Sei già registrato?
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona
Ti aiuta a trovare il professionista che fa al caso tuo! Scopri come funziona

Quanto costa la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio

Immagine di anteprima per: Sostituzione Infissi (materiali, caratteristiche e costi)

In caso di ristrutturazione, rinnovo o miglioramento della vostra abitazione, potreste aver bisogno della sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio.

A questo proposito, è bene conoscere tutte le principali informazioni riguardo ai costi e alla migliore scelta da effettuare relativamente al risparmio sull’acquisto, all’installazione e alle varie proprietà degli infissi che vi permetteranno di riscontrare un minor consumo di energia.

Ecco quindi una lista di cose da sapere riguardo la sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio.

Sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio: le varie possibilità

La sostituzione degli infissi comporta ovviamente anche la selezione del materiale dal quale deriveranno più o meno vantaggi e che comporterà naturalmente diverse fasce di prezzo.

Potrebbe anche essere che stiate cercando qualcosa che abbia un miglior aspetto estetico ma è comunque importante conoscere tutte le varie caratteristiche dei materiali, in modo da poter comprendere anche quale potrebbe essere la soluzione migliore per il vostro budget.

La scelta di sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio prevede anche un vasto assortimento di modelli e design diversi, perciò potrete selezionare il materiale migliore per voi dal costo alle caratteristiche e, conseguentemente, scegliere gli infissi che si addicono di più al vostro gusto e stile di arredamento.

foto: sostituzione infissi in legno pc e alluminio

Fascia di prezzo medio-bassa: gli infissi in legno

Nella scelta tra infissi in legno, pvc e alluminio dovreste, infatti, sapere che il legno ha delle ottime proprietà che vi permetteranno di riscontrare numerosi vantaggi.foto: infisso in legno

Innanzitutto è un isolante termico e, perciò, potrà aiutarvi a conseguire un notevole risparmio energetico in casa perchè provvederà a trattenere il calore all’interno dell’abitazione limitando al massimo le dispersioni.

Il legno rappresenta anche un potente isolante acustico: se abbinate questo materiale a doppi vetri con un vuoto in mezzo riempito con argon o qualche altro gas nobile, massimizzerete l'isolamento acustico della casa. 

Quindi, se cercate un materiale con queste proprietà, durante la sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio, vi consiglio di scegliere un altro modello in legno (se già lo possedete) o passare a questo materiale (se invece possedete degli infissi in pvc e/o alluminio).

Gli infissi in legno possono anche rivelarsi esteticamente molto belli e adatti sia per un'abitazione rustica che per una più moderna. Inoltre, è possibile verniciare gli infissi con vari colori e tecniche, permettendovi così di avere molta scelta per quanto riguarda lo stile e il design.

Il costo degli infissi può variare in base alla qualità del legno, al tipo di legno utilizzato e alle finiture apportate, che potranno essere più o meno elaborate. 

Durante il processo di sostituzione degli infissi in legno, pvc e alluminio dovrete anche ricordare che un infisso in legno è molto resistente ma prima dell’acquisto dovrete assicurarvi che sia stato sottoposto a trattamenti speciali e di qualità per proteggerlo efficacemente dai raggi solari e da altri agenti atmosferici.

In poche parole, durante la sostituzione degli infissi in legno, pvc e alluminio, se scegliete il legno sappiate che potrete spendere meno rispetto agli altri materiali e, se puntate sulla qualità, necessiterete di minori interventi di manutenzione degli infissi

 

2 I tuoi dati
3 Conferma
Confronta preventivi per installare Serramenti in Alluminio
I campi con l’asterisco * sono obbligatori
Più informazioni inserirai, più i preventivi che riceverai saranno accurati e puntuali.
2 I tuoi dati
3 Conferma
Completa i tuoi dati e crea la tua richiesta di preventivo.
Cliccando su "Ricevi codice di verifica", riceverai un SMS per confermare il tuo numero di telefono.
Se l'hai ricevuto entro 30 secondi, prova di nuovo.
Cliccando su Conferma dichiari di aver letto ed accettato termini e condizioni del servizio Fazland.

Fascia di prezzo media: sostituzione infissi in pvc e infissi realizzati con una combinazione di materiali

foto: infisso in pvcIl pvc, detto anche polivinile di cloruro, è un materiale termoplastico con il quale spesso vengono prodotte porte e finestre estremamente isolanti e dal grande design.

Se durante la sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio, cercate un modello di infisso funzionale e moderno, il pvc è certamente la scelta migliore che vi darà la possibilità di scegliere tra vari colori.

Infatti, la scelta della sostituzione infissi in pvc, comporta la possibilità di usufruire delle proprietà principali di questo materiale come l’isolamento termico e acustico e la resistenza.

