Ecco alcuni consigli per la progettazione dell’arredo giardino

Immagine di anteprima per: Come scegliere il miglior arredo giardino d'estate

Che stiate progettando di rinnovare il giardino per dargli un nuovo look o semplicemente volete fare un upgrade al vostro vecchio arredo è bene programmare e fare le cose con ordine, in modo da non tralasciare nulla.

Facile a dirsi! Ma come procedere però a fare una scelta d’insieme che dia vita e stile agli spazi outdoor?

Ecco alcuni consigli per la progettazione dell’arredo giardino, per renderlo il più possibile accogliente per voi e i vostri ospiti.

Progettate in grande e non trascurate nulla

Prima di pensare all’arredo vero e proprio il primo passo è la progettazione: tracciate uno schema del vostro spazio, mettendo in evidenza tutti gli elementi che potrebbero condizionare la disposizione di ciò che volete inserirvi: alberi, piante e siepi, fontane, pavimentazione. Fondamentalmente ciò che vi serve capire è quanto spazio avete a disposizione per inserire (o riposizionare) il vostro arredo giardino.

Il rischio, nel saltare questa fase, è quello di ritrovarvi con i pezzi d’arredo che avete sempre desiderato per poi accorgervi di non avere lo spazio necessario per posizionarli!

Non solo! La progettazione è molto utile anche nel caso in cui vogliate aggiungere nuove aree al giardino, come una zona barbecue, una casetta porta attrezzi o una piscina per l’estate, in modo che abbiate sotto controllo gli spazi a disposizione e possiate sfruttarli al meglio.

Non trascurate l’esposizione al sole

Conoscere l’esposizione del vostro spazio verde è un elemento molto importante, sia nel caso vogliate sfruttare il sole per creare una zona tintarella, completa di lettini prendisole, sia che vogliate predisporre una zona coperta sotto cui sistemare tavoli, sedie, divanetti e dondoli da giardino.

Potreste poi anche pensare a gazebi, pergolati o ombrelloni: tutti accessori utilissimi per creare degli spazi outdoor in cui trascorrere piacevoli momenti in compagnia o per rilassarsi all’aria aperta.

Una volta ultimata la progettazione e chiarite le idee su cosa volete progettare arriviamo quindi alla parte più divertente.

Scegliere l’arredo giardino

Quando si sceglie l’arredo giardino, uno dei primi aspetti da considerare è sicuramente il comfort che offrono. Scegliere degli ottimi arredi che, oltre alla durevolezza e al giusto stile, garantiscano grande comodità, è molto importante per vivere al meglio il proprio giardino.

A questo proposito, consigliamo anche di privilegiare una tipologia di arredo che richieda una semplice manutenzione, in modo che risulti facile da gestire e, allo stesso tempo, offra una lunga durata nel tempo.

Colori e tendenze

Come forse saprete, la tendenza di quest’anno suggerisce di assottigliare il più possibile la differenza tra l’arredo in e outdoor. I momenti di relax all’aria aperta si trascorrono quindi in spazi curati nei minimi dettagli e con materiali di alta qualità che richiamano lo stile dei salotti di casa, completi di cuscini, vasi ed altri elementi decorativi.

Naturalmente anche la scelta dei colori svolge un ruolo molto importante: per l’arredamento outdoor è bene optare per toni neutri, così che l’arredo possa integrarsi in modo armonioso con l’ambiente circostante. Inoltre, in questo modo, fiori e piante faranno ancora da protagonisti.

Il 2017 ha visto il riconfermarsi dell’intramontabile bianco e dell’elegante antracite per quanto riguarda i colori dell’arredo giardino, oltre alle new entry tra cui spiccano il marrone, il bronzo e il tortora.

Se siete amanti di colori e fantasie potrete invece sbizzarrirvi con tessuti super decorativi su cui, ai classici verdi e blu, si aggiungono vibranti gialli, arancio e rosso, per un giardino divertente e moderno.

Materiali

In termini di materiali, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

L’obiettivo dev’essere comunque scegliere un arredo giardino realizzato con materiali di qualità, in grado di resistere all’aperto in tutte le stagioni, per cui basteranno pochi accorgimenti per pulirli e tenerli come nuovi a lungo.

La classica plastica può essere sostituita da un innovativo materiale in resina di sintesi: un prodotto d’avanguardia composto da materiali plastici di origine organica e da materiali minerali.

Robustezza, stabilità oltre che un’eccezionale resistenza agli agenti atmosferici sono le caratteristiche principali di questo materiale, che, grazie alla sua origine naturale, è ecologico e riciclabile al 100%. Caratteristica irrinunciabile per chi ha a cuore l’ambiente.

Per chi ama invece lo stile classico e romantico, i mobili da giardino in ferro battuto uniscono robustezza ed elevata resistenza agli agenti atmosferici a uno stilo sobrio ed elegante. Grazie a particolari trattamenti, risultano essere altamente resistenti alla ruggine e agli agenti esterni, per una lunga durata nel tempo in condizioni praticamente perfette.

Esistono poi gli arredi in legno o quelli in rattan il cui aspetto caldo e naturale può essere declinato in versione vintage o moderna a seconda delle preferenze.

Non perdete la visione generale

Perdersi tra le varie opzioni di colori, materiali e design è un attimo: tra divani, panche e dondoli da giardino, le idee per attrezzare gli spazi verdi non mancano di certo! Il consiglio più prezioso che possiamo darvi è quello di scegliere tenendo bene a mente il progetto iniziale. Se cercate il comfort potrete orientarvi non solo verso dondoli e divanetti ma anche poltrone gonfiabili ed amache, se preferite un look più raffinato legno, rattan faranno sicuramente al caso vostro, mentre la resina potrebbe adattarsi ad un contesto più moderno e colorato.

Se hai in programma tante feste all’aperto pensa ad un arredo giardino che ti permetta di ospitare comodamente tutta la famiglia, se invece hai bambini pensa anche a loro, inserendo delle sedute uniche e divertenti come le poltrone pensili o quelle a sacco.

Materiali colori, stile dovranno tutti rispettare il progetto iniziale che avete tracciato, in questo modo potrete avere il miglior arredo.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...