Quattro idee per un Natale ecofriendly

Immagine di anteprima per: Quattro idee per un Natale ecofriendly

Che Natale è senza le luci? Rinunciare a luminarie e lampadine sarebbe come rinunciare al panettone o al pandoro, oppure ai regali, o ai propositi di bontà. A volte però si esagera, basti pensare agli addobbi natalizi che già alla fine di novembre rendono più luminose le nostre città, con un anticipo tutto sommato superfluo. Il consumo di elettricità, insomma, in questo periodo tocca picchi da record. Ma un rimedio c’è, ed è alla portata di tutti.

Quattro soluzioni per un Natale ecofriendly:

- Luci natalizie a led

Per l’albero ma anche per finestre e balconi, le luci a led sostituiscono egregiamente quelle tradizionali quanto a luminosità, e soprattutto consumano soltanto un quinto dell’energia elettrica, e durano decisamente di più: fino a dieci volte tanto

- Luci natalizie a energia solare

Orientando il pannello direttamente verso la luce solare e scegliendo lampadine impermeabili, il fotovoltaico può alimentare egregiamente anche gli addobbi luminosi natalizi

- Luci regolate da timer

Applicando un timer alle proprie luci natalizie, si risparmia un considerevole quantitativo di energia elettrica. Basta settarlo in maniera appropriata, in modo che le lampadine si spengano durante le ore di luce e a notte fonda, quando in giro non c’è nessuno e anche la fruizione delle decorazione è per forza di cose molto limitata

- Decorazioni ecologiche

La luminosità delle decorazioni natalizie non implica per forza di cose l’utilizzo di energia elettrica, basti pensare a piante e fiori come le stelle di Natale, alle pigne immerse nei brillantini o a un albero verde “illuminato” soltanto da palle rosse.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...

Confronta preventivi nelle città più cercate