Quindi, gli infissi realizzati con questo materiale offrono una totale protezione dal freddo invernale, dalla pioggia e dal vento e sono anche molto durevoli nel tempo. 

Questo materiale è ottimo soprattutto se l'abitazione si trova in una zona di mare, in quanto un infisso in pvc resiste alla salsedine molto più del legno e dell’alluminio.

Anche in questo caso è doveroso prestare attenzione durante la scelta e puntare ad un infisso di alta qualità, anche se i prezzi sono generalmente molto più alti rispetto alla maggior parte degli infissi in legno.

In alternativa, è possibile scegliere infissi in pvc misto a legno o alluminio. Infatti, spesso vengono prodotti degli infissi tramite l'utilizzo di questi tre materiali, sia per ragioni estetiche che per massimizzare le capacità di isolamento termico di ognuno di essi.

Quindi, se questa vi sembra una buona idea, sappiate che durante la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio potrete scegliere anche tra le combinazioni: pvc e alluminio, legno e alluminio, pvc e legno e tra numerose tipologie di infissi composti da tutti e tre i materiali.

Queste combinazioni sono molto belle e funzionali e vi danno grandi possibilità di scelta. Tuttavia, in questo caso i prezzi salgono relativamente alla combinazione scelta.

Fascia di prezzo medio-alta: gli infissi in alluminio

Parlando dell’alluminio, dovreste sapere che si tratta di una materiale resistente e leggero allo stesso tempo.foto: infisso in alluminio

Infatti, grazie a varie specifiche lavorazioni, attualmente è molto utilizzato per realizzare gli infissi e perciò la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio potrebbe anche prendere in considerazione un elemento realizzato con questo materiale.

Anche in questo caso, sul mercato sono disponibili varie colorazioni, compresa quella effetto legno.

Uno svantaggio apparente dell’alluminio è che non è per nulla isolante, anzi, come tutti i metalli è un ottimo conduttore termico, perciò non ha le stesse proprietà isolanti del legno o pvc.

Tuttavia, i progressi tecnologici vi permettono di avere a disposizione degli infissi realizzati con una tecnica chiamata "taglio termico", che consiste nell’implementazione di una serie di operazioni che consentono ad ogni finestra in alluminio di diventare un potente isolante termico.

Questa lavorazione in più non alza particolarmente il costo degli infissi in alluminio quindi rappresentano comunque una scelta accessibile per molti.

Prezzi per la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio: la scelta migliore per risparmiare

Come avrete potuto vedere, la scelta è molto ampia e potrete riscontrare diverse fasce di prezzo per infissi in legno, pvc e alluminio.

Nella scelta del vostro infisso, però, non dovete considerare solamente il costo di acquisto e installazione ma è importante considerare anche il risparmio che potrete conseguire in seguito, ovvero quello dovuto alle peculiarità principali dei materiali.

La cosa più importante è non sottovalutare la qualità del prodotto stesso e l’affidabilità dell’azienda. Infatti, durante la sostituzione degli infissi in legno, pvc e alluminio e la scelta dei nuovi infissi, è meglio spendere un po’ di più e selezionare con attenzione il falegname o l’azienda produttrice.

Assicuratevi che i nuovi infissi abbiano un elevato potere isolante termico ed acustico.

Anche la sicurezza dell'infisso è un fattore che incide sul prezzo. Potete optare, ad esempio, per infissi con vetri infrangibili e chiusure blindate.

Un problema comune oggi è che molte industrie tendono a vendere prodotti promettendo alcune caratteristiche che poi non si rivelano reali e, purtroppo, è possibile accorgersene solamente dopo l’acquisto.

Per questi motivi, una volta scelta la fascia di prezzo dei nuovi infissi, potrebbe anche essere utile una valida ricerca di recensioni online in modo tale da avere diverse opinioni dei consumatori dalle quali cogliere le migliori informazioni riguardo ad una determinata azienda.

È utile confrontare anche più offerte da falegnami e scegliere quello che vi propone il preventivo più dettagliato dove elenca in maniera chiara il costo di ogni singola opzione e lavorazione e non solo il costo totale.

Tuttavia, sappiate che solitamente la spesa tra l’acquisto e l’installazione del nuovo infisso può variare tra i 500 ed i 1.500 euro.

Questa stima è altamente variabile in quanto, come abbiamo visto, i costi possono cambiare in base al materiale e al design scelti ma anche alle dimensioni e agli eventuali optional che si richiedono all’installatore (come la realizzazione di cassette per le tapparelle o di zanzariere oppure di eventuali lavori di muratura più complessi).

Una singola finestra può costare dai 150 ai 700 euro circa, prezzi ai quali bisogna aggiungere l'importo relativo all'installazione e i costi previsti dal falegname.

