8 rimedi contro le zanzare in casa

Immagine di anteprima per: 8 rimedi contro le zanzare (consigli e istruzioni)

L’arrivo della bella stagione porta con sé voglia di mare, voglia di divertimento, voglia di vacanza e giornate piene di sole ma, purtroppo, anche tafani e zanzare. Così capita che belle serate in compagnia di amici e parenti vengano rovinate dall’assalto delle zanzare, che ci danno il tormento anche di notte.

Inoltre, esistono alcune tipologie di zanzare capaci di sopravvivere anche d’inverno nelle case e negli edifici riscaldati. E che dire delle zanzare tigre, veicolo anche di pericolose malattie nelle zone tropicali, caratterizzate dal colore bianco e nero che le rende “tigrate”, capaci di attaccare e di pungere anche in pieno giorno?

I morsi delle zanzare sono molto fastidiosi e provocano un rigonfiamento della pelle particolarmente irritante che costringe a grattarsi in continuazione.

Neanche i nostri amici a quattro zampe sono al sicuro dal momento che le zanzare si nutrono anche del sangue degli animali. Le punture continue di zanzare a bambini o persone anziane, poi, a lungo andare possono portare a reazioni allergiche localizzate.

Da qui la richiesta di disinfestazione dalle zanzare a ditte specializzate, che sanno come intervenire nel modo giusto. Gli insetticidi ed i pesticidi, tuttavia, non solo non assicurano la disinfestazione completa e duratura dalle zanzare ma possono essere anche pericolosi per l’uomo.

In questo articolo, allora, vi illustreremo 8 rimedi contro le zanzare in casa, che vi permettono di godere a pieno dei mesi caldi e di tenere alla larga questi fastidiosissimi insetti.

giardino sera

Prevenire è meglio che curare

Innanzitutto, come recita un antico detto, prevenire è meglio che curare. È, quindi, una buona idea prendere degli accorgimenti per impedire che le zanzare nidifichino e lascino uova nella vostra casa.

Questi fastidiosi insetti, infatti, prolificano soprattutto nelle zone umide ed ombrose ma prima di elencare gli 8 rimedi contro le zanzare in casa, ecco alcuni accorgimenti che è sempre bene tenere a mente:

  • Svuotare continuamente vasi, secchi e contenitori lasciati all’aperto per impedire che l’acqua ristagni troppo a lungo
  • Eliminare qualsiasi tipologia di recipiente abbandonato
  • Se avete delle piante ornamentali fuori nel vostro giardino può essere molto utile inserire dei pesci larvivori (ad esempio i pesci rossi, utili e belli esteticamente)
  • Tenere puliti i tombini con interventi annuali prima dell’inizio della stagione estiva, collocando delle pastiglie di cloro
  • Controllare che le grondaie della casa e dei condomini non siano intasate da foglie o altri oggetti
  • Potare in continuazione siepi e cespugli
  • Evitare di lasciare i sottovasi dei giardini senza sabbia, o di lasciare copertoni esposti alle piogge.

1. Utilizzo di oli essenziali

Ora possiamo passare ad analizzare gli 8 rimedi contro le zanzare in casa, uno dei quali è rappresentato dall’utilizzo di oli essenziali, che hanno un odore gradevole per noi ma particolarmente fastidioso per questi insetti.

Tra gli oli essenziali più efficaci ci sono quelli di lavanda, di limone, di citronella e di geranio.

Il loro odore, infatti, riesce a disorientare anche le zanzare tigre, solitamente più forti e resistenti, che perdono l’orientamento e smarriscono la strada per “divorare” braccia e gambe.

Dopo aver diluito questi oli essenziali con dell’acqua, riponeteli in barattolini o bottigliette di vetro, dentro cui avete posto degli stecchini di legno, e capovolgeteli.

In questo modo la fragranza si spanderà lentamente per tutto l’ambiente e avrà un doppio effetto: da una parte profumerà tutta la casa di un profumo molto gradevole e, dall’altra parte, fungerà da disinfestazione contro le zanzare tenendole alla larga.

2. Limone e aceto

Tra gli 8 rimedi contro le zanzare in casa rientrano anche il limone e l’aceto, il cui odore non è gradito alle zanzare.

