Salone del Mobile e Design Week, Milano diventa un grande show-room

Immagine di anteprima per: Salone del Mobile e Design Week, Milano diventa un grande show-room

Quasi tutto pronto a Milano per la 57esima edizione del Salone del Mobile, attesissimo appuntamento dedicato al mondo del design e dell’arredo in programma dal 17 al 22 aprile nel grande polo fieristico di Rho e in giro per la città, con gli eventi del FuoriSalone e della Design Week.
Trecentomila i visitatori attesi, provenienti da 165 paesi diversi, tra operatori del settore e semplici curiosi, ai quali sarà consentito l’ingresso alla fiera nelle giornate di sabato 21 e domenica 22.
Oltre 2000, invece, gli espositori che occuperanno un’area espositiva superiore ai 200mila metri quadri e che presenteranno progetti tra design, tecnologia, flessibilità e sostenibilità.
Il Salone del Mobile verrà affiancato dal Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, suddivisi in tre tipologie stilistiche. Classico: che attinge ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti; Design: prodotti espressione di funzionalità, innovazione e grande senso estetico; xLux: settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea.
Il 2018 sarà anche l’anno delle biennali EuroCucina/FTK (Technology for the Kitchen) e Salone Internazionale del Bagno, che si svolgono negli anni pari, mentre negli anni dispari è possibile visitare Euroluce e Workplace 3.0.
Come sempre, le proposte di EuroCucina e di FTK (Technology for the Kitchen) indicheranno le tendenze della cucina di domani: un luogo interconnesso, multifunzionale, professionale ma pur sempre emozionale. Il Salone Internazionale del Bagno, invece, potrà contare su un’offerta ampia e di altissima qualità, che risponde alla sempre più importante richiesta di prestazioni d’eccellenza per il relax. 

Accanto al Salone, come detto, si svolgeranno il FuoriSalone e la Milano Design Week, un evento nato spontaneamente nei primi anni ottanta e promosso dalle aziende che operano nel settore dell'arredamento e del design industriale: i singoli promotori si organizzano autonomamente fino a creare un grande evento collettivo che si concentra durante il mese di aprile, in concomitanza con il Salone del Mobile.
Gli eventi infatti sono ubicati prevalentemente negli show-room delle aziende che vi partecipano, che sono sparsi in tutta la città. Tuttavia ci sono alcuni quartieri di Milano che hanno assunto un ruolo da protagonista durante la storia del FuoriSalone.
Col passare del tempo sono state dedicate intere aree proprio a esposizioni temporanee durante la settimana del design, si tratta spesso di ex aree industriali dismesse che le aziende prendono in gestione per quel periodo al fine di creare grandi punti di interesse, ricchi non solo di esposizioni dei vari prodotti, ma anche di performance e opere di vario genere. Tutta la città, insomma, partecipa all’evento, facendo di Milano un grande show-room diffuso.

Lascia il tuo commento
Con Fazland puoi ricevere fino a 5 preventivi gratis
x
Potrebbero interessarti anche...