A questo proposito dovreste sapere anche che, quando richiedete un preventivo per la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio, la spesa totale solitamente comprenderà il costo di tutti i materiali, del lavoro di manodopera, del nuovo infisso e anche della relativa certificazione di conformità. 

Il prezzo cambia anche in base al tipo di vetro scelto per le finestre o porte. In particolare, il prezzo sarà più alto se si scelgono doppi o tripli vetri, o altre versioni innovative ideate per consentire un maggior isolamento termico e risparmio energetico.

Anche se l'installazione di vetri di alta qualità può comportare un costo maggiore, vi consiglio di prendere in considerazione anche questi elementi, in quanto potranno rivelarsi come un ottimo investimento che vi permetterà di risparmiare in seguito sui consumi energetici.

Detrazione e IVA al 10% per la sostituzione di infissi

Una delle cose da considerare durante gli acquisti e l’accettazione di un preventivo è la detrazione prevista per la sostituzione di infissi.

Infatti, come ben sapete, nel territorio italiano si possono richiedere dei bonus relativi alle scelte ecologiche che riguardano le ristrutturazioni, l'acquisto di determinate tipologie di arredamento o la realizzazione di impianti eco-friendly.

Dato che un infisso moderno di alta qualità con un buon isolamento termico permette di ridurre i consumi per il riscaldamento, potete usufruire di specifiche detrazioni fiscali per la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio.

Ovviamente, per ottenere questi ecobonus, bisogna anche considerare che ci sono alcuni parametri e procedure da seguire.

Innanzitutto, dovrete basare la scelta dei nuovi infissi considerando dei precisi coefficienti energetici prestabiliti dagli enti incaricati e diversi in base alle aree climatiche italiane.

Quindi, per poter accedere alla detrazione per la sostituzione di infissi sarà necessario consultare un tecnico abilitato o richiedere il supporto dell’azienda che ha prodotto gli infissi scelti.

In questo modo potrete avere tutte le indicazioni necessarie e specifiche in base alla zona in cui risiedete. 

Una volta effettuato l’acquisto conforme alle normative per ricevere la detrazione e/o dopo aver accettato l’eventuale preventivo per la sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio, ricordatevi che il pagamento (anche il primo acconto) dovrà essere effettuato tramite un bonifico bancario e dovrete conservare tutte le fatture correlate.

Dopo la consegna del certificato di conformità degli infissi ed entro 90 giorni dal termine della loro sostituzione, potrete registrarvi e richiedere il bonus sul sito Enea.it.

In seguito, dovrete consegnare al vostro commercialista la conferma di domanda effettuata e tutte le prove dei pagamenti. In questo modo, il professionista potrà effettuare la detrazione al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi.

Oltre a questo, se decidete di effettuare la sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio, potrete usufruire di un’agevolazione alternativa: l’IVA al 10% per la sostituzione di infissi. In poche parole, al momento del pagamento sarà applicata un’aliquota pari solo al 10%.

foto: infissi in legno design

Se decidete di avvalervi dell'agevolazione iva al 10% per la sostituzione di infissi, dovete sapere alcune cose: 

  • In primo luogo dovrete specificare che intendete usufruire di questa agevolazione già nel momento in cui richiedete il preventivo di sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio o eventualmente prima dell’accettazione (ma non più tardi)
  • In più, per ottenere questa agevolazione, sarà necessario sottoscrivere un’autocertificazione in cui dichiarate che state effettuando dei lavori di sostituzione infissi in legno, pvc e alluminio
  • Infine, in fattura sono presenti solitamente due voci e le normative per ottenere l’agevolazione iva al 10% per la sostituzione di infissi prevedono che l’aliquota agevolata possa essere applicata in maniera completa alla prima manodopera ed eventuali materiali non significativi e alla seconda materiali significativi solo fino al raggiungimento di una cifra uguale alla prima voce.

Alla parte restante dell’importo verrà applicata la normale aliquota.

Nonostante questo, la possibilità di usufruire dell’agevolazione rappresenta una grande occasione per ridurre i costi di acquisto e sostituzione di infissi in legno, pvc e alluminio.

Lascia il tuo commento
Fazland
chiedi, confronta, risparmia
Fazland è un servizio che ti permette di ricevere e confrontare gratuitamente fino a 5 preventivi di professionisti di settori diversi, senza impegno, per risparmiare tempo e denaro.
Con Fazland saprai di aver fatto la scelta migliore per le tue esigenze!
Guarda il nostro Spot TV
Da oggi così si fa!
Trova idee e ispirazione sul nostro blog.
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni o negare il consenso all’utilizzo di uno o più cookie clicca qui. Premendo il tasto Accetto acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto