Consigli utili per ristrutturare in stile shabby chic

Immagine di anteprima per: Come ristrutturare una casa in campagna in stile shabby chic

Possiedi un’accogliente casa in campagna dove spesso trascorri le vacanze e vorresti donarle un nuovo aspetto ma non sai come fare? Hai mai pensato allo stile provenzale? Se ami le atmosfere di un tempo sono la scelta ideale anche per poterti mettere alla prova con il riciclo creativo. Gli oggetti vintage possono essere capi di abbigliamento, accessori o mobili… tutto ciò che appartiene al passato e che oggi acquisisce un valore in più perché ricordo di un’epoca passata. Se non hai tempo per seguire i lavori e soprattutto non riesci a trovare l’idea giusta, il nostro consiglio è quello di affidarti ad un professionista come un interior designer o architetto con esperienza in ristrutturazione. Da dove partire? Dall’ambiente, le atmosfere vintage si assaporano in location che hanno un’armonia totale che comprende l’arredamento, i pavimenti fino ad arrivare alle pareti…

Scegli il parquet

Per provocare un effetto “old” è consigliabile posare nelle stanze di casa un parquet in legno. Ne esistono tantissime tipologie che si differenziano l’una dall’altra per vari aspetti, come l’essenza, lo spessore del legno, il formato, la finitura e la tipologia di posa. Oltre al valore estetico, offrono anche numerosi vantaggi: un buon isolamento termico, fonoassorbenza, resistenza all’usura. I pavimenti in legno sono la miglior soluzione per una casa in stile vintage e vi consigliamo quelli con un effetto vissuto e nel colore bianco.

Carta da parati

Le pareti sono importanti e se volete caratterizzare alcuni punti della casa, vi consigliamo la carta da parati in stile vintage, caratterizzata da motivi floreali. Queste carte da parati sono in grado di donare un tocco di classe ad ambienti minimalisti e donare una piacevole sensazione di ritorno al passato.

Occhio agli infissi

Un aspetto da non tralasciare è quello legato agli infissi: se volete fare una scelta chic e in armonia con il resto dell’ambiente, vi consigliamo quelli in legno e nei toni del bianco. Tale tipologia di infissi si differenzia rispetto ad altre per la sua incredibile duttilità abbinata ad un’eleganza e a un rigore estetico senza pari. Oltre al valore puramente estetico, il legno è un materiale particolarmente robusto e con un buon isolamento termico. Una scelta di cui non vi pentirete sicuramente.

Le porte

Rovinate, in legno e possibilmente recuperate in qualche mercatino vintage, per assicurare un’impronta di stile vintage al 100%. Se invece sei un amante del fai da te puoi restaurare autonomamente una porta in legno in maniera economica: hai bisogno di carta vetrata, sostegni, pennello e impregnante con cera. Innanzitutto libera la porta e appoggiala in pedi ponendo ai lati due sostegni. Successivamente, con movimenti circolari strofina il pezzo di carta vetrata sulla superficie del legno per rimuovere lo sporco, i grumi e le vernici passate. Bisognerà ripetere tale operazione fin quando il legno sarà completamente liscio. Al termine devi passare la paraffina/candela nei punti dove vuoi andare a creare l’effetto invecchiato. In seguito, utilizzando il pennello, stendi l’impregnante sulla superficie ottenuta e lascia asciugare per circa tre ore. Ora è il momento di applicare la vernice del colore che più preferisci, cercando di passare il pennello sempre nello stesso verso. Dopo aver completato la trasformazione del colore con la pittura, e dopo aver atteso la completa asciugatura, carteggia con una carta vetrata media o retina di ferro dove hai applicato la paraffina/candela per creare l’effetto shabby/invecchiato.

Accessori

Il restyling è completato. Adesso, per dare un ultimo tocco country alla tua casa in campagna, puoi concentrarti sui complementi d’arredo: vediamoli insieme.

  • I cuscini quadrati con fodera in lino e cotone, elegantemente decorati e dai colori tenui e naturali. Perfetti sia in camera da letto che per impreziosire divani o poltrone in salotto.
  • Gli appendiabiti con ganci argentati e in vetro sono un grazioso ed utile accessorio che sta bene in qualsiasi ambiente della casa, dal bagno alla cucina, dall'ingresso alla camera da letto. Può essere fissato alla parete o ad una porta, ed essere utilizzato per asciugamani, strofinacci, accappatoi, collane.
  • Un grande baule in legno vintage, ideale per riporre biancheria, fotografie, riviste e giornali o i giocattoli dei bambini.
  • I pomelli in ceramica, adatti per armadi, cassetti, credenze in cucina, bagno, camera da letto o dovunque tu voglia portare un tocco vintage e romantico.
  • Un morbido e raffinato copripiumino con federe in lino, a righe beige e bianche, per trasformare la tua stanza in un ambiente shabby.
  • Un mobiletto pensile con mensole, cassetti e gancetti è un elemento in puro stile shabby, nel tipico legno bianco invecchiato. Anche questo è un oggetto che si adatta a qualsiasi ambiente casalingo, che sia un ingresso, una cucina o un salotto.

Cestini, vasi, portafoto… il recupero è al centro dell’attenzione per caratterizzare la vostra casa e renderla unica al 100%: il vero complice di un buon risultato? Un budget limitato, spesso si rivela l’arma migliore per scegliere di recuperare delle piastrelle originali, sedie e porte. 

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...