiscivoloantigelivo, resistenti a carichi pesanti, agli agenti atmosferici, agli sbalzi di temperatura e con una bassa propensione alle muffe e alle macchie.

Bisogna tenere a mente anche la destinazione d’uso dei pavimenti per esterno (terrazzo, giardino, percorso pedonale, strada carrabile, bordo piscina, ecc.), scegliendo il materiale che meglio si adatta alle condizioni climatiche.

Per esempio, se i pavimenti per esterno vanno posizionati in ambienti con temperature molto rigide è opportuno scegliere materiali con una resistenza elevata; nelle zone dove la pioggia è frequente è consigliabile optare per materiali con basso assorbimento idrico.Bisogna tener presente anche la funzionalità che il pavimento andrà a svolgere. Se per esempio sarà adibito al passaggio pedonale o di automobili dovrà presentare caratteristiche elevate di resistenza e solidità.pavimento per esterni

La scelta dei materiali va fatta secondo criteri estetici e funzionali. Le piastrelle per esterno in cotto o in pietra naturale sono molto indicate nelle zone rustiche per pavimentare terrazzi, balconi o giardini.

Le piastrelle per esterno in gres porcellanato sono molto resistenti ai graffi, alle abrasioni e agli agenti chimici, e possono avere diverse finiture.

Le piastrelle per esterno in calcestruzzo possono essere usate anche per passaggi carrabili dopo essere state rinforzate con un’armatura elettrosaldata.

Il legno, dopo alcuni trattamenti, può essere un’ottima soluzione molto elegante per gli esterni, come bordo piscine, terrazze e giardini.

Ultimi consigli sui colori dei pavimenti per casa

Ora che sapete quale pavimento scegliere per ogni ambiente della casa, ecco alcuni rapidi consigli per la scelta dei colori.

Negli ambienti piuttosto piccoli è consigliabile posare un pavimento chiaro, in modo da dare un’idea di maggiore spaziosità.

Se la stanza è ben esposta ed illuminata potete anche scegliere una tonalità scura, con un pavimento rosso, nero o blu.

La tonalità dei rivestimenti deve essere contrapposta a tinte vivaci, ad esempio un pavimento grigio dovrebbe abbinarsi con colori dorati e luminosi.

L’ideale sarebbe utilizzare lo stesso colore in tutti gli ambienti, dalla sala da pranzo alla camera da letto, dal bagno alla cucina, in modo da dare un senso di continuità e di spaziosità dei vari ambienti.

È invece consigliabile utilizzare pavimenti con colori diversi per dividere uno spazio molto grande.

Per avere la garanzia dei risultati, vi consiglio di rivolgervi ad un architetto o ad un interior designer per avere consigli utili sulla scelta del pavimento e del materiale da utilizzare, in modo da poter abbinare nel migliore dei modi elementi di estetica e di funzionalità.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...