Sette sguardi sulla casa nell’Italia di oggi

Immagine di anteprima per: Sette sguardi sulla casa nell’Italia di oggi

Sette progetti di giovani artisti chiamati ad affrontare il tema della casa su tutto il territorio italiano. Dalla condivisione abitativa all’occupazione e autogestione di immobili, dalla sopravvivenza dei borghi rurali alle interazioni tra tecnologia, immagine, corpo, luoghi fisici e spazi virtuali. Inaugurata in questi giorni alla Triennale di Milano e organizzata in collaborazione con il Museo di Fotografia Contemporanea, la mostra Abitanti – Sette sguardi sull’Italia di oggi resterà aperta fino al 9 settembre e racchiude tecniche diverse: dalla fotografia documentaria all’arte pubblica, dall’applicazione di tecnologie informatiche all’immagine di fiction.

I sette progetti in mostra sono stati selezionati tra oltre trecento candidature, tutte di artisti under 35 (Dario Bosio, Saverio Cantoni e Viola Castellano, Francesca Cirilli, Rachele Maistrello, Tommaso Mori, Flavio Moriniello, Marco Passaro e Gloria Guglielmo), da parte di un comitato scientifico composto da Fabio De Chirico, Dirigente della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie urbane, Giovanna Calvenzi, Presidente del Museo di Fotografia Contemporanea, Matteo Balduzzi, curatore del Museo di Fotografia Contemporanea e del progetto, Stefano Mirti, fondatore di IdLab, Luigi Spedicato, sociologo all’Università del Salento e Milena Farina, ricercatrice in progettazione architettonica e urbana all’Università degli Studi Roma Tre.

«Gli artisti hanno operato animati da una forte tensione civile e sociale, spesso attraverso un profondo radicamento nei luoghi» spiega il curatore Matteo Balduzzi, «con linguaggi e pratiche estremamente divergenti, che spaziano dalla fotografia documentaria all’immagine allestita, dall’attivismo proprio dell’arte pubblica all’applicazione di algoritmi. I progetti affrontano tematiche di grande attualità come la condivisione abitativa, voluta o forzata, per ragioni di reddito o di mutua assistenza, la condizione di fragilità che caratterizza tanto le aree interne quanto situazioni di occupazione o autogestione, le interazioni tra tecnologia, immagine e corpo».

Abitanti – Sette sguardi sull’Italia di oggi è aperta da martedì a domenica dalle 10.30 alle 20.30. Per informazioni: http://www.triennale.org/mostra/abitanti-sette-sguardi-sullitalia-di-oggi/

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...
Questo sito utilizza cookie tecnici, analitici e di profilazione di terza parte per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Clicca il seguente tasto per acconsentire all'uso dei cookie.
Accetto