In questo caso, occorre mettere negli angoli della casa 3-4 piattini su cui avete precedentemente posto l’aceto e qualche fettina di limone fresco.

L'odore intenso fungerà da repellente non solo per le zanzare ma anche per molte altre specie di insetti.

3. Candele fai da te

Le candele fai da te rappresentano un ottimo rimedio contro le zanzare.

Dovete innanzitutto procurarvi della cera, magari prendendola da delle candele sciolte. Poi, utilizzando barattoli di vetro, tappi di bottiglie di olio, stoppini e ferma stoppini sarà un gioco da ragazzi realizzare delle candele fai da te molto efficaci per la disinfestazione delle zanzare.

Ogni sera che desiderate passare una rilassante serata con i vostri amici, magari giocando a carte, sorseggiando una birra rinfrescante o semplicemente scambiando quattro chiacchiere, ricordatevi di accendere le vostre candele con oli essenziali di geranio, lavanda o citronella e le zanzare vi staranno alla larga.

candele antizanzare

4. Piante sul terrazzo

Mettere delle piante sul terrazzo è uno degli 8 rimedi per la disinfestazione della casa dalle zanzare. Questi insetti, infatti, non amano affatto piante come la menta, la lavanda, il basilico o l’aglio, che diventano, quindi, ottimi repellenti contro le zanzare.

Allo stesso modo, se avete un giardino, potete coltivare diverse piante come la calendula, l’agerato, la monarda e l’erba gatta per ottenere lo stesso risultato.

Basta avere un po’ di pollice verde, la giusta inclinazione e un pizzico di pazienza per coltivare queste piante che, oltre a tenere lontane le zanzare, possono essere molto utili anche per futuri condimenti. Due piccioni con una fava!

5. Repellente naturale per il corpo

Uno dei rimedi fai da te contro le zanzare consiste nel creare un repellente naturale per il corpo.

Prendete due mazzetti di menta ed uno di basilico e fateli bollire in un pentolino per almeno una ventina di minuti. Dopodiché filtrate l’acqua e lasciatela riposare in frigorifero.

Ogni sera, quando più o meno sta tramontando il sole e le zanzare stanno per sferrare il loro attacco, spalmatevi sulle braccia, sulle gambe e sul resto del corpo il composto che avete ottenuto. Le zanzare non proveranno nemmeno ad avvicinarsi a voi e sarete protetti da loro ovunque andate.

6. Montare le zanzariere

Ecco, poi, uno dei rimedi contro le zanzare in casa più facile al mondo: montare le zanzariere. Potete contattare ditte di disinfestazione oppure un fabbro esperto.

Posizionate delle zanzariere davanti a tutte le finestre e i balconi della vostra casa e poi, accorgimento da ricordare, chiudetele quando inizia a calare il sole.

Poichè le zanzariere permettono il passaggio dell’aria mantenendo l’ambiente sempre fresco, potete tenerle abbassate anche durante tutta la giornata, impedendo l’ingresso non solo della zanzare, ma anche delle mosche e degli altri insetti fastidiosi.

zanzariere

7. Gli ultrasuoni per le zanzare

Ultimamente, poi, si sente molto parlare degli ultrasuoni per zanzare, apparecchi da inserire semplicemente in una presa di corrente.

Ne sono presenti di diverse tipologie sul mercato: alcuni sistemi ad ultrasuoni per zanzare sono scaricabili direttamente sui telefonini oppure disponibili in formato braccialetto, in formato cintura o da pc.

C’è chi sostiene che siano molto efficaci e chi ritiene, invece, che non servano a nulla. In questo caso è consigliabile rivolgersi a ditte specializzate per sapere quali sono i rimedi contro le zanzare realmente efficaci.

8. I rimedi della nonna

Nel caso in cui le zanzare riescano a trovare la strada per pungervi nonostante tutti questi accorgimenti, è opportuno ricordare tra gli 8 rimedi contro le zanzare in casa anche i classici consigli della nonna, che non falliscono mai.

In caso di puntura bisogna lavare e disinfettare la zona irritata con acqua e sale, passare del ghiaccio e, infine, applicare una crema lenitiva a base di aloe vera.

Et voilà, il prurito sparisce e con lui anche il dolore.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...