4 elementi da non dimenticare nell'assicurazione della casa

Immagine di anteprima per: 4 elementi da non dimenticare nell'assicurazione della casa

Per vivere sereni e sicuri con la propria famiglia è opportuno stipulare un’assicurazione casa per premunirsi contro tutti i danni, gli imprevisti e gli incidenti che possono verificarsi dentro e fuori la propria abitazione, dal furto al terremoto, dagli atti vandalici all’incendio, ecc.

La scelta naturalmente dovrà essere fatta in base alle vostre esigenze, ma anche alle caratteristiche specifiche della casa.

Se per esempio vivete in prossimità di un fiume, oppure in un casa soggetta ad altri eventi naturali calamitosi come terremoto o alluvioni, è opportuno stipulare un’assicurazione casa contro le catastrofi naturali.

Ogni assicurazione casa è personalizzabile, quindi è consigliabile sottoscrivere una polizza che contenga le garanzie aggiuntive più indicate a seconda delle proprie necessità.

Per esempio se avete degli amici a quattro zampe in casa, è preferibile stipulare un’assicurazione contro i danni provocati dagli animali.

Molte liti condominiali o dicussioni tra vicini spesso sorgono proprio dalle malefatte dei nostri amici quadrupedi, quindi stipulando un’apposita assicurazione vi metterete al riparo da qualsiasi controversia legale.

Per tutelare la salvaguardia e l’incolumità di voi stessi e della vostra famiglia, scopriamo i 4 elementi da non dimenticare nell’assicurazione della casa.

La polizza incendio casa e furto

polizza incendio casa e furto

La polizza incendio casa, che spesso viene stipulata con l’assicurazione contro il furto, è una delle più gettonate.

L’assicurazione casa scoppio e incendio è d'altro canto obbligatoria se si stipula del mutuo per l'acquisto di una casa. L’istituto bancario può anche decidere di rifiutare di erogare il capitale se non viene sottoscritta tale polizza.

La polizza incendio casa copre tutte le spese che possono essere necessarie in seguito allo scoppio di un incendio, come i danni a beni ed impianti domestici, oggetti preziosi, arredamento e altri guasti al sistema idrico o elettrico.

In fase di preventivo assicurazione accertatevi quali siano le condizioni della compagnia assicuratrice. Alcune assicurazioni infatti risarciscono il valore totale dei beni persi o andati distrutti, altre invece pagano fino ad un tetto massimo.

L’assicurazione contro il furto risarcisce i danni subiti all’interno della casa, ma anche eventuali rapine di oggetti preziosi che possono verificarsi all’esterno dell’abitazione.

In questi casi bisogna chiedere alla propria compagnia assicurativa di inserire queste garanzie aggiuntive, in quanto non sempre sono comprese nell’assicurazione furto.

Naturalmente maggiori saranno le garanzie aggiuntive (aumento del tetto massimale, assicurazione contro scippo e rapina di oggetti preziosi, gioielli, denaro e vestiti in prossimità dell’abitazione), maggiore sarà il costo del preventivo assicurazione finale.

Inoltre è consigliabile conservare le fatture degli acquisti fatti e magari scattare anche delle foto degli oggetti più costosi, per poter attestarne il possesso nel caso in cui dovesse verificarsi un incendio, un furto o una rapina.

Bisogna però indicare che in caso di imprudenza o disattenzione, l’assicurazione può rifiutare di pagare il premio assicurativo. La polizza incendio casa ad esempio può risultare inutile se l’incendio deriva dal gas acceso, da una sigaretta non spenta, dal difetto di un elettrodomestico o dalla mancata manutenzione della caldaia o degli impianti elettrodomestici.

Allo stesso modo se lasciate la porta o le finestre aperte, o se c’è un difetto nel meccanismo di chiusura dell’ingresso, la compagnia assicurativa può anche decidere di non pagare nessun premio assicurativo per imperizia, dolo o disattenzione.

Continuiamo ad analizzare quali sono i 4 elementi da non dimenticare nell’assicurazione della casa.

Assicurazione casa contro il terremoto

L’assicurazione casa contro il terremoto è una polizza volontaria e particolarmente consigliabile soprattutto per quelle abitazioni costruite in zone sismiche.

Con una polizza del genere si ottiene un risarcimento pari al valore del danno con un tetto massimo stabilito.

Le assicurazioni contro il terremoto sono considerate polizze a valore, nel senso che prevedono il rimborso dei danni in base al territorio dove sorge l’abitazione ed alle variabili consistenti.

In generale tali polizze prevedono un rimborso per la ricostruzione, per la messa a nuovo o per l’acquisto di un nuovo immobile, a seconda naturalmente dei danni subiti. Assicuratevi sempre di verificare il massimale garantito dalla compagnia assicuratrice al momento della sottoscrizione del contratto.

L’assicurazione contro il terremoto e le calamità naturali in genere permette di inserire alcune garanzie aggiuntive a copertura di qualsiasi altro danno possa verificarsi in seguito a questi eventi, come episodi di furti, rapine e atti di sciacallaggio.

Gli importi che le compagnie assicuratrici devono rimborsare si calcolano in base all’area di collocazione dell’immobile, ai mq dell’immobile, alla tipologia dell’immobile ed al valore catastale dell’immobile.

Assicurazione casa contro atti vandalici

Nell’assicurazione casa è possibile stipulare la polizza contro atti vandalici perpetrati da terzi.

Il rimborso prevede nello specifico la copertura di danni derivanti da scioperi, manifestazioni, sommosse, atti di sabotaggio e di terrorismo.

Le garanzie accessorie sono da valutare in base alla zona in cui vivete ed alla frequenza con cui si verificano episodi di questo tipo, e la stessa compagnia varierà il suo preventivo assicurazione in base alla possibilità che ci siano atti vandalici.

Prima di sottoscrivere un’assicurazione contro atti vandalici, vi consiglio comunque di rivedere con attenzioni le altri polizze assicurative che già avete sottoscritto.

Molto spesso infatti nella polizza incendio casa e polizza furto è già prevista la copertura degli atti vandalici, quindi è inutile stipulare un’altra assicurazione.

Ad ogni modo è sempre meglio verificare i rischi tutelati da ogni garanzia, in modo tale da poter scegliere quella più indicata alle proprie richieste.

Assicurazione casa per animali

assicurazione casa per cani

L’assicurazione casa animali copre tutti danni causati dal proprio amico a quattro zampe, come danneggiamenti di cose, lesioni personali e, nei casi più estremi, morte.

Per tutelarsi dai pasticci che possono provocare gli animali, potete alternativamente stipulare una polizza generica di responsabilità civile, la cosiddetta assicurazione capofamiglia.

È meno costosa delle polizze dedicate, inoltre copre i danni causati non solo dagli animali, ma anche dagli altri componenti della famiglia.

Se invece desiderate un’assicurazione che, oltre ai danni causati dagli animali, estenda la copertura anche a spese mediche ed all’assistenza veterinaria, è meglio stipulare una polizza ad hoc.

Abbiamo analizzano i 4 elementi da non dimenticare nell'assicurazione della casa, per avere un’idea più chiara vi consiglio di rivolgervi ad una compagnia assicuratrice, che oltre ad un preventivo assicurazione potrà darvi consigli utili sulle garanzie aggiuntive da sottoscrivere anche in base ai pericoli più prossimi, per tutelare la vostra abitazione e la vostra famiglia nel migliore dei modi.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...